17°

29°

Parma

Gaione, quando l'onda verde diventa una «trappola»

Gaione, quando l'onda verde diventa una «trappola»
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Metti un pomeriggio a Gaione: bastano una passeggiata sui marciapiedi di strada Montanara, un’occhiata alle luci dei semafori e due chiacchiere con i residenti, per rendersi conto che le proteste che si alzano dalla piccola frazione a sud della città sono tutt'altro che infondate.
 «L'onda verde dei tre semafori piazzati al centro del paese è inutile. Molti automobilisti non rallentano, e tanto meno si fermano allo scattare della luce rossa»: questa è l’opinione diffusa dei tanti residenti interpellati.
 Nel 2006, quando erano stati costruiti i marciapiedi, per mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali e far sì che le macchine rispettassero i limiti, erano stati collocati questi tre semafori che, collegati a dei sensori sull'asfalto, fanno scattare la luce rossa se si superano i cinquanta chilometri orari. «Passando con il rosso, però, non si prende la multa -  spiega un gruppo di «veterani» residenti, impegnati in una briscola oltre la ringhiera del civico 270 -. Questo la gente l’ha capito, e così succede che molti fanno i “furbi” e non si fermano».
Il problema delle macchine che «corrono», quindi, persiste. Ma la cosa non finisce qui: «L'ultimo semaforo andando in direzione Parma è diverso -  spiega Cristina, la parrucchiera del paese, mentre è intenta ad acconciare il marito Roberto -. Quello regola l’incrocio con strada Fontanini, e se non ci si ferma al rosso, lì, si rischia di fare un incidente».
 Cosa che, purtroppo, ogni  tanto avviene: l’ultimo poco più di due settimane fa. «Io, infatti, quando arrivo da strada Fontanini, anche se c'è verde, mi fermo a controllare che non arrivi nessuno». «Sarebbe meglio mettessero dei dossi - è l’idea di Mariangela -. Io che rispetto il limite, e se viene rosso rallento, spesso vengo superata da altre automobili. È pericolosissimo, specialmente nelle ore di punta, come dalle 7 alle 9 del mattino».
 La soluzione, per Claudio, Ettore, Renato, Gino e i due Luigi, è semplice: «Dovrebbero venire i vigili, una o due volte a settimana, a far le foto. Ne fioccherebbero di multe - dichiarano -. È ora di trovare una soluzione». Francesca, in visita all’anziana madre che abita a Gaione, conferma: «Anche questa mattina, all’incrocio, una macchina non si è fermata al rosso. Per fortuna chi arrivava da strada Fontanini andava piano e ha fatto in tempo a frenare».
Un altro problema è rappresentato dai camion: il tratto di via Montanara che attraversa il centro abitato è interdetto ai mezzi pesanti, perché la strada, troppo stretta, non si presta al passaggio degli autocarri di massa superiore ai 35 quintali. C'è anche un cartello, ma pare che spesso il divieto venga ignorato. «Di camion ne passano eccome»,  confermano tutti. E l’ultimo incidente in ordine di tempo, sul tratto di strada in questione, risale ai primi di luglio e ha visto coinvolto proprio un camion, che circolava liberamente in zona vietata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design