16°

29°

Parma

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti
Ricevi gratis le news
26

Comunicato stampa

Lotta all’assenteismo e ai comportamenti professionalmente inadeguati in servizio, giro di vite del comandante della Municipale su alcuni dipendenti.
Dal richiamo verbale fino ad oltre 20 giorni di sospensione dal servizio. E’ questo il bilancio di 8 pratiche disciplinari firmate da Giovanni Maria Jacobazzi, negli ultimi 8 mesi (6 nel 2011 e 2 nel 2010), nei confronti di 2 ispettori e 6 agenti della Municipale, colpevoli di diverse mancanze professionali durante l’orario di servizio.

I due agenti che hanno ricevuto una sospensione di 21 giorni, ritenendo i provvedimenti illegittimi, hanno presentato ricorso presso il giudice del lavoro, il quale però le ha rigettate.

Il comandante della polizia municipale Jacobazzi ha sottolineato come “quando una persona porta una divisa ci si aspetta sempre grande professionalità, senso del dovere e rispetto dei compiti affidatogli. Sono purtroppo dovuto intervenire in maniera decisa per correggere il comportamento di alcuni agenti, che stridevano con i valori e la tradizione che caratterizzano il Corpo della Municipale di Parma e quello della stragrande maggioranza dei vigili in servizio. Il segnale che ho voluto mandare è che chi lavora al servizio del cittadino deve lui, per primo, mostrare disponibilità, etica del lavoro e correttezza”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    08 Giugno @ 09.03

    @andrea: scusami ma pensiamo a fare in modo che i vigili urbani siano al loro posto di lavoro con o senza cintura di sicurezza. Tanto noi dobbiamo metterla comunque; che loro la vogliano mettere o la debbano mettere a noi poveri cristiani non cambia nulla. Poi in caso di incidente saranno "cavoli" loro se la cintura di sicurezza non l'hanno voluta mettere. Ma l'importante è che siano a vigilare le strade nel ns interesse.

    Rispondi

  • maria

    08 Giugno @ 08.53

    Ho letto con interesse il commento del SULPM e come cittadina, che segue le vicende della sua città, sono perfettamente d'accordo con quanto viene riportato dal sindacato. Credo che come in qualsiasi altro gruppo di lavoratori nel Corpo della Polizia Municipale ci siano bravi vigili che quotidianamente eseguono il loro lavoro, per altro non facile, e pochissimi che sgarrano. Non entro nemmeno nel merito di chi costantemente si lamenta del fatto che non ci sono mai vigili in giro... perchè penso sia un leitmotiv ormai di moda... Sono altrettanto d'accordo che, da un pò di tempo, (caso Bonsu?) si parli solo di comportamenti negativi e mai di comportamenti lodevoli che sono convinta ci siano nel personale in questione e mi chiedo il perchè. E lo chiedo anche all'Amministrazione comunale nella persona del Comandante Dott. Jacobazzi suggerendogli di istituire un premio per il vigile che, nel corso dell'anno, ha tenuto un comportamento lodevole o ha compiuto un gesto encomiabile? Servirebbe ad avvicinare il Corpo alla cittadinanza e a far conoscere più a fondo il lavoro che quotidianamente i vigili svolgono. Mettere in evidenza solo i comportamenti negativi serve solo a peggiorare l'immagine che la città ha del Corpo che credo non se lo meriti. PS. Aggiungo per i lettori che non sono un vigile e non ho mai avuto parenti tra i vigili.

    Rispondi

  • Segreteria territoriale SULPM

    07 Giugno @ 20.13

    In data odierna alcuni organi di stampa riportano un comunicato stampa avente ad argomento “Assenteismo e anomalie nella Municipale” contenente un resoconto dell’attività sanzionatoria disciplinare, degli ultimi 8 mesi, del Comando della Polizia Municipale nei confronti di Agenti e Ispettori del Corpo. La scrivente segreteria pur sottolineando l’obbligo giuridico e morale di tenere comportamenti ligi alle leggi, consoni alla divisa indossata e la conseguente valenza del procedimento disciplinare che deve essere applicato nei confronti di tutti, dal Comandante ai neoassunti, nei modi giusti e con le giuste sanzioni, stigmatizza la forma del Comunicato stampa che non rende giustizia al Corpo di Polizia Municipale. Il termine “assenteismo” viene utilizzato in modo improprio in quanto presupporrebbe un “fenomeno di sistematica assenza di un impiegato o dipendente dal suo posto di lavoro durante l'orario lavorativo” (WIKIPEDIA) sinceramente non riferibile al Corpo di Polizia Municipale di Parma, ne tantomeno contestata come violazione a nessuno appartenente al Corpo. Inoltre a questa segreteria risulta che alcuni procedimenti disciplinari non siano ancora chiusi. Il resoconto della lotta ai comportamenti professionalmente inadeguati da parte del Comandante Dott. Jacobazzi, peraltro eticamente corretta, non può prescindere da alcune precisazioni che devono risaltare in quanto predominanti. Il Corpo di Polizia Municipale è formato per la stragrande maggioranza da persone serie, professionalmente adeguate che lavorano con impegno e disponibilità facendo della correttezza e dell’etica uno stile di vita. Lo stesso Comandante recentemente ha divulgato alla stampa i dati dell’attività del Corpo con esiti più che lusinghieri che si possono ottenere solo grazie al lavoro di professionisti seri. Aggiungiamo che la città di Parma negli ultimi anni ha moltiplicato le manifestazioni richiamando così ogni volta migliaia di persone. Questo ha richiesto anche attraverso la creazione di Nuclei specializzati, nuove professionalità, comportando un aggravamento del carico di lavoro degli agenti e degli Ufficiali che hanno sempre risposto in modo adeguato e con grande disponibilità. Ricordiamo tra le altre le grandi manifestazioni,. Il Campionato di serie A, i servizi congiunti con le altre forze dell’ordine, i presidi sul territorio, la lotta all’abusivismo commerciale ed ai reati predatori. E’ corretto punire chi sbaglia ma altrettanto corretto premiare chi ottiene risultati: giova ricordare che ormai da tempo la scrivente segreteria è in attesa di risposte da parte dell’amministrazione relativamente alle indennità degli Ispettori del Corpo e ai riconoscimenti economici degli agenti anche in vista dell’incremento dei servizi notturni. La Segreteria Territoriale SULPM

    Rispondi

  • franco

    07 Giugno @ 18.52

    Non si è mai parlato tanto ( Vigili di qua , Vigili di la^ ) , Come in questi ultimi tempi !!!! Da quando è stato istituito il corpo della municipale , non è mai accaduto , un can can simile !!! Quale è questa sorta di " malattia che non ci fa stare " , VIGILI NOI CITTADINI ? FALCO .

    Rispondi

  • aristide balestrazzi

    07 Giugno @ 18.03

    perchè se io mi assento dal lavoro ingiustificatamente vengo licenziato e loro no ? perchè non vengono fatti i nomi degli agenti ?

    Rispondi

    • Giovanni

      07 Giugno @ 21.51

      Ma dove vanno a finire la mattina tutti i vigili che la mattina sono davanti alle scuole? Mi chiedo dopo le scuole se ne vedono pochissimi, chissà dove sono.....

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

GOLF

Al Tour Championship Molinari chiude in crescendo Videointervista

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»