18°

Parma

Maltrattamenti a un anziano: patteggia il direttore della casa famiglia

Maltrattamenti a un anziano: patteggia il direttore della casa famiglia
Ricevi gratis le news
7

Il direttore della casa famiglia «Il Focolare» ha patteggiato due anni di pena nel processo per maltrattamenti a un anziano.
Adagiato su un materasso intriso d'urina. E chiuso a chiave nella mansarda della casa famiglia «Il Focolare». A trovare l'anziano, 75 anni, malato d'Alzheimer, furono i carabinieri del Nas, durante un blitz nella struttura il 30 ottobre 2007. Sotto inchiesta finirono il direttore della struttura, L.F., 61 anni, parmigiano, e altre quattro persone. L'accusa era di abbandono di incapace e, per il direttore con due operatrici, anche concorso in sequestro di persona aggravato,
Oggi il direttore de «Il Focolare» davanti al giudice Paolo Scippa ha patteggiato una pena di due anni, sospesa.

PAOLO BERTOLETTI (SPI-CGIL): "CASE-FAMIGLIA, ANOMALIA A PARMA". Il segretario generale di Spi-Cgil di Parma commenta la n notizia:
La condanna di oggi del responsabile della Casa Famiglia “Il Focolare” per segregazione e abbandono di incapace rimette al centro la questione delle condizioni assistenziali dei nostri anziani. Oltre alla responsabilità personali, si evince il limite di uno strumento “anomalo” della rete dei servizi a disposizione di anziani e loro famiglie. “Anomalo” perchè si colloca fuori da ogni controllo pubblico. Infatti, per aprire una Casa Famiglia non viene richiesto alcun parametro sulla qualità del servizio. Ancora una volta, purtroppo a Parma, gli anziani sono considerati una merce. Avremmo bisogno di un interlocutore istituzionale come il Comune per proseguire il progetto di regolamentazione dello strumento. Mi sembra però che, oggi, l'Amministrazione comunale sia distratta da altri avvenimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Piero

    14 Luglio @ 09.17

    Questo istituto del "Patteggiamento" mi venga consentito di esprimerlo a titolo di opinione di onesto cittadino, in molti casi risulta essere iniquo dannoso oltreche' ingiusto verso coloro che hanno subito sofferenze che non trovano giustificaziione alcuna se non in un sistema giudiziario da considerare sin troppo spesso perrmissivo visto che i colpevoli pagano il minimo del pegno dovuto. Oltretutto, approfittando civilmente della spazio offertomi dal vostro giornale, vorrei esprimere il mio disappunto per quanto sento dire, sin troppo spesso, sulla qualita' dei servizi offerti presso altre strutture per anzoni che, in molti casi, rasentano il limite dell' indecenza.Vorrei inoltre far presente, a coloro che gestiscono tali strutture, che con tutta probabilita' un domani si dovranno trovare anche loro "anziani" e forse anche "bisognosi di continua assistenza" e se fossi nei loro panni non mi piacerebbe trovarmi nelle condizioni in cui vengono tenuti i loro assistiti a cui, per altro, non viene certio offerta assistenza gratuita. Non credo che per accudire le persone in sttao di bisogno si debba domandare la luna a chi provvede ai servizi di assistenza, ovvio, ma si domanda solo e soltanto quel minimo di " civile umanita' " che dovrebbe contraddistinguere l'UOMO dalle altre specie viventi.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    13 Luglio @ 22.30

    Si dovevano patteggiare le sberle da prendere,dopo le prime cento.

    Rispondi

  • miky

    13 Luglio @ 20.55

    Se fossi un parente della persona maltrattata mi farei giustizia da solo....queste condanne sono ridicole!!!

    Rispondi

  • luna

    13 Luglio @ 20.04

    fategli lo stesso trattamento..................................... a quel delinquente.

    Rispondi

  • Roberta

    13 Luglio @ 18.38

    Diventeranno anziani anche loro e spero che subiscano le stesse pene che hanno inflitto a quel povero anziano.........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel