17°

28°

Parma

Lapide Rsi, ancora polemiche sulla collocazione alla Villetta

Lapide Rsi, ancora polemiche sulla collocazione alla Villetta
Ricevi gratis le news
0

Non si placa la polemica sulla lapide per i morti della Rsi inaugurata alla Villetta  e anche ieri sono state numerose le prese di posizione sulla questione
La lettera della nipote di Mirka
In una lettera al sindaco la nipote di Mirka Polizzi, Paola Montermini, scrive: «Non credo che tutto debba essere legittimato ufficialmente dalle istituzioni, come non credo che una giunta comunale possa essere così cieca, o in malafede, da non rendersi conto che ci sono date che hanno segnato la storia del nostro Paese e che per questo vanno rispettate nella loro ragione d’essere e non mistificate. Il fatto che monumenti simili si trovino in altre città a noi vicine mi sembra una giustificazione troppo facile per sostenere la decisione presa  dalla Giunta.  Peggio ancora, però, avete scelto di inaugurarlo proprio in occasione del 2 giugno, festa di quella Repubblica nata dalla guerra al nazifascismo e anche alla Repubblica di Salò. E’ troppo facile pararsi dietro alla democrazia dell’ “uguaglianza a tutti i costi”».
Bigliardi: Basta polemiche
«E' nostro auspicio - scrive il presidente di Parma civica Claudio Bigliardi -  che, dopo l'intervento del sindaco, si spengano le polemiche sulla lapide ai caduti e ai dispersi della Rsi.  Il giudizio non può che essere    netto ed inequivocabile su chi era dalla parte  giusta e chi no su chi voleva costruire un Paese democratico e chi era alleato dell'oppressore nazista.  Il cimitero luogo di silenzio e di massimo rispetto per i morti non può e non deve  essere usato per finalità e strumentalizzazioni politiche. Per questo motivo, appare fuori luogo e al limite della provocazione, la scelta dei proponenti di inaugurare la lapide proprio il 2 giugno, festa della Repubblica, una Repubblica nata dal sacrificio di coloro che ebbero il coraggio di stare "dall'altra parte" e contribuirono in modo essenziale all'abbattimento del regime nazi-fascista nelle sue diverse forme. Sono altrettanto evidentemente provocatorie le prese di posizione degli esponenti del centrosinistra, i quali usano l'anti-fascismo, un patrimonio condiviso, in modo strumentale e violento solo per attaccare l'avversario politico. La riprova di questo è che non risulta che a Bologna, Modena e Reggio le analoghe iniziative a ricordo dei caduti della Rsi abbiano suscitato analoghe polemiche».

Rifondazione e il sindaco
Anche il Prc interviene con una lettera rivolta a Pietro Vignali: «Caro sindaco, - scrive Rifondazione - abbiamo seguito con attenzione gli avvenimenti dei tuoi ultimi giorni e letto la tua lettera di risposta ai consiglieri di opposizione. Dici di avere fiducia nell'anima antifascista della città, e ti posso assicurare che anche noi abbiamo la stessa fiducia. Dici che il tuo antifascismo non è in discussione, e questo ci fa piacere. Ma allora, perdonaci, vogliamo porti una domanda: perché permetti ad una organizzazione come CasaPound l'utilizzo di spazi che appartengono al Comune? Quelli sono i fascisti del terzo millennio, non lo diciamo noi, sono loro che si definiscono così. Essere antifascisti non vuol dire impegnarsi ogni giorno perché ciò che è stato non possa ripetersi? Secondo noi sì, e secondo te? Essere antifascisti oggi significa impegno e vigilanza, ma significa anche ricordare i crimini commessi nel periodo della Rsi. Quella lapide, per favore, non rimetterla. Ti chiediamo di non confondere chi ha promulgato le leggi razziali con chi le combatteva, chi ha combattuto per la democrazia con chi ha scelto la dittatura».

I consiglieri di Pd e Prc
A Vignali rispondono anche i consiglieri comunali di Pd e Prc, cui era rivolta la lettera di Vignali. «Caro Sindaco, la questione, che tu eludi del tutto, è se sia giusto che la Giunta autorizzi (con quale atto?) l’apposizione di una lapide monumentale ai “Caduti e Dispersi Militari e Civili della Repubblica Sociale Italiana”, con tanto di bandiera italiana. Noi continuiamo a ritenere che un monumento a quella fase storica sia inaccettabile e sia una scelta in contrasto con i valori della Resistenza e della Costituzione, che è l’emblema del superamento della dittatura fascista con tutto il suo carico di nefandezze. Per questo critichiamo la decisione dell’Amministrazione da Te presieduta». Quale messaggio di coerenza pensi, peraltro, di trasmettere ai Giovani, da un lato, facendo realizzare il monumento a Guido Picelli, simbolo dell’antifascismo, e, dall’altro, autorizzando quello alla Repubblica di Salò?»

L'intervento di Bonu (Pdl)
 Anche il coordinatore cittadino del Pdl  Massimiliano Bonu interviene> «Mentre a Parma assistiamo ad un vergognoso esempio di intolleranza prima umana che politica, dove la sinistra coglie l'occasione per fare speculatorie sceneggiate anche su una lapide, nel mondo avviene l'infamia di un assassino come Cesare Battisti che sarà per sempre libero. Bene ha fatto il sindaco Vignali, con una risposta che coglie nel merito delle contraddizioni del Pd locale, a mettere la parola fine a questa vicenda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design