17°

27°

Parma

Via Capelluti: grave ciclista investita - Corniglio: incendio nell'isola ecologica

Ricevi gratis le news
8

Cronaca movimentata già nelle prime ore di questa giornata.

All'alba è scoppiato un incendio nell'isola ecologica di Corniglio. Sul posto sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco di Langhirano e Parma. Necessario, per domare definitivamente le fiamme, il lavoro dell'intera mattinata.

Alle 7,30, in città, ennesimo grave incidente con vittima una ciclista. In via Capelluti, un'auto ha travolto una bici, e la donna è stata immediatamente trasportatoa al Maggiore in gravi condizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    10 Giugno @ 20.45

    sabcarrera ti ricordo il senso unico vale anche per le biciclette e non solo per le auto... Se i ciclisti in via Capelluti fossero più disciplinati... certi incidenti forse non accadrebbero!!!! Auguri all'automibilista ed alla ciclista

    Rispondi

  • Francesco

    10 Giugno @ 17.46

    Auguri alla vittima dell'incidente, speriamo bene per lei. A mio modesto avviso il tasso di indisciplina si distribuisce equamente tra automobilisti e ciclisti. Anche perchè dobbiamo considerare che lo stesso utente indisciplinato che al mattino usa la bici per andare a lavorare, al pomeriggio può benissimo tramutarsi in automobilista, che usa l'auto per altri motivi. Se mai dobbiamo ricercare delle spiegazioni all’ennesimo incidente che coinvolge un ciclista nella nostra città, io inizierei proprio con una domanda ai nostri Amministratori: ma quanti incidenti “auto contro bici” si registrano ogni anno nella nostra città? Dove avvengono? Agli incroci? Nelle rotonde? Che cosa si sta facendo per diminuire il numero di questi incidenti? Perché è stato (giustamente) interdetto il traffico dei mezzi pesanti in città? Perché hanno una massa ben superiore rispetto alle automobili? Bene, allora perché si continuano a creare attraversamenti ciclabili senza un segnale di STOP o un semaforo, se la sproporzione tra la massa di un ciclo e quella di un auto supera quella tra camion e automobile? Finché non verranno disciplinati i due diversi flussi (veicolare e ciclistico) con un obbligo di arresto per uno dei due…. temo che gli incidenti continueranno inesorabilmente ad accadere. E’ inutile parlare di 30km/h se poi i controlli non ci sono e se già ora è difficile far rispettare i limiti attuali.

    Rispondi

  • sabcarrera

    10 Giugno @ 14.03

    inviato da Nocciola - "sebcarrera i tuoi commenti iniziano ad essere monotoni." Come la strage dei ciclisti. Non so quanto è più monotono, uno che ti ricorda di aver torto o questa continua strage di ciclisti e pedoni. Non mi sembra che il codice della strada vieti a chi ha una certa età di usare la bici, dovresti rileggerti il codice della strada, è passato molto tempo dall'ultima lettura. Ricordo che si guida con due mani, non con il telefonino in mano. Ah si, il bollo, forse ti ricordi quando si pagava, eri li a imporlo. Le piste ciclabili sono un'apologia verso gli automobilisti, danno al ciclista il maggior fastidio anziché migliorare le sue condizioni solo perché lautomobilista non ha pieno controllo del suo mezzo. I 30 km/h assicurano che gli incidenti sono di lieve entità o addirittura evitabili, per tutti in caso di torto o ragione.

    Rispondi

  • pier luigi

    10 Giugno @ 14.00

    forse era quella che ho incrociato ieri, pur andando contromano non ha nemmeno rallentato! comunque auguri a lei e all'automobilista

    Rispondi

  • Nocciola

    10 Giugno @ 12.27

    sebcarrera i tuoi commenti iniziano ad essere monotoni. Se c'è una categoria di utenti della strada che viene SEMPRE punita (anche x colpe altrui...tipo dei ciclisti) quelli sono gli automobilisti. Che alcuni siano delinquenti è sicuro, che occorre più attenzione è ovvio. Ma se qualcuno va disciplinato è proprio il "ciclista classico parmigiano" medio che pedala senza riguardo verso le altre bici, i pedoni, le auto e soprattutto fa bellamente i cavoli suoi, ignorando il codice della strada e il buonsenso. Buonsenso che dovrebbe far capire che a una certa età la bici va appesa al muro, che se piove o minaccia di piovere si va a piedi o in autobus, che ci sono altre persone per strada e non si può attraversare in stile kamikaze senza guardare o zigzagare sui marciapiedi. L'altro giorno pioveva e non ho visto un solo vigile fermare i ciclisti con l'ombrellino in mano: si pedala con entrambe le mani sul manubrio. A costo di inzupparsi di pioggia. Quando i ciclisti saranno utenti responsabili (assicurazione e bollo signori ciclisti!!!) allora ne riparliamo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design