22°

PARMA

Pista ciclabile nel greto del torrente: "no" di 10 associazioni. Incontro pubblico il 13 febbraio

 "No al km grigio Sì all'oasi protetta nella Parma"
Ricevi gratis le news
2

Una decina di associazioni dice "no" al progetto della pista ciclabile lungo il torrente Parma. Attraverso un comunicato intitolato "No al chilometro grigio, Sì all'oasi protetta nella Parma", ADA (Donne Ambientaliste), ENPA, FIAB-PARMA (Amici della Bicicletta), Fruttorti, Italia Nostra, Legambiente Parma, Manifattura Urbana, Parma Etica, Sodales, WWF, F. Mezzatesta "esprimono forti riserve sul progetto del Comune di Parma Parco fluviale del torrente Parma". La prossima settimana ne discuteranno in un incontro pubblico. 

"Un Parco fluviale in quanto tale prevede la tutela dell’ambiente e non la posa di 2 km di soletta di cemento nell’alveo del torrente - dice il comunicato inviato da Legambiente a nome delle dieci associazioni firmatarie -. Le osservazioni che poniamo alla riflessione dei cittadini di Parma e dell’Amministrazione Comunale sono: 1) sul rapporto costo/benefici delle opere che si vorrebbero realizzare; 2) sull'impatto a carico dell'ecosistema dell'alveo e sulle sue funzioni di corridoio ecologico; 3) sulla funzionalità come asse ciclabile Nord-Sud. Un’ingente somma di denaro pubblico (700.000 euro nel 2019 e altri fondi nel 2020, oltre ai costi di manutenzione dopo ogni piena - almeno due volte all’anno, dati AIPO - per circa 50.000-60.000 euro) viene spesa per un’opera che sarà fruibile solo da aprile/maggio a settembre (5 mesi), chiusa per rischio idraulico nei restanti, chiusa per motivi di sicurezza pubblica dopo il tramonto, chiusa in caso di piene. Questo limitato tempo di utilizzo suggerisce di destinare le risorse stanziate ad usi che appaiono di maggiore importanza e urgenza, quali il miglioramento delle piste ciclabili e dei parchi cittadini, il cui bisogno di manutenzione è sotto gli occhi di tutti. Per esempio, si potrebbe sistemare a) l’itinerario ciclabile che porta a Baganzola che è soggetto, nei due punti in cui corre nel greto della Parma, a copertura da fango che lo rende inagibile e b) la risistemazione/riqualificazione, dopo l’alluvione del Baganza, della pista ciclabile che sull’argine destro del Baganza permetterebbe di uscire dalla città per andare a Sala Baganza, al Parco dei Boschi di Carrega e al Casino dei Boschi. Tali percorsi e i loro prolungamenti rappresentano vere e proprie greenway".

Le associazioni ambientaliste organizzeranno un’assemblea pubblica su questo progetto e sulle soluzioni alternative, mercoledì 13 febbraio, alle 18, nella sala riunioni di piazzale Rondani 3/b a Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ingeniere

    04 Marzo @ 07.57

    Possibile che in Italia non si possa fare niente di bello perché c'è sempre qualche associazione che lo impedisce.Sonp andato in Austria e c'è proprio nel fiume quello che vuol fare il comune,era pieno di gente con i bambini tranquilli fuori dal caos delle strade.Da noi no sempre un inghippo sempre qualcuno che ha dire la sua.Certo è bello vedere le nutrie che scorazzano nel greto o qualche ponga che gira indisturbata.Seconda cosa con quella pista che vogliono fare almeno resterà più pulito il greto della parma non come adesso che è un indecenza

    Rispondi

  • Patrizia

    06 Febbraio @ 17.37

    Sbaglierò ma se anche fossero 100 le associazioni a Pizzarotti non importerebbe niente

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' caccia all'errore nella fiction "Il nome della Rosa"

spettacoli

E' caccia all'errore nella fiction "Il nome della Rosa"

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione

PGN

Speciale vinili: mandate le foto della vostra collezione  Gallery

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto: gravissimo un motociclista

roccabianca

Tragico schianto contro un'auto: muore un motociclista Video

tesori verdi

Non solo violetta: l'Orto botanico a colori conquista i visitatori Foto

PARMA

Tutti in coda per vedere il Palazzo Ducale: più di 3.100 persone a metà giornata

Testimonianza

«Mio padre sparito nel nulla, mia madre malata. E nessun aiuto»

podisti

ManaRace, i 700 che... la corsa fa primavera Foto

OSPEDALE

Un nuovo Centro oncologico per il Maggiore

WEEKEND

Tra spalla cruda, vinili e.. la caccia ai tesori di Parma: l'agenda di oggi

via la spezia

Scontro tra auto e bici a Baccanelli: ciclista ferito

DOCUFILM

Finalmente il «mat» Sicuri arriva sul grande schermo Il trailer

1commento

LUTTO

Addio a Josè Rossi, il suo spirito manca già nel Montanara

strage

51 tappeti a Parma per ricordare le 51 vittime della Nuova Zelanda Foto

Il ricordo

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

SU SKY

Grignaffini giudice speciale di Masterchef

PARCO DEI POETI

La Festa della bicicletta debutta e fa il pieno

Assemblea

Avis, donatori ancora in calo ma crescono gli iscritti

PARMA

Incendio in una palazzina a Porporano  Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Amore e odio sulla corriera incendiata

di Vittorio Testa

1commento

CORSIVO

"Cara mamma, non è giusto"

di Anna Maria Ferrari

1commento

ITALIA/MONDO

scandiano

Circoncisione in casa, morto un bimbo di 5 mesi

NORVEGIA

La nave da crociera in avaria è rientrata in porto

SPORT

calcio

Azzurri, El Shaarawy e Piccini lasciano il ritiro. Niente Tardini

RUGBY

Munster-Zebre 31-12: gli highlights della sfida Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Il "Barbiere", un Amleto "take away" e proposte "impertinenti" Video

bassa reggiana

Accusa un pirata della strada ma era caduta da sola: casalinga denunciata

MOTORI

ANTEPRIMA

La Porsche Cayenne diventa Coupé Foto

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)