13°

23°

Parma

Tanzi, dopo l'ospedale di nuovo chiuso in cella

Tanzi, dopo l'ospedale di nuovo chiuso in cella
Ricevi gratis le news
16

Georgia Azzali

Dall'ospedale di nuovo in carcere. Dopo oltre tre settimane di ricovero nel reparto detenuti del Maggiore, Calisto Tanzi è tornato in via Burla. Nulla trapela sullo stato di salute dell'ex patron di Parmalat, arrestato il 5 maggio scorso, dopo essere stato condannato in via definitiva a 8 anni e 1 mese per aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza e falso dei revisori. «Non possiamo parlare delle sue condizioni per tutelare la sua privacy, così come ci è richiesto dalla famiglia», sottolineano i difensori, Giampiero Biancolella e Fabio Belloni. Prosegue, però, la battaglia legale per far sì che l'ex imperatore del latte possa scontare la pena - 4 anni e 4 mesi in totale, considerando 3 anni di indulto e i mesi trascorsi in custodia cautelare tra il 2003 e il 2004 - tra le mura di casa. Nelle scorse settimane i difensori avevano presentato ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale di sorveglianza che il 13 giugno scorso aveva detto no alla scarcerazione dell'ex numero uno di Parmalat. «Abbiamo messo in evidenza alcuni aspetti giuridici per contrastare le valutazioni del tribunale di sorveglianza. I giudici hanno ritenuto che la legge che concede i domiciliari agli ultrasettantenni possa essere applicata con una certa discrezionalità, cosa che invece noi contestiamo - aveva sottolinea l'avvocato Belloni illustrando il ricorso -. Tuttavia, passeranno alcuni mesi prima che la Corte possa decidere». Ma nel frattempo è probabile che i difensori possano rifarsi avanti con magistrato e tribunale di sorveglianza, facendo leva sulle condizioni di salute di Tanzi che continuerebbero ad essere critiche. Dopo l'arresto, l'ex presidente di Parmalat era stato rinchiuso in una cella singola della cosiddetta sezione «minorati fisici» del carcere di via Burla, ma sperava di poter tornare nella villa di Vigatto nel giro di qualche giorno. Pensava di poter contare, come Cesare Previti nel 2006, sulla legge ex Cirielli. La norma che prevede i domiciliari per gli over 70, a meno che non si siano macchiati di reati particolarmente gravi, come mafia, terrorismo o violenza sessuale, oppure siano «delinquenti abituali o pericolosi». Invece, ha dovuto incassare due «bocciature» consecutive: il 12 maggio, il magistrato di sorveglianza di Reggio Emilia - lo stesso che nel 2009 rispedì la figlia di Tanzi, Francesca, in carcere, dopo averle revocato l'affidamento in prova ai servizi sociali per quei quadri di famiglia che avrebbe cercato di vendere sottraendoli così ai creditori - ha di fatto dichiarato la propria incompetenza trasferendo la questione al tribunale di sorveglianza. Che il 13 giugno ha però respinto la richiesta di domiciliari. E ormai da tre mesi l'ex tycoon, che secondo molti avrebbe dovuto fare solo un breve «passaggio» in carcere per poi tornarsene a casa, è chiuso in cella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GENOVEFFA

    29 Luglio @ 13.27

    Non capisco quelli che difendono Tanzi - a meno che non siano i suoi familiari - , se la giustizia non ha ancora fatto chiarezza sulle altre parti coinvolte nel crac, non mi sembra una buona ragione per lasciare fuori Tanzi dalle patrie galere. In Italia questa mentalità del " o tutti o nessuno" è dura morire, vale ovviamente anche per tutti i politici che ogni giorno vengono inquisiti, io dico meglio uno dentro che tutti fuori . Ah dimenticavo spero che la Direzione del carcere provveda a dargli un letto con le sponde....prevenire è meglio che un'altro ricovero in ospedale. Buone ferie Calisto!

    Rispondi

  • stefano

    29 Luglio @ 10.51

    @parmigiana. Sei proprio di una innocenza disarmante, forse mio nipote che ha sette anni capisce meglio di te come gira il mondo.Secondo te Tanzi ha rubato dei soldi? Secondo te Tanzi ha i soldi dei risparmiatori? Se pensi di si ti metto al livello di un bambino dell'asilo. Se pensi invece che quei soldi sono nelle tasche di politici, revisori, banchieri.... allora sei sulla giusta strada. Onore e gloria al Calisto e alla Titti, gli unici veri grandi imprenditori di Parma.

    Rispondi

  • parmigiana

    29 Luglio @ 09.22

    Auguro..... a tutti queli che sono cosi buoni nei suoi confronti,di avere una pensione di 600 euro al mese e nessun risparmio in banca.....per permettere a lui di farsi la vecchiaia nella sua bella villa........e sperare che sia cosi' magnanimo da aiutarvi......io gli auguro di marcire con tutta la sua famiglia in carcere

    Rispondi

  • CLAUDIO

    29 Luglio @ 00.21

    DOVEVANO FARGLI COMPAGNIA I BANCHIERI E I TRUFFATORI COME LUI, NON CAPISCO PERCHE' DEBBA PAERE SOLO LUI CHE MONDO IPOCRITA E FALSO I VERI RESPONSABILI NON PAGANO MAI CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    28 Luglio @ 23.54

    Sta meglio lui dentro, che tanta povera gente innocente fuori!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno