17°

29°

Parma

Guarnieri: "Bene Zoni. Appello ai moderati"

Guarnieri: "Bene Zoni. Appello ai moderati"
Ricevi gratis le news
4

Un plauso a Zoni ma soprattutto l'auspicio che la sua riflessione sia il primo passo per costruire un nuovo progetto per la città. La capogruppo di Altra politica- altri valori Maria Teresa Guarnieri risponde alla lettera aperta inviata nei giorni scorsi dall'assessore al Commercio. «La riflessione dell'assessore Zoni è un atto importante di un’operazione verità che si sta avviando all’interno dell’attuale maggioranza e che personalmente auspico possa portare frutti di cambiamento. Purtroppo, per quanto riguarda la città, dobbiamo avere tutti la consapevolezza che si tratta di un’operazione  tardiva, che non potrà in alcun modo produrre risultati dal punto di vista amministrativo. L’assessore Zoni infatti sa, che nonostante la sua opposizione interna,  i danni economici prodotti in termini di indebitamento, di sperpero di risorse pubbliche, di mancata capacità di individuare le priorità amministrative e di sistematica “distruzione”  di un apparato  comunale che prima funzionava,  non si risolveranno in questo scorcio di mandato amministrativo e purtroppo  riverbereranno i loro effetti negativi sulla città di domani e sulle future Amministrazioni».
La Guarnieri ricorda che «purtroppo questa Amministrazione, presentatasi come lo stesso Zoni ricorda, in una logica di continuità con le precedenti, guidate dall’ex  sindaco Ubaldi ed eletta sulla base della fiducia dei cittadini in chi aveva governato in precedenza, ha tradito l’esperienza passata, cancellando gran parte dei risultati positivi prodotti e soprattutto tradendo  la stessa fiducia dei cittadini. Peraltro proprio in questi giorni siamo stati costretti ad assistere a un ultimo penoso tentativo da parte del Sindaco Vignali di togliersi di dosso le proprie responsabilità addossandole  proprio alle  amministrazioni  precedenti, compiendo quello che speriamo sia l’ultimo sfregio pubblico alla città, portata alla ribalta delle cronache nazionali non solo per la gravità dei fatti in sé, ma anche per un puerile tentativo di scarica barile, che non ci fa onore».
Dal punto di vista umano, sottolinea l'ex assessore delle giunte Ubaldi,  «apprezzo chi oggi, all’interno della maggioranza, pur in un momento di così grave difficoltà, ha scelto la strada della coerenza rispetto alla più facile strada di abbandonare la nave mentre sta affondando, o di cercare di scaricare su altri le responsabilità, ma dal punto di vista politico credo sia giusto ricordare a Zoni, di cui riconosco l’onestà e a cui mi unisce una simile concezione della gestione della cosa pubblica, che questo è il momento di avere coraggio. Lo stesso coraggio che sarebbe occorso nel 2007 quando era purtroppo chiaro agli addetti ai lavori che le cose erano mutate  profondamente rispetto al passato  e che le logiche amministrative che  si profilavano erano non condivisibili. Chi come me allora ha scelto di staccarsi, sa che cosa significa  mettersi in gioco personalmente e direttamente, accettando derisioni, accuse e attacchi anche molto pesanti,  che oggi però credo trovino la loro giusta chiave interpretativa».
E qui Maria Teresa Guarnieri apre uno spiraglio, o forse qualcosa di più: «A Zoni e ai moderati che hanno sostenuto  l’attuale maggioranza, ma  non si sentono personalmente coinvolti dai tristi accadimenti di questa giunta, sono richiesti oggi atti di coraggio che potranno essere sicuramente  dolorosi, ma indispensabili, se non vogliono, continuando  a tollerare comportamenti e bugie inaccettabili, portare comunque, anche loro malgrado,  una  macchia politica indelebile.  E - aggiunge la Guarnieri - per quanto mi riguarda, auspico che ci sia la disponibilità a ragionare a livello locale su una soluzione meno legata a logiche partitiche e più basata sulle problematiche locali e sulla capacità di raccogliere forze sane e che hanno a cuore la città intorno a un progetto vero e concreto di rilancio di Parma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele Tanzi

    20 Luglio @ 09.32

    E Maria Teresa Guarnieri vorrebbe allearsi con i rappresentanti degli "indignados" del Portico del Grano?

    Rispondi

  • ettore

    19 Luglio @ 17.24

    Matteo parole sante le tue . Questa classe politica locale e nazionale va mandata in toto a spaccar pietre forse riescono a far danni anche li

    Rispondi

  • Matteo

    19 Luglio @ 16.36

    All'anima delle banalità. Ma certa gente gode a venire considerata imbecille da questi individui? Non riuscirei a dar credito allo 0,01% del pò pò di roba che ha blaterato nemmeno sotto tortura. E questi avrebbero a cuore Parma? Spingere per il disastro amministrativo anzichè aiutarsi a saltarci fuori? Per poi sentirli dire, magari una volta eletti, che se ci troviamo in questo caos è colpa delle amministrazioni precedenti. Va là che siete tutti uguali voi "politici".

    Rispondi

    • vi do una mano volentieri

      19 Luglio @ 17.06

      verissimo siete tutti uguali solo per la poltrona, il potere, i soldi ,e nuove stecche ma queste si possono dare Guarnieri vergognati e vattene

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design