17°

27°

Parma

Editoriale - Non può durare a lungo: per Vignali difficile resistere

Editoriale - Non può durare a lungo: per Vignali difficile resistere
Ricevi gratis le news
65

di Giuliano Molossi

Così non può durare. Le cariche della polizia sotto i portici del Grano, la folla inferocita, i cori «ladri, ladri», il lancio di monetine e di
uova marce. La giunta Vignali è sotto assedio. Il consiglio comunale non riesce nemmeno a riunirsi per mancanza del numero legale. Assessori che si dimettono, consiglieri che si defilano, resa dei conti nei partiti, accuse di tradimento, fuggi-fuggi generale
dalla nave che affonda. Tutto fa pensare che siamo alle battute finali.

Avevamo chiesto al sindaco di fare pulizia. Era partito male, annunciando, in una conferenza stampa surreale, la rimozione di quattro onesti dirigenti per dare un nuovo assetto organizzativo alla «macchina» del Comune. Così facendo, inconsapevolmente, aveva indotto l'opinione pubblica a ritenerli in qualche modo coinvolti nello scandalo. Solo ieri sera alle 21, con uno stringatissimo comunicato stampa, il Comune ha annunciato la decisione «di rivedere la macrostruttura del Comune, eliminando la direzione generale. La nuova organizzazione consentirà un maggior presidio del sindaco sulla struttura organizzativa del Comune». La pulizia deve riguardare i responsabili del funzionamento della macchina comunale, e quelli che avrebbero dovuto vigilare e non lo hanno
fatto. Forse per distrazione, per superficialità, per incapacità o per presunzione: non importa. E' giusto azzerare i vertici della struttura tecnica del Comune e rinnovarli completamente.

Non perché siano complici nelle malefatte di Moruzzi e soci ma per omesso controllo. D'altra parte, nelle ultime ore, lo avevano chiesto al sindaco il suo stesso movimento Parma Civica e il Pdl, il partito che è rimasto al suo fianco in questi drammatici momenti.
Ma basterà sacrificare il direttore generale Frateschi (e forse anche l'ispettore generale Manuele) per tirare avanti qualche mese come si augura il sindaco? Vignali ieri ha inviato una lettera aperta alla città, che pubblichiamo integralmente (sulla Gazzetta di oggi), per annunciare la decisione di non ricandidarsi alle elezioni dell'anno prossimo. Una lettera sofferta nella quale non compare
la parola «dimissioni». Vignali scrive che andarsene sarebbe la soluzione più facile, almeno dal punto di vista personale, ma rappresenterebbe un disastro per la città, perché lascerebbe in mezzo al guado tante opere importanti. Non solo, ma a suo dire la difficile situazione finanziaria del Comune, non ancora completamente sotto controllo, gli impone di restare.

Il sindaco è un uomo provato. Sconvolto per quello che è accaduto. Comprendiamo la sua amarezza e il suo sconcerto. Non ci piace infierire con chi è in difficoltà, non siamo fra quelli che invocano la ghigliottina. Vignali si è convinto di non avere alternative e ha deciso di lasciare ma vuole essere lui a scegliere il momento.

Non è affatto detto, in una situazione caotica come questa, che questo suo ultimo desideriosi possa esaudire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NORINO

    01 Luglio @ 13.53

    Sig. Cavazzini, sono il cugino. :)

    Rispondi

  • marco cavazzini

    30 Giugno @ 16.13

    Per il Sig. Norino: ma lei chi è il portavoce di Pizzarotti? A proposito, dove è finito l'assessore Lasagna? Fino all'altro ieri era più in televisione lui della Francesca Strozzi. Nemmeno una parola per l"amico" Pietro, con tutto quello che ha fatto per il suo "grande elettore" di riferimento? Come minimo dovrebbe stendere la giacca sulle acque per consentire al vigno di arrivare subito alla riva senza bagnarsi. E' vero che forte degli ex 30x30 oggi 40x40 che hanno di fatto abbandonato il Vigno, sta già allestando il suo staff elettorale per il "nuovo civismo" di sinistra ma sganciato dai partiti politici? Sindaco non se la prenda, anche se la leggerezza è ingiustificabile. Se ne faccia una ragione e passi oltre. Serve più coraggio a gettarsi dalla zattera su cui ora Lei si trova, e affrontare le acque violente, piuttosto che attendere che la corrente la conduca a qualche approdo.Per piacere, meno polemica sterile e più fatti concreti.Forza Parma sempre.

    Rispondi

  • REMO

    30 Giugno @ 13.54

    VIGNALI VATTENE!!!DIMISSIONI SUBITO!!!!!

    Rispondi

  • Ida Ortalli

    30 Giugno @ 13.21

    Non si può incolpare il Sindaco per quello che è successo. Purtroppo a volte gli amici "tradiscono" e non dicono nulla. Vorrei che il Sindaco lottasse e non pensasse a dimettersi.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    30 Giugno @ 11.47

    Ci riprovo. Siamo in tre (che con i riposi e le ferie significa a volte 3, a volte 2, a volte 1). Questo è il prodotto che offriamo: se ti piace fa piacere anche a noi, se non ti piace non so che cosa farci. Di commenti ne pubblichiamo anche 300 al giorno, anche perchè siamo uno dei pochi siti che apre ai commenti ogni articolo, quindi ci pare di offrire un servizio dignitoso e "democratico" (come ben sai, non pubblichiano certo solo gli elogi...). Alcuni commenti sono pubblicati dopo 30", altri aspettano di più, anche perchè tanti contengono frasi offensive e affermazioni a rischio di querela. E poi, sei così sicuro che tutti i commnenti siano così fondamentali da dover essere pubblicati nel giro di pochi minuti...? Comunque, questo è ciò che possiamo fare. E ripeto: se a te sembra tutto così semplice, puoi aprire un sito o un forum tutto tuo. Così poi - per chiudere con una battuta - sarò io a scrivere i miei commenti e le mie critiche... (G.B.)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design