-1°

12°

questura

Prestiti con tassi fino al 450%: fermata coppia di ex collaboratori di giustizia

usura
Ricevi gratis le news
0

Il curriculum è di quelli corposi: reati riferibili al traffico di droga e vicinanza piuttosto stretta a un'organizzazione mafiosa. Mancava l'ultima aggiunta: i ripetuti episodi di usura che hanno avuto come protagonisti due ex collaboratori di giustizia e come vittime cittadini e piccoli imprenditori. L'aggiunta che ha fatto sì, - in seguito a lunghe indagini - che i due venissero arretsati questa mattina. 

Che attorno a loro aleggiasse qualcosa di strano lo aveva capito la questura di Parma, messa in allerta dall'anomala disponibilità di denaro da parte di un collaboratore di giustizia da 10 anni residente nel Parmense. Una somma che gli consentiva un tenore di vita bene superiore alle capacità del suo stipendio.

Da lì sono partiti gli approfondimenti sul suo conto e su quello della compagna, anche lei già collaboratrice di giustizia e anche implicata nel passato in reati simili a quelli dell'uomo. 

E' emerso che i due erano gli effettivi titolari di un negozio in città formalmente intestato a un prestanome e rilevato da una donna poi assunta come dipendente.

Partendo da questi primi elementi e poi unendovi le dichiarazioni dell'ex titolare del negozio e di altre persone che per vari motivi si erano interfacciate alla coppia, gli uomini della questura hanno avuto conferma che i due gestissero un'importante disponibilità economica ed erogassero prestiti a persone in difficoltà pretendo la restituzione con tassi di interesse definiti esorbitanti.

Le indagini hanno permesso di ricostruire che l'uomo - approfittando della credibilità garantita dallo status di collaboratore di giustizia e millantando amicizie, conoscenze e coperture - si rendeva disponibile ad "aiutare" persone che - avendo inutilmente tentato di ottenere prestiti nei canali ordinari - avevano bisogno di denaro per esigenze familiari o lavorative. Ma con tassi di interesse che andavano dal 130 al 450%. E sempre con la collaborazione della compagna. E nei casi in cui cittadini e piccoli imprenditori "aiutati" non riuscivano a far fronte agli impegni assunti, l'uomo - alternando gentilezza e minacce velate collegate al suo passato criminale ed alla disponbilità di armi - avrebbe costretto el vittime a trovare il denaro dovuto o con ulteriori prestiti da lui stesso erogati - innescando un circolo vizioso di dipendenza - oppure facendosi cedere la titolarità di quote di società, beni immobili o veicoli. Un sistema molto ben funzionante ma difficile da ricostruire per la ritrosia delle vittime a parlare.

In occasione delle perquisizioni effettuate a domicilio e nel negozio, sono stati ritrovati cambiali ed assegni bancari riconducibili alle vittime ma anche 20 proiettili calibro 45 colt detenuti dall'uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'escursione in Appennino e il sorpasso azzardato vincono le iniziative "Gazzareporter". E ora... mandateci le "Curiosità parmigiane"

DAI LETTORI

Gazzareporter: vincono l'Appennino e il sorpasso azzardato. E ora, "Curiosità parmigiane" Foto

Sette calciatrici che vanno in... rete:  Sara Gama

L'INDISCRETO

Sette calciatrici che vanno in... rete

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Antonia" la custode della tradizione di Parma

CHICHIBIO

"Antonia", la custode della tradizione di Parma

1commento

Lealtrenotizie

Via San Leonardo, ciclista travolto da un'auto: è in Rianimazione

incidente

Via San Leonardo, ciclista travolto da un'auto: è in Rianimazione

GATTATICO

Ritrovate le preziose chitarre da collezione rubate a Felino

CANTIERE

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

SALA

Carabinieri da Csi: arrestano il ladro analizzando le tracce di sangue

Solo 11 nozze

A San Secondo non ci si sposa più

SOLIGNANO

Addio a Sandro Masotti

FIDENZA

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

Intervista

Roberto Tagliavini: «La gioia (e l'ansia) di tornare a Parma»

Il personaggio

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

La storia

Ermanno Cuoghi, lo «scudiero» di Niki Lauda

meteo

Allerta siccità per il fiume Po: è 7 metri sotto lo zero idrometrico Video

1commento

GUP

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti. Il sindaco: "Cancellati 5 anni di attacchi" Video

Stessa decisione anche per i 4 dirigenti finiti sotto inchiesta

3commenti

via venezia

Pluripregiudicato ruba al supermercato: arrestato

1commento

Regione

Difesa del suolo e danni da maltempo: 115 interventi nel Parmense (più il Baganza)

Truffe

Finti spedizionieri derubano le aziende

Elezioni

Candidati sindaci: ecco tutti i nomi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Sblocca cantieri»: Governo alla prova

di Stefano Pileri

LA BACHECA

Ecco 56 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

ROMA

Bimbo immunodepresso torna a scuola: tutta la classe si è vaccinata

OLANDA

Preso Gokman Tanis, il killer del tram a Utrecht: tre morti. "Ha sparato per motivi familiari"

1commento

SPORT

SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

PRIMA CATEGORIA

Fidenza, pareggio su rigore col Rottofreno Video

SOCIETA'

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

Molestie

Il #meetoo colpisce ancora: licenziato il capo degli studios della Warner

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco T-Cross, il piccolo Suv di Volkswagen

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)