10°

24°

Parma

Neri Marcorè: "La partecipazione è una responsabilità"

Neri Marcorè: "La partecipazione è una responsabilità"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Giocherà in difesa, Neri Marcorè, come ha sempre fatto nei confronti dei più deboli.
Anche quest’anno l’attore col pallino per la musica, il tono pacato e il sorriso sornione scenderà in campo con la maglia della Nazionale cantanti per la Partita del cuore. 
Questa sera lo vedremo al Tardini a fianco di Luca Barbarossa, amico e collega con il quale condivide diversi progetti a sfondo benefico. I fondi raccolti nel corso del derby parmigiano andranno a sostegno della Fondazione Telethon e della Fondazione Parco della Mistica.
«La partecipazione a questo genere d’iniziative è una responsabilità, che diventa quasi emergenza in un periodo in cui istituzioni e politica faticano a fronteggiare le difficoltà». 
Un commento secco ma garbato, quello di Marcorè, che non scivola nella polemica diretta. Preferisce non parlare di destra o sinistra, ma rimarca l’importanza della partecipazione di coloro «che hanno la fortuna di avere un lavoro che amano profondamente e che permette moltissime possibilità». 
Lo dice con naturalezza, Marcorè, con la stessa semplicità con cui racconta di essere «inciampato» nella Nazionale cantanti quasi per caso. 
«Si parla della Partita del cuore del 2006 che si è disputata a Verona - racconta -, e io giocavo con gli avversari». Non si sofferma né sul risultato, né sulla cronaca del match:  «A fine derby  - racconta - si sono avvicinati alcuni amici e così pure i dirigenti della Nazionale cantanti e mi hanno fatto questa proposta». 
Proposta che Marcorè ha accettato con entusiasmo. Da quel momento è sceso in campo con lo stesso autentico desiderio di aiutare le persone in difficoltà. «A tutto questo - ammette - si aggiunge una buona dose di divertimento che non guasta mai». «Quello che la maggior parte delle persone non immagina - aggiunge - è che di partite a sfondo benefico ne vengono disputate moltissime. Alcune meno famose, altre che godono della medesima risonanza. In tutti i modi ogni Partita del cuore è emozionante e riesce a segnarti dentro. A colpire sono  soprattutto l’atmosfera e le persone che s’incontrano». 
Marcorè parla di sguardi profondi e sorrisi di bambini, impegno di associazioni e soprattutto fiducia. Un aneddoto? «Non potrò mai dimenticare quando, al termine della Partita del cuore edizione 2009, riuscii a scambiarmi la maglia con il mitico Zidane». 
 Fresco di riprese di alcuni spot pubblicitari e pronto a prendere il treno verso Parma, Marcorè parla del nostro territorio quasi con affetto. «Trovo si tratti di una città davvero graziosa, capace di unire eleganza, storia, cultura e buon cibo». 
Allora non ci resta che attendere questa sera per accendere i riflettori sul Tardini e accorgerci di quando il calcio serve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

2commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno