18°

28°

Parma

"L'inceneritore di Parma ha i minuti contati"

Ricevi gratis le news
22

"Il cantiere dell'inceneritore ha i minuti contati e questa volta non è un pesce d'aprile. Il Comune di Parma ha avviato ieri la pratica di sigillo dei lavori a seguito della segnalazione di mancanza di concessione edilizia. Se entro 48 ore Iren non produrrà il titolo richiesto, i vigili si recheranno in quel di Ugozzolo per porre i sigilli". Inizia così un comunicato diffuso dall'associazione gestione corretta rifiuti e risorse di Parma.
"Gli avvocati De Angelis e Allegri avevano la settimana scorsa depositato in procura un esposto, segnalando la micidiale lacuna riguardante il titolo edilizio.  Il GCR aveva quindi subito colto la palla al balzo e presentato un esposto al Nuclo Abusi Edilizi per verificare la bontà della segnalazione e chiedere immediati, se dovuti, provvedimenti per evitare il perpetrarsi dell'abuso.
Oggi la notizia ufficiale che il dado è stato tratto e dopo una serie di verifiche è stata avviata la pratica che porterà nel giro di 48 ore alla chiusura del cantiere. La firma è quella dell'amministrazione Vignali, in questi giorni nella bufera per lo scandalo tangenti. L'assessore Manfredi non si è tirato indietro davanti a questo nuovo fronte. Ha ribadito in consiglio l'intenzione di andare avanti e così ha fatto. E oggi non possiamo non imprimere nella memoria queste date.
Il 6 aprile del 2006 nasceva il Cgr. Dopo 4 anni di battaglie giungiamo ad una prima vittoria, che non è tutta la guerra, ma solo una delle campagne, peraltro molto importanti. Il finale della storia ancora non lo conosciamo Ma lo stop che si va delineando è molto importante. Consentirà a bocce ferme di mettere una volta per tutte il cantiere sotto la lente di ingrandimento. Noi speriamo che anche la magistratura colga l'occasione per dissotterrare tutte le denunce in essere presso i loro uffici e dare risposte positive o negative, ma le risposte comunque arrivino. Si tratta di scoperchiare un vaso di Pandora che secondo noi riserverà molte sorprese scoppiettanti. Siamo di fronte ad un progetto dalle mille sfaccettature e misteri. Non sappiamo cosa costerà. Non sappiamo se l'azienda lo poteva costruire senza passare attraverso gare di appalto. Non sappiamo come mai alla proposta di lavori edili per 43 milioni di euro possa essere stata interessata una sola ditta, a livello europeo. Non sappiamo cosa si celi dietro un piano economico finanziario che l'azienda nega a tutti da ormai più di un anno. Non sappiamo cosa uscirà dai camini. Non sappiamo se le opere in costruzione corrispondano pedissequamente a quanto autorizzato. Non sappiamo tante cose. Da oggi potremmo cominciare a conoscerne almeno qualcuna. La testardaggine di Arrigo Allegri, di Pietro De Angelis, dei tanti attivisti di Gcr, di Andrea Marsiletti, dei tantissimi cittadini di Parma che fino ad oggi ci hanno sostenuto. Il comportamento deciso del comune di Parma, che oggi non accetta scorciatoie. Oggi un poco dello sforzo immane che si è prodotto incontra per la prima volta un effetto tangibile.
Avanti così".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberta

    29 Giugno @ 12.54

    Grande notizia!!!!!Come al solito si fanno le cose senza concessioni, si cominciano i lavori, poi va a finire tutto in una bolla di sapone e io pago!!!!!!!Cmq bene così, l'aria che respiriamo è più importante di tutto il resto, coi tempi che corrono è sempre più inquinata......ci mancava più che un inceneritore che buttasse fuori diossina & company

    Rispondi

  • Eagle18

    29 Giugno @ 10.04

    Per chi vuole l'inceneritore......fatevelo a casa vostra!!!

    Rispondi

  • zibino

    28 Giugno @ 20.17

    La piu' bella notizia dell'anno. Avanti cosi' con la guardia sempre alta. Gli incoscenti (per avere 4 soldi in piu') hanno dimostrato di fregarsene dell'aria che respireranno anche i loro figli e quindi utilizzeranno i mezzi piu' sleali per ottenere il loro squallidi obiettivi.

    Rispondi

  • EUGENIA

    28 Giugno @ 18.13

    DOMANDA: MA COME HANNO POTUTO INCOMINCIARE I LAVORI SENZA LA CONCESSIONE?? CI GUARIAMO DENTRO OPPURE NO?

    Rispondi

  • Pietro

    28 Giugno @ 17.32

    Antonio scusa ancora dimenticavo : ci andrei piano a dire Parma come Napoil forse vuoi dire che centra o potrebbe entrarci la camorra o la mafia??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"