20°

Parma

Una "Dote" per le famiglie in difficoltà

Una "Dote" per le famiglie in difficoltà
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
La Provincia conferma gli aiuti alle famiglie in difficoltà. Donne vittime di violenza, genitori che non riescono a pagare le bollette, l’affitto, la retta dell’asilo: per chi paga il prezzo più alto della crisi l’ente di piazzale della Pace e la Fondazione Cariparma stanziano 1.200.000 euro. Piccoli interventi concreti per ricominciare, per rifarsi una vita.
«La crisi non è finita – dice il presidente Vincenzo Bernazzoli – il valore della famiglia è da tutelare, riprendere, sostenere. Non sempre però alle parole seguono i fatti, basta guardare al taglio di risorse al sociale fatto in questi mesi a livello centrale». «Mettiamo in campo misure di sostegno reale – continua Bernazzoli - Il filo comune è essere a fianco a chi è in difficoltà, realmente, non con gli slogan». «E' un aiuto non in ottica assistenziale, ma in ottica di rilancio.  – sottolinea il vicepresidente della Fondazione Cariparma, Paolo Andrei – I semi di solidarietà devono fare parte del nostro tessuto sociale».
Ieri mattina, nella sede della provincia di Parma, era presente metà giunta per illustrare il pacchetto anticrisi. La novità di quest’anno è lo sconto sugli autobus extraurbani per chi ha un reddito molto basso. L’abbonamento avrà un costo dimezzato per le famiglie con un ISEE fino a 8 mila euro, per quelle fino a 12 mila euro ci sarà la riduzione del 30% sulla tariffa ordinaria. «Siamo riusciti a contenere gli aumenti tariffari», dice Andrea Fellini, assessore provinciale ai trasporti. La sua collega al sociale, Marcella Saccani, spiega che sono già state 322 le famiglie sostenute con il progetto «Dote», che sta per «dare opportunità in tempo di emergenza». Mentre dal 2009 ad oggi sono state 29 le donne vittime di violenza a cui è stata data una mano per risalire, ricominciare a vivere lontano dalle persecuzioni di compagni o mariti. «La crisi non deve fare da alibi o da scudo – dichiara la Saccani – queste sono microazioni che riguardano la vita quotidiana. A livello nazionale è stato cancellato il fondo famiglia, nella finanziaria, e presto perderemo in provincia 67 insegnanti di sostegno. Noi vogliamo invertire la tendenza».
 Manuela Amoretti, assessore alle Politiche per il lavoro, rimarca i progetti di microcredito e di anticipazione degli ammortizzatori sociali: «Spesso passano 3, 4, 5 mesi prima che arrivi l’indennità di disoccupazione o per la cassa integrazione. Per la famiglia è un tempo enorme – dice – noi l’anticipiamo». «Ringrazio Tep e Fondazione Cariparma – chiude il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari – sono azioni coraggiose. Questi interventi testimoniano la coerenza politica di questo ente pubblico. Qui si conclama meno, ma si opera di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno