15°

25°

Parma

Parmalat-Ciappazzi: al via requisitoria pm, domani richieste

Ricevi gratis le news
1

E' partito dall’affare Itc & P il Pm Vincenzo Picciotti, titolare dell’inchiesta Ciappazzi, filone dell’indagine sul crac Parmalat del 2003, giunto a più di sette anni di distanza alla fase della requisitoria. Itc & P, secondo l'accusa, è all’origine dei rapporti 'malatì tra Banca di Roma e la Parmalat di Calisto Tanzi.

Dopo 91 udienze dibattimentali, 70 testimoni e consulenti ascoltati in aula, e un lavoro enorme dei militari del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Bologna (12 udienze interamente dedicate alle loro testimonianze), il processo all’affare delle acque minerali del gruppo Ciarrapico arriva alle richieste di pena, che saranno pronunciate domani nell’aula congressi del Centro Paganini di Parma. Le richieste erano previste per oggi, ma un allungamento dei tempi della ricostruzione dell’accusa e alcuni disagi causati dalla rottura dell’impianto di aria condizionata hanno indotto ad uno slittamento di 24 ore.
 
Gli imputati nel processo che si tiene a Parma sono Cesare Geronzi, all’epoca dei fatti presidente di Banca di Roma (poi Capitalia), Alberto Giordano, vice presidente della banca, Roberto Monza, direttore centrale, Riccardo Tristano, ex Cda di Fineco Group. Per questi quattro imputati le accuse sono: concorso nella bancarotta Parmalat e usura aggravata. Per altri quattro imputati invece l’accusa è di concorso in bancarotta: Matteo Arpe, ex Ad di Capitalia, Eugenio Favale, all’epoca dei fatti dirigente area Grandi clienti di Capitalia, Luigi Giove, responsabile recupero crediti di Medio Credito centrale, Antonio Muto, dirigente area Sezione crediti. Gli imputati avrebbero da un lato spinto Parmalat ad acquistare un’azienda in sfacelo, allargando le perdite del gruppo di Collecchio, dall’altro non aver impedito che l’operazione dissennata dal punto di vista industriale e finanziario avesse luogo.
 
«E' proprio nel biennio 1994-1996 che Banca di Roma sostiene le indebitatissime società turistiche di Tanzi nell’affare con le Ferrovie dello Stato – ha detto il Pm – in cui Tanzi avrebbe messo a disposizione un gruppo turistico carico di debiti e le Fs la liquidità per lavorare insieme». L’affare Ciappazzi però prende corpo in un arco di tempo che va dal 2000 al 2002 e vede Banca di Roma «spingere» perchè Tanzi acquisti il settore acque del gruppo industriale di Giuseppe Ciarrapico, pesantemente indebitato con l’istituto bancario romano che vuole rientrare dei finanziamenti concessi. «Gli stessi consulenti di Parmalat sconsigliano l’acquisto di Ciappazzi e di tutto il gruppo Acque minerali facente capo a Ciarrapico – ha detto il Pm Ricciotti in aula – per ogni bottiglia prodotta vi era una perdita. Più che logico allora che un calo della produzione ponga un limite alle perdite stesse». L’acquisto da parte di Tanzi della Ciappazzi è il frutto di un lungo lavoro e di difficili trattative intercorse tra i vertici di Banca di Roma e quelli di Collecchio. L’accusa ha cercato di riassumere i punti salienti di queste trattative passando in rassegna anche la storia del finanziamento 'Bridgè concesso a Parmalat da Banca di Roma, ma immediatamente girato al gruppo turistico di Tanzi che era in enormi difficoltà finanziaria.
 
Nell’illustrare le condizioni dell’azienda di acque minerali siciliana, l’accusa ha citato alcuni documenti che consulenti Parmalat hanno redatto prima dell’acquisto: «difficilmente avrei bevuto un litro di quell'acqua minerale – scrive una consulente – avevo un pò di perplessità». Lo stesso stabilimento si presentava in stato di abbandono. Al fine di illustrare ancora meglio il concetto di vendita ad un prezzo «gonfiato», l’accusa ha dato conto dell’asta per la vendita degli impianti avvenuta dopo il crac di Tanzi del 2003. «Ciappazzi è stata venduta – ha detto il Pm – a 1,4 milioni e solo dopo che la prima asta era andata deserta, un dodicesimo di quanto Tanzi aveva pagato nel 2002».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NONNO VIGILE

    11 Luglio @ 20.47

    un briciolo di attenzione in piu e un carico meglio sistemato tutto questo forse si potrebbe evitare

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Ballottaggi

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Chiusi i seggi a Salso. Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

7commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

10commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

1commento

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse