18°

28°

Parma

Scuola europea, il Tar non decide

Ricevi gratis le news
7

Doccia fredda per gli insegnanti della scuola per l’Europa che avevano sfidato il Ministero. Il Tar del Lazio, al quale avevano fatto appello per non essere esclusi dal concorso per nuovi docenti, ha scaricato il problema sulle spalle del Tar dell’Emilia-Romagna, sezione staccata di Parma. Tutto da rifare, quindi, per circa 50 maestri e professori che hanno fatto ricorso per non lasciare la scuola in cui hanno lavorato fino a giugno. «Valuteremo tutte le azioni possibili, non ci arrendiamo - dicono gli insegnanti - chiediamo rispetto: abbiamo fondato la scuola per l’Europa, l’abbiamo fatta crescere». Il Tar del Lazio ha sollevato un conflitto di competenza: gli eventuali danni prodotti dal Ministero sono a livello locale, la battaglia legale va spostata. I ricorsi sono due: il primo è per fermare il concorso dei docenti di lingua straniera, che si svolge a Parma, il secondo è per sospendere il concorso degli insegnanti della sezione italiana, che si tiene a Roma. Due commissioni sono al lavoro. Tre giorni fa sono stati pubblicati i nomi dei 15 insegnanti ammessi alle prime prove per la sezione italiana. E sono anche stati resi noti i nomi degli insegnanti di lingua straniera ammessi alla prova scritta. Quasi la metà dei docenti che lavoravano nella scuola per l’Europa negli anni scorsi ha passato la prima «scrematura». Ma la selezione continuerà in via Saffi dal 18 agosto. Le domande erano 390, i candidati esclusi 264, per la maggior parte perché non erano in possesso di titoli abilitativi o del livello C1 di conoscenza della lingua.e.g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Armella

    08 Agosto @ 21.30

    Non scordiamoci che questi professori hanno ricevuto uno stipendio folle per tutti questi anni. Un insegnante di secondaria percepiva 117 mila euro all'anno. E si lamentano!

    Rispondi

  • Geronimo

    08 Agosto @ 17.12

    Volevo precisare una cosa, principalmente ad Alex.... forse la mia IRONIA non è passata! SONO TOTALMENTE D'ACCORDO CON IL BANDO DI CONCORSO, ma attenzione, non ad affidare un insegnamento ad un docente rispetto ad un altro perchè uno è inglese e l'altro italiano, no!! Sono fiducioso su come si sta operando, a darlo al docente più meritevole, che dimostrerà la propria competenza attraverso un colloquio e/o test! ed è inutile che i vecchi docenti si lamentano, dicono che loro sono stati il trampolino di lancio, etc. etc. E' L'ITALIA, SVEGLIA! quande aziende sono diventate GRANDI grazie ai precari, a cui dopo un po' è stata sbattuta la porta in faccia??

    Rispondi

  • laura

    08 Agosto @ 12.11

    Vorrei ricordare che il ruolo non è immediato è necessario un percorso lungo per averlo e ci sono insegnanti che pur qualificati, non lo hanno se non a fine carriera. Non credo sia favorito nessuno perchè la scuola è stata fondata da questi insegnanti che hanno vissuto tutte le sue dinamiche, lavorando ore e ore, senza stancarsi mai.

    Rispondi

  • Federica

    08 Agosto @ 10.54

    caro alex,questa è la scuola italiana!!e poi si lamentano perchè in Italia non si sa parlare l'inglese!!già è difficile insegnare la propria lingua madre,pensa tu una seconda lingua!!in Germania non vedrai mai ad esempio un tedesco insegnare l'inglese,gli insegnanti sono tutti madrelingua e fanno lezioni interamente in inglese(anche di geografia,storia,etcc).Infatti tutti sanno parlare bene l'inglese lì puoi accorgertene andando semplicemente in aereoporto...

    Rispondi

  • bibi

    08 Agosto @ 07.59

    se avessero attinto alle graduatorie del ministero degli esteri per l'insegnamento nelle scuole europee, tutto questo casino non sarebbe successo. Hanno voluto fare un concorso ad hoc, che favorisce parecchio chi ha già insegnato lì, e adesso ricorsi a gogò, con spese a carico dei contribuenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design