10°

27°

Parma

Tortellata: un antico rito tutto parmigiano

Tortellata: un antico rito tutto parmigiano
Ricevi gratis le news
3

Lorenzo Sartorio

Mai come quest’anno le tortellate di San Giovanni sbocciano all’aperto, non solo «fuori porta», ma anche nel cuore della città.  Infatti, questa sera,  numerosi borghi cittadini vengono chiusi al traffico, per ospitare  tavolate dove i parmigiani si riappropriano della loro città  e anche di una delle tradizioni più antiche e sentite della nostra gente. E poi i tortelli, veri protagonisti della tavola, oltre che nuotare nel burro e affogare nel formaggio (dietologi e cardiologi per una volta portino pazienza) devono essere irrorati dalla benefica «rozäda», signora e regina incontrastata  della magica notte solstiziale. Ecco perché le tortellate devono svolgersi all’aperto.  Già,  i tortelli, cibo  di antichissime origini  secondo detti e  leggende, ma  che ogni «rezdora pramzana»,  come nel caso degli anolini, è convinta che i migliori  siano quelli che nascono   nella  propria cucina secondo antiche ricette familiari. In tutti i modi,  i tortelli cittadini e del primo contado, solitamente, prevedono una robusta coda di pasta, mentre quelli  che si fanno in campagna e in montagna  la coda la perdono. Infatti,  sono decisamente  più piccoli e presentano alcune differenze anche nel ripieno, fermi restando  gli ingredienti base,  fatte alcune eccezioni per i tortelli montanari  nel cui ripieno le «rezdore»,  al posto delle erbette, preferiscono le ortiche novelle e una patata.  La notte del 23 giugno è la notte magica per eccellenza. Si fondono insieme, infatti, antichissime tradizioni popolari e profondi significati esoterici e religiosi, per il fatto che la ricorrenza di San Giovanni è legata al solstizio d’estate, corrispondente a quello d’inverno che si ricorda a Natale. In concomitanza con il solstizio d’estate, quando il sole raggiunge la sua massima declinazione positiva per poi riprendere il cammino invernale, ha inizio l’estate, quindi San Giovanni è la festa solare per eccellenza, la vittoria schiacciante della luce sulle tenebre, del bene sul male. Ma la spiegazione più chiara ed eloquente sull'importante e significativa situazione astrale la fornisce Maria Castelli Zanzucchi, scrittrice, studiosa di tradizioni nonché autrice di interessanti pubblicazioni.  «Il sole raggiunge il 22 giugno il punto più alto: è sapere comune che la notte di San Giovanni è il tempo in cui i pianeti e i segni zodiacali concorrono a caricare di virtù le pietre e le erbe. È una notte magica, la notte dell’impossibile, dei prodigi, degli inganni, degli influssi malvagi e delle streghe». Ma è anche la notte del nocino che un tempo si faceva anche in città con le noci che  si raccoglievano negli orti e nei giardini. Le noci, infatti, dovevano essere spiccate nella notte del 23 giugno, meglio ancora poco prima della mezzanotte in quanto, alla rugiada,  spettava il compito di irrorale con il suo benefico influsso. I frutti dovevano essere raccolti, in numero dispari, da mano femminile, a piedi nudi e il taglio doveva essere effettuato con una lama non di metallo, ma di legno duro, purché non di noce. In questa fase dell’anno, infatti,  la drupa è ancora verde, ricca di linfa, oli e vitamine, nonché pregna di intenso profumo e, quindi, adattissima per l’infusione. Dopo di che, ognuno possiede la sua personalissima e antica ricetta. Proprio come nel caso dei tortelli e degli anolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jessica

    23 Giugno @ 16.29

    in che vie ci saranno le tavolate?? grazie

    Rispondi

  • Massimo Ghidini

    23 Giugno @ 15.25

    ma non si dice: lavati nel burro ed asciugati nel formaggio? (rigorosamente in dialetto)

    Rispondi

  • DADDA

    23 Giugno @ 13.26

    ORMAI SI MANGIANO TUTTI I GIORNI!!!! FESTA SCADUTA COME UNA CAMBIALE!!!! I TORTELLI ME LI MANGIO A CASA MIA!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street