18°

28°

Parma

In via D'Azeglio con una maglietta di Mussolini: nasce una lite, in due al pronto soccorso

In via D'Azeglio con una maglietta di Mussolini: nasce una lite, in due al pronto soccorso
Ricevi gratis le news
64

Episodio movimentato, intorno a mezzogiorno, in via D'Azeglio. Un uomo con una maglia nera raffigurante Mussolini e con la scritta "Me ne frego" è stato apostrofato da uno degli avventori della Latteria 65.

La reazione dell'uomo (che sarebbe uno degli steward della società che controlla la sicurezza al Tardini) è stata immediata, e ne è nata una rissa che ha costretto entrambi a ricorrere ai medici del Ponto soccorso.

Sul posto, è giunta una pattuglia della Polizia municipale per ricostruire l'episodio. Le versioni sono contrastanti: inizialmente si è parlato di aggressione da parte dell'uomo con la maglietta del duce in risposta alle frasi dell'altro; seconod altri l'aggressione sarebbe partita dal cliente del bar, con a fianco il padre, e quella del mussoliniano sarebbe stata una reazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    28 Gennaio @ 13.45

    Ma la cianfrusaglia rossa è sempre in agguato? Ho avuto opportunità di visitare il paradiso dei lavoratori negli anni 80, dalla DDR alla Russia, e visto la bella vita che facevano ,gliela consiglio a tutte le compagne e compagni, qualcuno dirà ma quei paradisi non esistono più, vero ma c'è sempre Cina, Corea del Nord, Cuba etc.

    Rispondi

  • mary

    13 Giugno @ 12.52

    E meno male che siamo una città "civile". Cmq signor Francesco penso non debba interessare a nessuno il partito a cui appartiene questo steward l'importante è che faccia bene il suo lavoro, non crede?????

    Rispondi

  • Francesco

    13 Giugno @ 11.27

    Con la speranza di non vedere più questo emerito come steward al Tardini.

    Rispondi

  • Giuseppe

    13 Giugno @ 03.15

    Interessante il commento di Demianlee scritto il 11/06/2011 alle 20:40. I comunisti e antifascisti sono meno invisi dei fascisti perche hanno portato libertà e democrazia. Una libertà e una democrazia che finsice davanti ad un effige riportata su una maglietta. Tutta qui la libertà d'espressione? Complimenti! Poi ci sono quelli che corrono subito a prendere il libro della Costituzione e a riportare, da bravi emanuensi, quanto dice sull'apologia di fascismo. Peccato che tale reato sia stato praticamente ignorato di recente dalla Cassazione, la quale ha decretato l'insussistenza del reato nei confronti di un certo Castagna, segretario di un movimento dichiaratamente fascista, che era stato denunciato dai portatori di libertà di Rifondazione Comunista. Non sussistono piu le condizioni per le quali l'apologia di fascismo va applicata. Ma i bravi dispensatori di libertà, nella loro ignoranza e cecità dottrinale, cotninuano a dispensare menzogne e falsità. A chi si prende la briga di riportare la Costituzione andrebbe ricordato che esiste anche il rupudio della guerra, eppure siamo in diversi luoghi del mondo con le armi in mano, e che la Repubblica è fondata sul lavoro, mentre il precariato e la disoccupazione stanno dilagando in maniera inesorabile. La Costituzione non va presa ad estrapolazione di ciò che fa comodo, quando fa comodo, ma andrebbe rispettata per intero.

    Rispondi

  • Antonio Icona

    13 Giugno @ 01.44

    è evidente che non esiste che uno debba vivere in una città con schemi da "zone nere" e "zone rosse" come neglio anni di piombo a Roma. E' altresì evidente che non è detto che si debba essere insultati per una maglietta che si porta "perchè passava di lì". Lì cos'è? E' proprietà privata di gruppuscoli e comitati di sinistra? E' una Festa dell'UNità permanente? Oppure è una via pubblica dove non sussiste certo la servitù di passaggio per gli avventori di un bar. Spero che tutto questo serva a far rinfrescare la faccia a qualche esagitato che ha sbagliato anno del calendario. Anche perchè questa volta all'Ospedale ci è finito sia l'aggredito che i due aggressori. Quindi emerge che in questo squallore non esce bene nessuno ma esce male la città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design