19°

Parma

Interpellanza del Pd alla Camera: "Comune, finanze al collasso". Broglia: "E' disinformazione"

Interpellanza del Pd alla Camera: "Comune, finanze al collasso". Broglia: "E' disinformazione"
Ricevi gratis le news
11

La situazione finanziaria del Comune di Parma è al collasso, serve subito l’intervento del Governo. Lo hanno chiesto in una interpellanza urgente, a cui ha risposto il sottosegretario all’Economia Bruno Cesario prima e, poi, con una nota dal tono decisamente opposto l’assessore al bilancio del comune di Parma Gianluca Broglia, i deputati del Partito democratico Antonio Misiani e Carmen Motta.

«In questi anni le scelte profondamente sbagliate degli amministratori parmigiani (evidenziate anche da una recente delibera della Corte dei Conti dell’Emilia-Romagna) hanno portato alle stelle l’indebitamento del comune e della galassia di società controllate dallo stesso, con una voragine che sfiorava i 500 milioni già a fine 2009 - hanno sostenuto i parlamentari democratici -. Anche in questi giorni si stanno moltiplicando i campanelli di allarme, dal pignoramento dei beni di Stu Stazione al declassamento al livello della Grecia del rating di Stt. Al di là delle parole rassicuranti del Sindaco Vignali e del presidente di Stt Varazzani, il rischio che si profila è chiaro: il dissesto del comune o la svendita frettolosa del patrimonio comunale per evitare il fallimento delle società controllate. Al governo chiediamo, inoltre, di accertare la possibile sussistenza di responsabilità amministrative, contabili e penali».
 
«Nella sua risposta il sottosegretario Cesario ha detto che il Dipartimento Servizi ispettivi di finanza pubblica della Ragioneria generale dello Stato non ha programmato nel 2011 accertamenti presso il Comune di Parma ma si riserva di valutare l'eventuale inserimento dello stesso tra gli enti da sottoporre a futuri controlli - hanno fatto sapere Misiani e Motta -. E' una risposta che non ci soddisfa, ma che toglie comunque credibilità al tentativo degli amministratori parmigiani di negare o sminuire la portata della grave crisi finanziaria in cui versa il comune».
 
Broglia ha replicato con una dura nota: «Quella degli onorevoli del Pd - ha scritto - è un’interpellanza tanto allarmistica quanto inverosimile che fa parte di una strategia di disinformazione che va avanti da mesi. Puntualmente smentita dai fatti e proprio da soggetti come la Corte dei Conti. Le dichiarazioni dell’onorevole Motta fanno sorgere il dubbio che non abbia troppa dimestichezza con numeri, finanza e bilanci pubblici. Chiunque abbia i più elementari rudimenti in materia, sa che parlare di indebitamento, senza metterlo in relazione al volume degli investimenti e alla crescita del patrimonio non ha senso. La strategia è chiara: tentare di spaventare cittadini, banche, investitori e soggetti economici per mettere in difficoltà la propria città».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • miky

    10 Giugno @ 19.26

    Sara' anche disinformazione ma circa un mese fa sul SOLE 24 ORE è uscito un articolo che parlava del "modello Parma" dipingendolo come un fallimento totale anche per via del bilancio scandaloso che il comune ha proposto in tutto il suo intero cioè con le famose partecipate. Visto che il giornale in questione è un riferimento sugli andamenti economici anche per banche e assicurazioni mi sembra una voce autorevole al riguardo e visto come è finita la facenda dei revisori dei conti come cittadino sono un po' preoccupato.

    Rispondi

  • fara.bolis

    10 Giugno @ 18.03

    Signori, calma, esiste nell'ordinamento del codice penale il reato di FALSO IN ATTO PUBBLICO. Se Broglia è tranquillo lasciomolo lavorare, poi se avrà sbagliato qualcosa.... non vorrei essere nei suoi panni.... Auguri e Buon lavoro a tutti.

    Rispondi

  • Claudio

    10 Giugno @ 17.56

    Ma se i bilanci sono pubblici, perche quel gran genio di Broglia non li fa vedere ? Le ossessioni berlusconiane sui comunisti di Broglia, Marcuse e aldo, sono solo palle e chiacchiere. Cacciare i bilanci, facciano vedere i conti. Lo sapete seguire il labiale, v e d e r e i l b i l a n c i o !!!!! Se il bilancio non si vede e il Comune non paga le aziende che devono essere pagate è perchè ha ragione il PD, altro che palle.

    Rispondi

  • Luca

    10 Giugno @ 15.42

    Ma io dico: c'è un problema? Provare a risolverlo e mettere le proprie competenze a disposizione non è contemplato? Se incontrate uno che ha una ruota bucata, cosa fate? Gli buttate via la macchina invece di aiutarlo a cambiare la gomma? Cavolo, destra e sinistra spagliatevi, non ci siete solo voi due! Sempre a fare la guerra e a parlare di aria fritta! E noi cittadini dove siamo? c'è tempo per sentire i nostri problemi durante i vostri litigi settaristici? MA PENSA TE!

    Rispondi

  • francesco

    10 Giugno @ 15.19

    Meno male che ci mette la faccia Broglia, se la situazione peggiora però andiamo tutti sotto il suo studio!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno