17°

27°

Parma

Maturità: piace il saggio su "Amore, odio, passione". Si ripassa per la seconda prova

Maturità: piace il saggio su "Amore, odio, passione". Si ripassa per la seconda prova
Ricevi gratis le news
9

Tanti erano in ansia fin da ieri sera. Altri, prima dell'inizio dell'esame di Maturità, sorridono e si dicono sicuri. Sono i circa 3mila ragazzi parmigiani che questa mattina hanno affrontato la prima prova della Maturità: il tema di italiano.
Abbastanza gettonata - almeno fra i ragazzi che abbiamo intervistato - è stata la traccia relativa al saggio artistico-letterario, «Amore, odio, passione». Bene anche il tema sul cibo.
Fra gli studenti parmigiani c'è chi ha un approccio scaramantico/religioso e si è portato in aula i braccialetti portafortuna degli amici o un rosario. Altri invece si dicono assolutamente privi di scaramanzia.
La tensione e il timore invece sono stati abbastanza comuni... Per il tema di oggi, ma soprattutto per la prova di domani. Una ragazza teme già che la prova di matematica di domani possa essere uno sfacelo, ma aggiunge che cercherà di fare comunque del suo meglio.
Daria Beverini ha intervistato i ragazzi all'uscita dalle scuole di viale Maria Luigia: guarda il video
E questa mattina Tv Parma ha dato la parola ai ragazzi prima dell'entrata in aula.

Terminate le ore da dedicare al tema, è già tempo di pensare a domani: sarà il giorno della seconda prova, quella specifica per ogni indirizzo di studio. Pausa per il weekend... e lunedì ecco la terza prova, il “quizzone”.

LE TRACCE: SCONFITTE (COME AL SOLITO) LE PREVISIONI. «Lucca», una poesia di Ungaretti per l’analisi del testo; per il saggio breve «Amore, odio, passione» con brani di Verga, D’Annunzio e Svevo; nell’ambito socio-economico «Siamo quello che mangiamo?». Nell’ambito scientifico tema su Enrico Fermi; per l’ambito storico «Destra e sinistra» partendo da alcuni autori che ne analizzano le caratteristiche. Poi una frase di Hobsbawm e la richiesta ai ragazzi di analizzare gli anni '70; e infine «Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti»: partendo da questa frase di Andy Warhol si chiede ai candidati di analizzare il valore assegnato alla fama effimera nella società odierna.
Questi i temi della prima prova dell'esame di maturità che sta impegnando in Italia circa 496mila studenti, 3.155 dei quali a Parma. I ragazzi saranno esaminati da 12.373 presidenti di commissione e 42.483 commissari d’esame.
I candidati potranno consultare il dizionario di italiano e non potranno uscire prima di tre ore dalla dettatura del tema.
Cellulari, videotelefonini, palmari, pc portatili e qualsiasi dispositivo di trasmissione dati sono severamente messi al bando; qualsiasi collegamento delle scuole con internet sarà disattivato. Il prezzo da pagare per i trasgressori è alto: verranno esclusi da tutte le prove. A vigilare sul corretto svolgimento degli esami, accanto alla struttura informatica del ministero, ci sarà, come sempre, la polizia postale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    22 Giugno @ 19.37

    mi sembra che una tale sovraesposizione mediatica della maturità non faccia altro che aumentare l'agitazione degli studenti, quando dovrebbe accadere il contrario, cioè tranquillità! è vero che a 18-19 anni si è ancora un pò acerbi e poco "sgamati", quindi ci sta essere preoccupati, ma la maturità (e l'università per chi la fa) sono nulla rispetto alle difficoltà che si incontreranno nella vita "vera", specialmente nel mondo del lavoro (ovviamente per chi non è raccomandato). io ho preso 60/60 e 108/110 a ingegneria in corso, ma rimpiango davvero l'epoca della scuola, altro che il lavoro... quello sì che richiede pazienza e stomaco di ferro... pascoli??? ma se il terzo volume del libro di italiano di 5a superiore non l'avevo neanche aperto e rivenduto come nuovo... hihi...

    Rispondi

  • Alex68

    22 Giugno @ 14.11

    Ben 25 anni fa sono uscito con 48/60 - un mezzo asino, insomma -. Ero figlio di un operaio e di una casalinga. Senza conoscere nessuno, senza raccomandazioni, mi sono tirato su le maniche e a fronte di qualche sacrificio - ogni tanto, mentre i miei amici andavano a ballare, io la sera tornavo a casa presto in quanto il giorno dopo potevo avere un appuntamento con un cliente - oggi sono un professionista con un lavoro che mi piace, con i miei clienti che approvano e rispettano la mia professionalità. Forza ragazzi, questo è il vostro primo esame, ma altri e ben più impegnativi dovrete imparare ad affrontarli negli anni a venire. Auguri

    Rispondi

  • camilla

    22 Giugno @ 13.35

    auguri maturandi! comunque è vero il voto non vuole dire molto, ma non è vero che vanno avanti solo i raccomandati..conosco gente uscita con 60 e un calcio nel di dietro che ora lavora ed è anche molto apprezzata nella ditta in cui opera che non ha avuto alcuna raccomandazione! bisogna essere SCANTATI, farsi vedere sempre preparati..e si riesce ad andare ovunque!

    Rispondi

  • Debo

    22 Giugno @ 11.27

    Auguri a mia figlia, e a tutti i ragazzi impegnati in questa prova

    Rispondi

  • grazia

    22 Giugno @ 11.15

    Il grande giorno è arrivato il mio bimbo sta facendo la prova d italiano incrocio le dita e prego!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design