10°

27°

Parma

Badwater Ultramarathon: Paolo Bucci a metà strada: telefonata alla Gazzetta "dall'inferno"

Badwater Ultramarathon: Paolo Bucci a metà strada: telefonata alla Gazzetta "dall'inferno"
Ricevi gratis le news
26

BADWATER ULTRAMARATHON IN TEMPO REALE  (martedì 12) - Ore 7,20 - I primi ultramaratoneti stanno arrivando alla stazione di rilevamento di Panamint springs (72° miglio). Il primo assoluto, il giapponese Ryoichi Sekya partito nel terzo gruppo, ha percorso i 117 km in 11.28.

Ore 9 - Il primo ritiro della Badwater Ultramarathon 2011 è quello della  statunitense Pam Reed ( sette volte finisher negli anni precedenti) che ha abbandonato la gara prima di arrivare a  Stovepipe Wells. L'atleta è salita sul suo van e continua a seguire la  gara facendo supporto agli altri runners.

Ore 10,30 - Metà è fatta!
Attorno alle 10,10 ora italiana (l'una e 10 di notte in California),  Paolo Bucci ha attraversato il check point di Panamint Springs. 19 ore e 8 minuti per percorrere i 117 chilometri che portavano al primo  <cancello> della corsa, a 10 ore da Stovepipe Wells dove lo avevamo  lasciato ieri  La media tenuta finora dal nostro ultramaratoneta è di 6  km/h. Il prossimo obiettivo è raggiungere la località di Darwin che  dista 29 chilometri da Panamint Springs.

Ore 14 - Quarto ritiro nella corsa più dura del mondo. Per il momento tutti  inseriti nel gruppo partito ieri alle 10 (le 19 in Italia). Abbandona anche il francese Thierry Corbarieu che aveva fatto registrare  il buon tempo di 8:30 al check point di Stovepipe Wells. Nel frattempo il gruppo di testa è a 11 miglia da Lone Pine. Al comando il messicano Oswaldo Lopez tallonato dal giapponese Ryoichi Sekiya

Ore 20 - La badwater Ultramarathon 2011 ha il suo vincitore. Si tratta di Oswaldo  Lopez (nazionalità messicana ma residente in California) che ha tagliato  il traguardo alle 9,41 (ora locale, le 18,41 in Italia) completando i  217 chilomteri del percorso in 23h41'40". Nel 2009 era arrivato secondo in 25h05'38"

L'INFERNO ( lunedì 11, ore 20) - <If you're going through hell, keep on going> è il tweet postato  dagli organizzatori della Badwater Ultramarathon 2011. Ed è stato un inferno di ben 70 chilometri quello che ha dovuto attraversare oggi il parmigiano Paolo Bucci, impegnato nella durissima corsa che ogni anno si svolge in California e che vede alla linea di partenza solo i migliori ultramaratoneti del mondo. La sveglia è suonata alle tre di mattina (le 12 in Italia) per il team: il raduno del primo gruppo era infatti fissato per le 5,30 e qualsiasi ritardo sarebbe stato punito con la squalifica.
 

Al fianco di Bucci, sulla vettura che, per regolamento, dovrà seguire per tutto il tracciato l'atleta in gara per fornirgli l'assistenza necessaria, le podiste dell'Atletica Manara Michela Grassetto e Maria Elisabetta Bellini.
Prima del <via> gli atleti si sono sottoposti alle foto di rito ed è stato suonato l'inno americano: una partenza molto più <soft> di quanto ci si aspettava da una corsa così. Runners ed equipaggi erano comunque ben carichi e consapevoli di stare per affrontare una sfida <leggendaria>.
Paolo è partito subito molto bene anche grazie alla temperatura non ancora proibitiva (alle 6 i gradi a Badwater erano 21): al primo rilevamento, quello di Furnace Creek (28 chilometri dal via) era il terzo del gruppo con una velocità media di quasi 10 chilometri orari...

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola, e oggi nuovi aggiornamenti in tempo reale su gazzettadiparma.it

Ascolta la telefonata di Paolo Bucci

Una impresa durissima

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola Alfieri

    18 Luglio @ 19.14

    Cara redazione, non avete inteso cosa volevo affermare! Volevo dire che avevate il materiale per pubblicare l'articolo su Katia Fori, ma avete preferito pubblicare altre notizie (ex la mitica telefonata dall'inferno). Grazie per l'attenzione.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    13 Luglio @ 10.07

    Sprecare un fisico così per delle semplici competizioni! Potrebbe fare molte cose più utili: per esempio, lavorare in miniera.

