18°

30°

Parma

Polizze assicurative, gli amministratori faranno ricorso

Polizze assicurative, gli amministratori faranno ricorso
Ricevi gratis le news
3

Comunicato stampa

Gli amministratori fanno appello alle sezioni centrali della Corte dei conti di Roma, per vedere annullato o ridotto il risarcimento del danno collegato alla polizza assicurativa che, gli stessi, hanno contratto per coprire casi di responsabilità.

Lo hanno deciso nel pomeriggio i 33 amministratori interessati dalla sentenza della Corte dei conti. Nell’occasione il vicesindaco Paolo Buzzi ha anche puntualizzato alcune notizie uscite in questi giorni:

“Innanzitutto la condanna si riferisce solo a delibere di Giunta del 2001 e del periodo 2004-2007, e non fino al 2011, in quanto quella polizza è scaduta proprio il 31 dicembre 2007 e mai rinnovata. Da allora gli amministratori che vogliono coprirsi con una polizza assicurativa lo fanno facoltativamente e di tasca propria. Una decisione presa prima della Finanziaria 2008 che impediva questa forma di assicurazione. Inoltre - continua il vicesindaco - è giusto ricordare che la polizza copriva solo gli amministratori e non i dipendenti, che hanno sempre pagato autonomamente, intendendo come amministratori la Giunta e il Consiglio comunale, che però non è stato toccato dalla sentenza, in quanto le delibere esaminate dal giudice contabile erano di competenza della Giunta. A fronte di una richiesta iniziale del procuratore contabile di oltre 1,5 milioni di euro la sentenza ha notevolmente ridotto la somma”.

La storia di questa polizza nasce nel 1999 ed era in linea con quelle proposte dalle compagnie di assicurazione a tutti gli enti pubblici. Fu rinnovata nel 2001 e quindi nel 2004. Proprio il periodo dal 2004 fino alla scadenza, 31 dicembre 2007, è quello principalmente considerato dalla sentenza della Corte dei conti, che ha preso in esame solo gli aspetti formali e non sostanziali della stipula. Ad esempio il fatto che il Comune abbia ottenuto un risparmio dal rinnovo delle circa 20 polizze, nel 2004, fra cui proprio quella esaminata dalla Corte dei conti: “Infatti in caso di nuova gara nel dicembre 2004, come risulta dai documenti presentati alla Corte dei conti - spiega il vicesindaco - l’ente avrebbe speso 300mila euro in più l’anno (cioè 900mila per il triennio) a causa dell’aumento dei premi assicurativi. Quindi la scelta era: fare la gara e pagare di più o rinnovare le polizze così com’erano. Venne decisa la seconda strada in assoluta buona fede”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • new boy 1973

    22 Luglio @ 14.51

    ....TUTTA COLPA DELLA MOVIDA......

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    22 Luglio @ 14.35

    ricorso; naturalmente a spese dei cittadini...........

    Rispondi

  • franco

    22 Luglio @ 14.19

    VOGLIO almeno sperare , CHE PAGHINO DI TASCA LORO . EH !!!! FALCO .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"