14°

27°

Parma

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti
Ricevi gratis le news
26

Comunicato stampa

Lotta all’assenteismo e ai comportamenti professionalmente inadeguati in servizio, giro di vite del comandante della Municipale su alcuni dipendenti.
Dal richiamo verbale fino ad oltre 20 giorni di sospensione dal servizio. E’ questo il bilancio di 8 pratiche disciplinari firmate da Giovanni Maria Jacobazzi, negli ultimi 8 mesi (6 nel 2011 e 2 nel 2010), nei confronti di 2 ispettori e 6 agenti della Municipale, colpevoli di diverse mancanze professionali durante l’orario di servizio.

I due agenti che hanno ricevuto una sospensione di 21 giorni, ritenendo i provvedimenti illegittimi, hanno presentato ricorso presso il giudice del lavoro, il quale però le ha rigettate.

Il comandante della polizia municipale Jacobazzi ha sottolineato come “quando una persona porta una divisa ci si aspetta sempre grande professionalità, senso del dovere e rispetto dei compiti affidatogli. Sono purtroppo dovuto intervenire in maniera decisa per correggere il comportamento di alcuni agenti, che stridevano con i valori e la tradizione che caratterizzano il Corpo della Municipale di Parma e quello della stragrande maggioranza dei vigili in servizio. Il segnale che ho voluto mandare è che chi lavora al servizio del cittadino deve lui, per primo, mostrare disponibilità, etica del lavoro e correttezza”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    08 Giugno @ 09.03

    @andrea: scusami ma pensiamo a fare in modo che i vigili urbani siano al loro posto di lavoro con o senza cintura di sicurezza. Tanto noi dobbiamo metterla comunque; che loro la vogliano mettere o la debbano mettere a noi poveri cristiani non cambia nulla. Poi in caso di incidente saranno "cavoli" loro se la cintura di sicurezza non l'hanno voluta mettere. Ma l'importante è che siano a vigilare le strade nel ns interesse.

    Rispondi

  • maria

    08 Giugno @ 08.53

    Ho letto con interesse il commento del SULPM e come cittadina, che segue le vicende della sua città, sono perfettamente d'accordo con quanto viene riportato dal sindacato. Credo che come in qualsiasi altro gruppo di lavoratori nel Corpo della Polizia Municipale ci siano bravi vigili che quotidianamente eseguono il loro lavoro, per altro non facile, e pochissimi che sgarrano. Non entro nemmeno nel merito di chi costantemente si lamenta del fatto che non ci sono mai vigili in giro... perchè penso sia un leitmotiv ormai di moda... Sono altrettanto d'accordo che, da un pò di tempo, (caso Bonsu?) si parli solo di comportamenti negativi e mai di comportamenti lodevoli che sono convinta ci siano nel personale in questione e mi chiedo il perchè. E lo chiedo anche all'Amministrazione comunale nella persona del Comandante Dott. Jacobazzi suggerendogli di istituire un premio per il vigile che, nel corso dell'anno, ha tenuto un comportamento lodevole o ha compiuto un gesto encomiabile? Servirebbe ad avvicinare il Corpo alla cittadinanza e a far conoscere più a fondo il lavoro che quotidianamente i vigili svolgono. Mettere in evidenza solo i comportamenti negativi serve solo a peggiorare l'immagine che la città ha del Corpo che credo non se lo meriti. PS. Aggiungo per i lettori che non sono un vigile e non ho mai avuto parenti tra i vigili.

    Rispondi

  • Segreteria territoriale SULPM

    07 Giugno @ 20.13

    In data odierna alcuni organi di stampa riportano un comunicato stampa avente ad argomento “Assenteismo e anomalie nella Municipale” contenente un resoconto dell’attività sanzionatoria disciplinare, degli ultimi 8 mesi, del Comando della Polizia Municipale nei confronti di Agenti e Ispettori del Corpo. La scrivente segreteria pur sottolineando l’obbligo giuridico e morale di tenere comportamenti ligi alle leggi, consoni alla divisa indossata e la conseguente valenza del procedimento disciplinare che deve essere applicato nei confronti di tutti, dal Comandante ai neoassunti, nei modi giusti e con le giuste sanzioni, stigmatizza la forma del Comunicato stampa che non rende giustizia al Corpo di Polizia Municipale. Il termine “assenteismo” viene utilizzato in modo improprio in quanto presupporrebbe un “fenomeno di sistematica assenza di un impiegato o dipendente dal suo posto di lavoro durante l'orario lavorativo” (WIKIPEDIA) sinceramente non riferibile al Corpo di Polizia Municipale di Parma, ne tantomeno contestata come violazione a nessuno appartenente al Corpo. Inoltre a questa segreteria risulta che alcuni procedimenti disciplinari non siano ancora chiusi. Il resoconto della lotta ai comportamenti professionalmente inadeguati da parte del Comandante Dott. Jacobazzi, peraltro eticamente corretta, non può prescindere da alcune precisazioni che devono risaltare in quanto predominanti. Il Corpo di Polizia Municipale è formato per la stragrande maggioranza da persone serie, professionalmente adeguate che lavorano con impegno e disponibilità facendo della correttezza e dell’etica uno stile di vita. Lo stesso Comandante recentemente ha divulgato alla stampa i dati dell’attività del Corpo con esiti più che lusinghieri che si possono ottenere solo grazie al lavoro di professionisti seri. Aggiungiamo che la città di Parma negli ultimi anni ha moltiplicato le manifestazioni richiamando così ogni volta migliaia di persone. Questo ha richiesto anche attraverso la creazione di Nuclei specializzati, nuove professionalità, comportando un aggravamento del carico di lavoro degli agenti e degli Ufficiali che hanno sempre risposto in modo adeguato e con grande disponibilità. Ricordiamo tra le altre le grandi manifestazioni,. Il Campionato di serie A, i servizi congiunti con le altre forze dell’ordine, i presidi sul territorio, la lotta all’abusivismo commerciale ed ai reati predatori. E’ corretto punire chi sbaglia ma altrettanto corretto premiare chi ottiene risultati: giova ricordare che ormai da tempo la scrivente segreteria è in attesa di risposte da parte dell’amministrazione relativamente alle indennità degli Ispettori del Corpo e ai riconoscimenti economici degli agenti anche in vista dell’incremento dei servizi notturni. La Segreteria Territoriale SULPM

    Rispondi

  • franco

    07 Giugno @ 18.52

    Non si è mai parlato tanto ( Vigili di qua , Vigili di la^ ) , Come in questi ultimi tempi !!!! Da quando è stato istituito il corpo della municipale , non è mai accaduto , un can can simile !!! Quale è questa sorta di " malattia che non ci fa stare " , VIGILI NOI CITTADINI ? FALCO .

    Rispondi

  • aristide balestrazzi

    07 Giugno @ 18.03

    perchè se io mi assento dal lavoro ingiustificatamente vengo licenziato e loro no ? perchè non vengono fatti i nomi degli agenti ?

    Rispondi

    • Giovanni

      07 Giugno @ 21.51

      Ma dove vanno a finire la mattina tutti i vigili che la mattina sono davanti alle scuole? Mi chiedo dopo le scuole se ne vedono pochissimi, chissà dove sono.....

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover