18°

28°

Parma

«Mungevano» benzina dalle auto Tre in manette

«Mungevano» benzina dalle auto Tre in manette
Ricevi gratis le news
0

«Mungevano» benzina dalle auto parcheggiate in strada, tranciando senza troppi riguardi i tubi di alimentazione dal serbatoio al motore e raccogliendo  in bacinelle il carburante che poi veniva  messo  in  taniche. Per gli automobilisti colpiti, un danno non tanto per la benzina sottratta, quanto per le riparazioni dell'auto.
Il gruppo di rumeni fermato in flagrante all'alba di ieri era probabilmente all'opera già da diversi giorni, perchè i carabinieri sostengono che le denunce per questo tipo di «razzia» (complice anche il prezzo della benzina ai massimi storici) sono aumentate notevolmente nelle ultime settimane.
Presa di mira una Fiat 600
Ieri lo stop è arrivato grazie a un parmigiano che abita in un condominio al civico 3 di via Isola (nei pressi dell'incrocio con via Nullo e non lontano dalla chiesa di Santa Maria del Rosario),  che intorno alle 5,30 ha sentito rumori sospetti arrivare dalla strada  e si è affacciato alla finestra.
La scena che ha osservato lo ha subito allarmato: un uomo  sdraiato sotto una Fiat Seicento, che armeggiava nel pianale, altri due che lo aiutavano passandogli vari strumenti, e una donna che stazionava poco lontano. Immediata la chiamata ai carabinieri, che  si sono  precipitati.
La falsa «coppietta»
All'arrivo dei militari del Radiomobile, l'uomo che stava lavorando sotto l'auto  non ha avuto scampo. Uno dei complici ha tentato  la fuga, ma è stato bloccato, mentre il terzo    è salito con la donna   sull'auto  con cui il gruppo aveva raggiunto via Isola,   una Peugeot 205 parcheggiata vicino, fingendo di essere una coppietta in intimità estranea all'accaduto. Un trucco che  non ha funzionato.
Mentre la benzina della Seicento continuava a fuoriuscire dal tubo tagliato e si perdeva per strada, i carabinieri hanno perquisito la Peugeot dei ladri trovando tutto l'armamentario per  l'«operazione carburante»: guanti di gomma, tubo, taglierino, mazzuolo, cacciaviti, bottiglie di plastica tagliate (da usare come imbuto), luce da speleologo e una tanica di benzina da dieci litri riempita a metà. Un bottino magro (anche se il prezzo della verde veleggia su un euro  e 62 al litro), che però ha spalancato per il gruppo le porte del carcere.
La donna, incinta, denunciata
Dietro le sbarre di via Burla sono finiti i tre uomini, tutti sui trent'anni e di nazionalità rumena, incensurati e senza fissa dimora. La donna invece, anche lei rumena, è stata denunciata a piede libero perchè incinta. L'accusa per tutti è di furto aggravato da violenza su cose: rischiano da uno a sei anni e una multa da  103  a 1.032 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design