20°

Parma

Notte degli artisti, un successo alla faccia del maltempo

Notte degli artisti, un successo alla faccia del maltempo
Ricevi gratis le news
3

Chiara Pozzati

Il maltempo sferza Parma, ma loro non si piegano: l’arte colora il sabato notte degli antichi borghi. Animati da puro eroismo e un pizzico d’azzardo, i protagonisti della «Notte degli artisti» hanno preso a esporre nell’incerta serata di ieri. Così, sotto agli ombrelloni di via Cavallotti sono spuntati ritratti a olio e schizzi a matita, ma anche le storiche Wander anni ’60, gioiellini più che semplici bici. E mentre i «signori» dei gessetti si sono impossessati di borgo della Trinità, borgo delle Colonne ha sfavillato illuminata da busti in argilla e perle rare. Dopo un comprensibile primo tentennamento causa maltempo, gli espositori non si sono persi d’animo e hanno dato vita a un chilometro e mezzo da fiaba. Tante le disdette e i forfait arrivati soprattutto da pittori e scultori provenienti da altre città, ma neanche questo ha scoraggiato i maestri «nostrani», imperturbabili accanto a cavalletti e installazioni in resina.
I visitatori si sono lasciati incantare da questo raggio di cultura che ha rischiarato la serata. Ha riscosso largo successo, dunque, la kermesse organizzata dall’associazione «I nostri borghi» con il patrocinio del Comune, il contributo della Fondazione Cariparma e numerosi sponsor. Da strada XX Settembre a strada Cavallotti, da borgo del Parmigianino a borgo degli Studi, ma anche borgo delle Colonne, borgo Trinità, borgo del Naviglio: un dedalo d’arte e cultura che ha saputo ancora una volta incantare Parma. «D’altronde le bizze del tempo non si possono prevedere – spiega Orazio, professore 46enne e appassionato di pittura – e si tratta comunque di un evento unico e straordinario». Decisamente entusiasti mamma Patrizia e i piccoli Lorenzo e Diego, intercettati in strada Cavallotti: «Non abitiamo in centro ed è stato azzardato venire qui – sorride la donna – ma alla fine siamo stati premiati per aver osato».
Per Carla e Alex Johnes invece «è una delle iniziative in cui Parma respira cultura e aria pulita, considerando che è vietato il transito alle auto». Una festa studiata ad hoc insomma, dove tra atelier e giochi di luce si nascondo artisti vecchi e facce nuove. Non solo bellezza ma anche solidarietà: all’interno della manifestazione è andata in scena «I love Japan», evento organizzato dall’associazione «Libertà Parmigiana». Uno spicchio di Giappone ha fatto così capolino all’ombra della Pinacoteca Stuard. A fianco della bancarella zeppa di fermagli, bracciali e sete, rigorosamente made in Japan, spiccava Kay Ohnishi, presidente della comunità nipponica di Parma. «Esattamente tre mesi fa il Giappone è stato colpito da un terremoto devastante – spiega Pino Agnetti, presidente del sodalizio – la nostra presenza vuole ricordare le vittime di quella catastrofe ma non solo. Vogliamo lanciare un nuovo appello al buon cuore dei parmigiani: serve ancora l’aiuto di tutti». I fondi raccolti verranno devoluti alla comunità di Ishinomaki, della prefettura di Miyagi. Soddisfatti anche il sindaco e Fabrizio Pallini, in prima linea nell’organizzazione dell’iniziativa. «E’ sempre una manifestazione affascinante – precisa Vignali – che coniuga la valorizzazione dei borghi antichi e il valore di arte, cultura e talento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Archimede

    14 Giugno @ 14.01

    Articolo ben scritto che rende bene la tenacia degli artisti partecipanti. Purtroppo quando si ha a che fare con le bizzarrie del tempo non è facile organizzarsi, tanto più se la gestione e il coordinamento umani -nonostante l'era della comunicazione digitale- come al solito ha le sue falle...

    Rispondi

  • paola

    13 Giugno @ 11.29

    anch'io sono amareggiata nelal gazzetta di parma di sabato parlando della manifestazione non e' stata spesa una parola sulla festa di danze di tutti i popoli in borgo delle colonne.. peccato io per caso passando ho visto quei balli tra l'altro molto belli se avessero pubblicizzato di piu'...

    Rispondi

  • denise

    12 Giugno @ 21.57

    vorrei estenare la mia amarezza riguardo questo evento, al quale ero stata invitata in veste di pittrice,pultroppo mi sono attenuta a ciò che veniva specificato nel pass ovvero che sarebbe stato rimandato al 18 in caso di mal tempo, pultroppo molti artisti come me non sono stati avertiti che le regole erano state cambiate in corso d'opere pedendo cosi l'opportunità di partecipare.Sono felice per coloro che hanno partecipato ma ritengo sia giusto dare un altra opportunità a coloro che hanno rispettato le regole definite dall' organizzazione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Code anche in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel