21°

VIABILITA'

Viale Mariotti e via Garibaldi, dall'8 gennaio operativi (multe comprese) i nuovi “Varchi Bus”

Guarda chi si vede in viale Fratti: gli autobus
Ricevi gratis le news
12

Saranno operativi, con contestuale attivazione delle modalità sanzionatorie, da martedì 8 gennaio, due nuovi “Varchi Bus”, telecamere per il controllo elettronico delle corsie preferenziali posizionate rispettivamente su viale Mariotti, direzione Nord e su via Garibaldi direzione Sud. Dopo un alcuni mesi di sperimentazione, quindi, per coloro che contravvengono al divieto di percorribilità delle due corsie preferenziali, scatteranno le sanzioni in automatico. La sanzione per l'infrazione è di 81 euro (oltre a 18 euro per spese di notifica), ridotta a 56,70 euro, più spese di notifica di 18 euro, se pagata entro 5 giorni.

L'assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi, dichiara: “Due nuovi varchi – uno sul Lungoparma e l’altro su via Garibaldi – per garantire il regolare flusso degli autobus nelle corsie loro riservate. Ci si lamenta spesso dei ritardi dei mezzi pubblici. In molti casi la causa dei rallentamenti è dovuta all'uso improprio che le auto private fanno delle corsie preferenziali, ovvero delle corsie riservate agli autobus. Rendere il trasporto pubblico più efficiente e attrattivo - obiettivo della Riforma della Mobilità condivisa con i parmigiani - vuol dire anche agevolare e velocizzare il percorso degli autobus, renderlo più scorrevole.”


Il varco su viale Mariotti, posto in prossimità di palazzo Medioli, controlla la corsia preferenziale istituita oltre due anni fa e finalizzata a mantenere più fluida, per i mezzi di trasporto pubblico, la percorrenza del Lungoparma, attraversato, specie in direzione Nord, da incrocio via Mazzini verso la stazione ferroviaria, da molte linee urbane ed extraurbane. La corsia su viale Mariotti in direzione Nord (così del resto come quella su viale Toscanini in direzione Sud) e' in vigore 7 giorni su 7 con gli stessi orari della ZTL, cioè dalle 7.30 alle 19.30. Nulla cambia quindi con l introduzione dell'occhio elettronico come regolamentazione generale del traffico della zona.
Il varco su via Garibaldi controlla la corsia preferenziale in direzione Sud, cioè dalla Stazione al Teatro Regio, ed è posto in angolo con via Bodoni. È  in vigore 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Controlla la corsia preferenziale bus di via Garibaldi, in vigore da più di vent'anni.
I due nuovi varchi per controllo corsie Bus si aggiungono ai 7 già in funzione da tempo e posizionati, rispettivamente, in: via Repubblica, ingresso da piazzale Vittorio Emanuele in direzione ovest; via D'Azeglio, ingresso da piazzale Santa Croce in direzione est; via Zarotto, dopo intersezione via Sidoli direzione nord; ia Montebello, ultimo tratto verso via Rustici; Barriera Bixio, ingresso da piazzale Barbieri verso via Bixio e in Stazione, lungo viale Falcone/Borsellino, direzione risalita su via Bottego (n.2)
Il varco bus tutela la sicurezza stradale ed in particolare facilita il mezzo pubblico, garantendo agli aventi diritto la fruizione delle corsie preferenziali dedicate che rappresentano uno degli elementi cardine cittadino per il miglioramento del Trasporto Pubblico, unitamente al rinnovamento del parco mezzi e all'attrattività del tipo di trasporto, facilitandone l'uso e rendendo più agevole la percorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DAVIDE

    05 Gennaio @ 12.28

    Ritorno sulla mia domanda iniziale visto che le risposte sono state solo creazioni di polemiche e nessuna concretezza !! Quindi dal ponte di Mezzo posso andare DOPO le 19,30 SOLO verso ponte Caprazucca (se non vado errato c'è un cartello che indica il divieto sino alle 19,30) e NON posso andare verso ponte Verdi (tranne facendo via Mazzini-Via Carducci rientrando sul lungoparma dalla Ghiaia). Ri-giusto ??

