17°

29°

Parma

Vignali: "Il mio antifascismo non si discute. E il vostro?"

Vignali: "Il mio antifascismo non si discute. E il vostro?"
Ricevi gratis le news
52

II Il sindaco Pietro Vignali, che finora aveva taciuto sulla polemica scatenata dalla lapide sistemata alla Villetta in ricordo dei caduti della Repubblica di Salò, tanto che perfino durante l'infuocato consiglio comunale di martedì non era intervenuto lasciando a Paolo Buzzi, che ha la delega ai servizi cimiteriali, il compito di rispondere alle critiche, ieri ha deciso di dire la sua, con una lettera di
replica alle critiche dei consiglieri di Pd e Rifondazione

(...) «Cari consiglieri, non son solito rispondere a questo tipo di polemiche che mi appaiono completamente strumentali. Io mi sento il sindaco di tutti, la politica che divide mi è completamente estranea. Per istinto e per cultura, forse anche per età, per me la politica deve cercare sempre e comunque di unire le persone e di risolvere i problemi, non di crearne», esordisce Vignali. «Rispondo quindi con dispiacere alla vostra lettera, ma mi trovo costretto a farlo perché non accetto in nessun modo che venga messa in discussione la mia adesione ai valori dell’Antifascismo e della Democrazia che devono essere difesi come valori e patrimonio di tutti e mai branditi come armi di qualcuno contro qualcun altro - continua il sindaco - . E proprio per questa adesione profonda a questi valori che non è solo mia, ma di tutta la città, sono sinceramente sbigottito sia dal contenuto che dai modi della vostra polemica. Un’associazione di familiari ha infatti chiesto di apporre in Villetta una lapide che identificasse un luogo in cui ricordare i propri cari caduti e i dispersi, come a Reggio Emilia, Modena e Bologna. Potevamo dire di no? E per quale motivo? Hanno detto forse di no queste città? Sono per questo meno democratiche e civili? Non direi proprio. Anzi».

«Voi chiedete a me se mi riconosco ancora in quei valori. Ma sono io a chiederlo a voi. È questa la convivenza civile e la tolleranza di cui parlate sempre? Mi viene il sospetto - continua Vignali - di avere più fiducia di voi nell’anima antifascista di Parma, tanto da non essere spaventato da una lapide su cui qualche amico o familiare possa piangere i propri cari defunti o dispersi chissà dove. O forse, più semplicemente, io cerco, nel limite di quanto riesco, di fare il bene di tutta la comunità e non di aizzare gli uni contro gli altri».

Per Vignali «le conseguenze del linguaggio estremista e del cinismo che voi adoperate con tanta disinvoltura, possono essere gravi. Il rischio è che qualche giovane che non capisce la strumentalità del vostro comportamento, vi prenda sul serio. Che qualcuno finisca per farsi del male. E’ già successo in passato. Riuscireste a perdonarvelo? Io non ci riuscirei. Per questo, perdonatemi, non riesco proprio a considerare questa vostra lettera più di quel che è: un altro tentativo di gettare benzina sul fuoco».

SPECIALE - Fascismo e antifascismo ai tempi di internet

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO

    10 Giugno @ 15.06

    phoenix quindi i repubblichini facevano il doppio gioco per il bene dell'Italia? fondando un altro stato? Uccidendo civili Italiani per proteggerli dai tedeschi? ma dai!!!!! mi sa che ti sei fatto abbagliare da tutti questi politicanti da strapazzo che vogliono stravolgere la storia affossando le responsabilità del periodo più buio della storia italiana. Non c'entra niente se sono passati più di sessant'anni, la memoria storica è importante per non commettere più gli errori del passato! un comune come quello di Parma che concede luoghi e visibilità a casa puond, targhe per i repubblichini deve DIMETTERSI!! e non prendere per il culo i cittadini con falsi moralismi! SVEGLIA GENTE!

    Rispondi

  • leyla

    10 Giugno @ 11.08

    vorrei ricordare e che solo GLI INGORANTI non cambiano mai opinione. evolvetevi i tempi cambiano noi vogliamo il digitale, internet ecc. ecc. e poi restiamo ancorati. Una partita si disputa sempre tra due opposte squadre fin dall'antichità altrimenti non ci sarebbe storia. Quella storia che i solo gli ignoranti leggono a senso unico.

    Rispondi

  • leyla

    10 Giugno @ 10.45

    Io lavoro con i sedicenti "comunisti antifascisti ecc. ecc." che hanno anche le foto appese nei loro uffici dei vari leader e, vi posso assicurare che nessuno è meno democratico di lotro e vendicativo. Nessuno deve pensarla in modo diverso altrimenti è MORTO umanamente. Grandi lezioni di vita ed intelligenza.

    Rispondi

  • Aldo B.

    09 Giugno @ 23.58

    Tutta la mia stima al sindaco Vignali che ha avuto il coraggio di chiamare le cose con il loro nome. Per chi ha vissuto già quello che è successo in Italia negli anni 70, le decine di morti, è agghiacciante pensare che ci sia ancora gente che senza pensarci tanto sopra soffia sul fuoco.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    09 Giugno @ 22.45

    ....a quando, la macchinetta per misurare il "tasso di antifascismo" ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

motori

Il tempo libero secondo Mercedes

IL TEST

Fiat 500X si rifà il trucco. Ecco come va