    Rispondi

  • lucatere

    13 Luglio @ 09.53

    Caro gio73, se non vuoi essere apostrofato non prenderti la libertà di parlare a nome di tutti e di chiaramente che è una tua opinione personale (magari prima). In quanto tale, forse, non sarebbe risultata così offensiva come un &quot;chissenefrega di 'sto tizio&quot;. Non mi sembra che tu abbia esordito con molto garbo nei confronti di chi invece, era interessato a sapere gli sviluppi della Corsa (con la &quot;C&quot; maiuscola) di Paolo che per altro ha terminato i 217 km in poco meno di 41 ore compiendo un'impresa sportiva davvero notevole a dir poco, non come due &quot;calciatorini&quot; che danno due calci al pallone ma lasciamo stare. Mi spiace per chi soffre, sicuramente merita rispetto e più considerazione, questo non lo discuto ma il tuo intervento, ripeto, è decisamente fuori luogo. Se non ti interessa la notizia, passa avanti oppure vai a commentare cose che meritano davvero di essere condannate, come i fatti che coinvolgono i politici (come da tua citazione). Se proprio vuoi scrivere qualcosa su questa notizia, allora prima di esprimere giudizi a nome di tutti, informati, poi se non te ne frega niente, passa ad un'altra notizia, senza fare il paladino degli indifesi. Buona giornata, anch'io vado a lavorare e a tirare la carretta per mantenere la mia famiglia ma oggi sono un pò più contento, visto che il Nostro amico Paolo Bucci, ha portato a termine con successo una GRANDE impresa SPORTIVA e anche se passerà in secondo piano rispetto al colore delle magliette del Parma Calcio (per fare un esempio): chissenefrega.... BRAVO PAOLO !

    Rispondi

  • Pietro

    13 Luglio @ 09.38

    Evviva Paolo\r\nE\' arrivato 40 h 57\' 01\&quot; per 135 miglia.\r\nPodista, runner, camminatore, raccomandato, ecc... cosa importa.\r\nProvate solamente per un attimo ad immagginare la bellezza di vivere queste esperienze.\r\nSoli, sequestrati dalla natura, che sia deserto o foresta, che sia pianura o montagna, ma soli, maledettamente soli.\r\nE poco importa se a queste \&quot;gare\&quot; partecipano sempre più persone, voi sarete sempre e soltanto soli con la natura che vi circonda e sempre più lontani dalla partenza, ma sempre più vicini alla linea dell\'arrivo.\r\nBELLISSIMO.\r\nHo un mia teoria.\r\nUna volta l\'uomo per \&quot;ingannare il tempo\&quot; usciva di casa ed andava a fare conquiste con guerre, spedizioni, crociate e quant\'altro.\r\nOggi viviamo in un periodo tutto sommato tranquillo e l\'uono, che ha sempre bisogno di adrenalina, organizza, partecipa, vive queste nuove EMOZIONI.\r\nEmozioni che nulla hanno contro o a favore di Atleti con la A maiuscola.\r\nEmozioni che se pubblicate lasciano lo spazio ad altre emozioni, \&quot;che bello, se io al suo posto...\&quot;\r\nPer cui TUTTI avete ragione, ma prima di giudicare provate solo per un attimo a pensare \&quot;Che bello, se.......\&quot;\r\nE poi giù con tutti i commenti....\r\nUn saluto a tutti.\r\nForza Paolo.\r\nBuone vacanze

    Rispondi

  • "eterosessuale"

    13 Luglio @ 09.10

    Cara Gazzetta, primo, le figuracce le fate voi. Secondo non capisco cosa significa &quot; altre figuracce&quot;!! Perché figuracce?! Quando mai ne avrei fatte?! Inoltre tempo da perdere ne avete eccome visto che che commentate tutto ciò che non vi piace. I commenti debbono essere liberi e aperti a tutti, basta non offendere nessuno e non dire parolacce e poi ognuno è libero di esprimere la proprio opinione, senza i vostri &quot;filtri&quot; e senza i vostri commenti. Non credete? Non è mica una novità quella che dico e non sono nemmeno l'unico a dirvi che siete lottizzati e di parte e pubblicate ciò che più vi fa comodo. Comunque il mio post che è stato uno dei primi ieri mattina non lo avete pubblicato. Francesco.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street