20°

Parma

Rischio sigilli per il cantiere del termovalorizzatore

Rischio sigilli per il cantiere del termovalorizzatore
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Arriverà probabilmente questa mattina, negli uffici di Iren, la raccomandata con cui il Comune comunica l’avvio del «procedimento sanzionatorio amministrativo» per la realizzazione dell’inceneritore di Ugozzolo, che stando alla lettera non disporrebbe del titolo edilizio. Dal ricevimento della comunicazione Iren avrà due giorni di tempo per rispondere, documenti alla mano; in caso contrario l’amministrazione ordinerà la sospensione dei lavori. Il meccanismo dei permessi sembra essersi inceppato sul termine «opera pubblica». Nella convenzione definita dalla delibera del 2006, l’allora Enìa chiedeva di costruire e gestire l’impianto «da soggetto privato» per «un’opera di interesse pubblico», specifica che dopo il passaggio in Conferenza dei servizi si è trasformata in «opera pubblica». Difficile ricostruire tutti i passaggi, visto che a rappresentare il Comune alla Conferenza, c’era Emanuele Moruzzi, uno degli 11 arrestati di venerdì scorso, ora impossibilitato a chiarire i dettagli della vicenda. Quel che è certo, però, è che la differenza non è di poco conto, perché per un’opera pubblica - non «opera privata di interesse pubblico» - non è richiesto il permesso di costruire. In base alla legge regionale, la Valutazione di Impatto Ambientale può fungere da titolo edilizio e «sostituire tutte le autorizzazioni».«Può», in effetti, ma solo se esplicitamente indicato che sussistono gli stessi criteri richiesti dal permesso di costruire. Una specifica che non risulta in nessun atto dell’iter. «Abbiamo chiesto parere alla Regione e attendiamo una conferma in questo senso», ha spiegato l’assessore Francesco Manfredi, che intanto conferma: «Non è in discussione l’iter urbanistico ma il procedimento edilizio. La Via, come indicato anche dalla delibera di Giunta provinciale, ha valore per gli aspetti ambientali ed urbanistici, ma sembra non per quelli edilizi».

Il commento di Iren
 In un comunicato diffuso ieri, intanto, Iren ha ribadito «la correttezza e la totale trasparenza delle procedure autorizzative». Il Polo Ambientale Integrato, si legge «è stato assoggettato alla normativa per le opere di interesse pubblico. Tutti i progetti esecutivi sono stati consegnati agli enti coinvolti nel procedimento autorizzativo e presentati alla Conferenza dei servizi, ottenendo pareri favorevoli».
«Tutti gli atti - conclude il comunicato - sono stati prodotti da Iren in coerenza con le norme vigenti».

Il Cgcr canta vittoria
«Il cantiere dell'inceneritore ha i minuti contati e questa volta non è un pesce d'aprile». Lo scrive in una nota il Comitato Gestione Corretta Rifiuti. «Gli avvocati De Angelis e Allegri avevano la settimana scorsa depositato in procura un esposto, segnalando la micidiale lacuna riguardante il titolo edilizio.  Il Gcr aveva quindi subito colto la palla al balzo e presentato un esposto al Nucleo Abusi Edilizi per verificare la bontà della segnalazione e chiedere immediati, se dovuti, provvedimenti per evitare il perpetrarsi dell'abuso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno