17°

28°

Parma

Cronache dai quartieri - Oltretorrrente: concorso di idee - Via Zarotto: un senso unico che divide

Cronache dai quartieri - Oltretorrrente: concorso di idee - Via Zarotto: un senso unico che divide
Ricevi gratis le news
5

Le notizie dai Quartieri di Parma. Contribuite anche voi a questo spazio, segnalando al nostro sito notizie, problemi, proposte o iniziative che riguardano il vostro quartiere. Utilizzate lo spazio commenti di fianco a questo articolo nella colonna centrale.

1) OLTRETORRENTE: NUOVI PROGETTI

Il Comune chiede nuove idee per l’Oltretorrente e l’Area Nord Ovest. La Giunta ha individuato le linee guida per un concorso di progettazione che ha, come obiettivo, progetti preliminari per lo sviluppo e la riqualificazione del quartiere al di là dell’acqua e per la nuova zona delle funzioni a nord della città. Diverse le filosofie per i due bandi: “Da una parte si tratta – come spiega l’assessore all’Urbanistica Francesco Manfredi – di individuare una strategia in grado di consentire all’Oltretorrente di innovare nel nome della tradizione le proprie caratteristiche. In modo da attrarre persone e garantire vivibilità e qualità architettonica agli abitanti. Nel caso dell’area Nord Ovest, invece, si cercano obiettivi di sviluppo e riqualificazione urbana sulla base del progetto di riordino viabilistico-infrastrutturale predisposto dallo studio Mbm Arquitectes di Oriol Bohigas. Un sostanziale rinnovamento delle infrastrutture, con la creazione di un polo produttivo innovativo, in modo da fornire tutti i supporti per le attività esistenti e quelle future”.
Oltretorrente - Fra gli obiettivi, sette, presenti nel bando viene evidenziata la promozione dell’Oltretorrente quale nuovo polo attrattivo di ricerca artistica e coesistenza interculturale e intergenerazionale. Si ricercano inoltre nuovi percorsi fra le aree verdi esistenti e la creazione di spazi semipubblici di frequentazione limitati. “Abbiamo chiesto inoltre – aggiunge l’assessore Manfredi – di individuare azioni di intervento su alcuni punti nevralgici dell’Oltretorrente in modo da favorire processi di riqualificazione spontanea”. In particolare l’Amministrazione comunale ha individuato a questo scopo alcuni contenitori monumentali in fase di dismissione, localizzati su zone sensibili per i quali si valutano nuove idee: funzioni innovative per gli spazi pubblici in grado di rappresentare, allo stesso tempo, cambiamento e attrattività.
Infine il Comune, con il concorso di idee, intende recuperare i cosiddetti fabbricati ritenuti incongrui, ora destinati alla sola demolizione, creando al proprio interno spazi di frequentazione ed edifici autosufficienti dal punto di vista energetico.
Dopo la prima fase, di presentazione e valutazione ne seguirà una seconda di circa quattro mesi, cui accederanno tutti i “meritevoli”, per la redazione dei progetti preliminari: successivamente la commissione giudicatrice sceglierà il vincitore.
Area Nord Ovest – Attraverso questo bando, che nei tempi di presentazione e valutazione ripercorre quello dell’Oltretorrente, “si vuole promuovere – come spiega il direttore del settore Pianificazione territoriale del Comune Ivano Savi – lo sviluppo e la riqualificazione dell’area Nord Ovest quale nuovo polo attrattivo di innovazione tecnologica, ricerca e sviluppo, dotato di infrastrutture in grado di offrire servizi molteplici e tali da attrarre iniziative nei campi e nelle materie più svariate”. Eco-compatibilità, innovazione tecnologica, innovazione architettonica, rispetto del rapporto uomo-ambiente e integrazione azienda-ambiente sono le caratteristiche cui i progetti da presentare dovranno attenersi per rispondere alle esigenze richieste dall’Amministrazione comunale. In particolare il concorso di idee chiede di sviluppare il sistema di interconnessione ed accesso con i nodi strategici presenti nell’ambito urbano (aeroporto, autostrada e fiera), ma anche ripensare gli accessi agli spazi di aggregazione e di svago pubblici, con particolare attenzione allo sviluppo del Torrente Parma quale nuovo parco fluviale. 

2) VIA ZAROTTO: UN SENSO UNICO CHE FA ANCORA DISCUTERE

E' passato qualche mese, ma la decisione non è ancora stata digerita e accettata. Il senso unico di via Zarotto ha probabilmente consentito di funzionare alla rotatoria di strada Elevata (che già così è al limite, negli orari di punta), ma ha provocato problemi nella parte interna del quartiere. E gli abitanti si lamentano: è nato un comitato, con la raccolta di firme e la realizzazione di una sorta di libro bianco sui problemi della viabilità (e di riflesso anche del commercio) nella zona. Guarda il servizio del Tg Parma
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonella

    22 Settembre @ 12.34

    Bravo comitato finalmente qualcosa di concreto, razionale, innovativo, ma vi ascolteranno?? Far passare il traffico nelle strade interne residenziali è demenziale!

    Rispondi

  • nicola

    22 Settembre @ 09.54

    So già che è una partita persa ma ci provo anche tramite WEB. Sono qua a riproporre il problema del passaggio a livello in via Benedetta. Via Benedetta deve essere APERTA!!!! Fatevi sentire!!!!!

    Rispondi

  • Giovanni

    22 Settembre @ 09.12

    Speriamo sia la volta buona che dagli slogan città sicura, città in salute, miglioriamo la vita ai cittadini, si passi ai fatti e si concretizzi questa idea sui quartieri interni di via Zarotto per proseguire negli altri quartieri!

    Rispondi

  • Carlo

    21 Settembre @ 07.42

    Nella zona ex anagrafe con la chiusura del parcheggio per la costruzione dell nuovo comprensorio, si è provocata una incredibile situazione di disagio per i residenti che non trovano più spazi per soste regolari. Basterebbe creare una ZTL e garantire soste riservate, onde evitare l'attuale caos e l'inquinamento di tutte le auto di chi cerca inutilmente parcheggio.

    Rispondi

  • Paolo

    20 Settembre @ 23.50

    Con il senso unico in via Zarotto non sono stati solo danneggiati abitanti e residenti di via Zarotto ma anche quelli di via Torelli, che si sono ritrovati con un traffico CENTUPLICATO!!!!! Somenzi... non ci siamo!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design