    Rispondi

  • PaoloUno

    05 Gennaio @ 11.50

    @ Fulvia, giusto, infatti io i divieti li rispetto, e se per un mio errore prendo una multa (l'ultima è stata per divieto di sosta qualche decennio fa) mi do del cretino e la pago. Dico soltanto che lo scopo di questa amministrazione è fare cassa, a parole dichiarano di voler snellire, limitare l'inquinamento etc, nella realtà fanno esattamente l'opposto, mettono le corsie sul lungoparma che hanno l'unico scopo di costringere a fare il giro dell'oca per raggiungere lo stesso posto, andando a sommare traffico ad altro traffico e intasare altre zone, con il risultato che per favorire gli autobus sul lungoparma (questo in teoria perché è dimostrabile senza ogni dubbio che il provvedimento è totalmente ininfluente rispetto la puntualità delle corse) fanno inevitabilmente rallentare e ritardare altri autobus in altre zone. Altro esempio: la telecamera in Via Montebello-Ponte Dattaro, gli autobus che transitano nella via non hanno avuto nessun beneficio, mentre i tanti che percorrono Viale Rustici in direzione sud nelle ore di punta sono tutti fermi in coda. Potrei citare altri esempi, ma qui mi fermo.

    Rispondi

    • FULVIA

      05 Gennaio @ 22.37

      fulvia1965@gmail.com

      Ti do pienamente ragione! E per inciso: entreranno da via magnani - via verdi e poi contromano da via affo e via bodoni (come già fanno) ... ed è un pò come i divieti di v.le maria luigia e le soste dei genitori sulle rotonde. Geniali

      Rispondi

  • Virginia

    05 Gennaio @ 11.38

    Era ora! Ormai è pieno di portoghesi sulle preferenziali. Ho visto quanti bei commenti di cittadini pretestuosi che vorrebbero usare il codice della strada come gli pare e poi si nascondono dietro un dito dicendo che il comune vuole fare solo cassa sui poveri cittadini. Ma che cassa d'Egitto, rispettate le regole che nessuno vi multa. Vergognatevi!

    Rispondi

  • FULVIA

    04 Gennaio @ 22.33

    fulvia1965@gmail.com

    Beh visto che da strada del prato la bypassano andando in piazzale salvo d'acquisto e facendo molto velocemente contromano il tratto di borgo retto (quello per intenderci da borgo pipa) per poi entrare comunque in ztl impuniti perché non ci sono controlli... ma se ci sono divieti rispettateli invece di imprecare contro le multe...é un po' come imprecare contro gli spacciatori e consumare droga!

    Rispondi

  • design

    04 Gennaio @ 17.37

    Caro Sindaco, ma invece di aggiungere varchi, incrementare tasse e/o non abbassarle, ovviamente sempre a scapito dei soliti Cittadini contributori - magari storici residenti di Parma - non è meglio investire per avere una città più tranquilla, più innovativa rispetto alle altre Città Italiane, magari puntando ad una qualità della vita che ci permetta di rivivere gli anni migliori di Parma? Cosa ne pensa? Grazie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Come vengono spesi i soldi delle multe

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

TURISMO

«I cinesi amano cibo e cultura: Parma investe sulla promozione»

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

serie a

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

polizia

Espulsi un nigeriano e un tunisino

1commento

serie A

Importantissimo successo della Spal che inguaia l'Empoli. Clamoroso ko della Lazio in casa con il Chievo - Risultati e classifica - La corsa salvezza

SERIE A

I crociati in ginocchio davanti alla curva Nord - Il video

anteprima gazzetta

La Pasqua dei parmigiani

SERIE A

Il video commento di Paolo Grossi: "Un ottimo Parma ferma il Milan" - Il video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

Salvini-Di Maio, Ok Corral in salsa romanesca

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Russia

Turista italiano come i Blues Brothers: cerca di saltare un ponte con l'auto

PADOVA

Nasconde 40mila euro nel forno, la fidanzata fa lo strudel e li brucia

SPORT

SERIE A

Juve, finalmente lo scudetto - Le foto

Serie A

Pareggio tra Inter e Roma (1-1) a San Siro: rimandata la sfida per la Champions

SOCIETA'

lutto nella capitale

E' morto Massimo Marino, re delle notti romane e idolo dei giovani. Aveva 59 anni

vacanze

Il 65% degli italiani trascorrerà Pasqua a casa. Oltre un miliardo speso a tavola

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano