16°

28°

Parma

Quando i vandali prendono di mira il Lungoparma

Quando i vandali prendono di mira il Lungoparma
Ricevi gratis le news
7

Roberta Vinci
Se son rose fioriranno.  E di rose negli ultimi mesi si è sentito parlare spesso.
Il fiore dell'amore per antonomasia, portato sul banco degli imputati dall'inchiesta Green Money, non riesce a crescere nel Lungoparma. Più precisamente nei 950 metri di viale Rustici. Degrado urbano oppure vandalismo? La seconda. Il verde pubblico della città continua a subire «le offese» di chi non ha di meglio da fare.
«I lavori per il ripristino dell'arredo verde nelle aiuole di viale Rustici sono stati effettuati nell'aprile 2009 - spiega Cristina Sassi, assessore comunale all'Ambiente -, un lavoro minuzioso per un costo di circa 98 mila euro». Rimozione e smaltimento terreno, nuova fornitura e stesura, realizzazione impianto d'irrigazione, messa a dimora di circa 3000 rose aspirine: questi alcuni degli interventi per rendere più bello quel tratto del Lungoparma. Eppure è stato deturpato. «Quando in primavera abbiamo azionato l'impianto d'irrigazione abbiamo scoperto il danno», aggiunge la Sassi. Più di settanta tagli netti lungo il tubo che pompa l'acqua. «Abbiamo effettuato un centinaio di interventi, terminati lunedì scorso, per un costo di circa 4 mila euro - spiega Enzo Monica, collaboratore di Aldino Carpi, responsabile della manutenzione del Comune -. Qualcuno si è divertito a tagliare il tubo, forse con un coltello, compromettendo la fioritura delle rose».
L'impianto lungo 3 chilometri si estende a «serpentina» per tutti i 950 metri, ma la manomissione ha generato una fioritura «a singhiozzo», per cui si passa da cespugli bellissimi e rigogliosi a tratti radi e spogli. «Le rose ci sono. A parte le zolle a ridosso dei tigli, quindi più ombrose, dove l'impianto funziona le piante sono cresciute perfettamente - sottolinea l'assessore  -. Quello che ha generato la mancata fioritura è un atto vandalico». Il prossimo intervento si svolgerà in autunno quando il terreno sarà concimato per sanare i danni causati dal sale che nei mesi nevosi ricopre le aiuole. «La manomissione se non viene notata subito rischia di vanificare l'intervento - conclude la Sassi -. Non capisco perché si debba rovinare un bene pubblico facendo spendere soldi che altrimenti potrebbero essere utilizzati per creare nuovi servizi per i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    08 Agosto @ 11.07

    Lo notate ora. Provate a guardare nel torrente presso le fermate degli autobus. È una discarica.

    Rispondi

  • aldo saltapalo

    08 Agosto @ 10.28

    Non c'entra niente la rabbia per i soldi buttati: la truffa delle rose è stata portata alla luce il 24 giugno, mentre la Sassi ha detto che il danno al tubo d'irrigazione è stato scoperto prima, in primavera: non diamo improbabili giustificazioni ai soliti imbecilli.

    Rispondi

  • Piero

    08 Agosto @ 08.27

    Questo è innegabilmente il risultato di una rivolta iniziata nei confronti del "Palazzo" e finita sulla strada. Mi domando: a quanti altri scempi dovremo ancora assistere, in maniera impotente, prima che il nostro sistema sociale governativo venga impostato in termini di reale civica onestà ?

    Rispondi

  • Rick86

    08 Agosto @ 07.53

    Complimenti ai furbi! Ho sentito che erano le rose di "green mooney", se è cosi ci può stare la rabbia ma non il danno che vuol dire altri soldi da spendere! Complimenti, la gente comprende al volo la situazione, si vede; facendo cosi, per salvare le costose rose si andrà a spendere ancora di più

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    07 Agosto @ 18.33

    se questi elementi sono indenficati pala zappa cazzuola per rimettere a posto quello che hanno danneggiato' se si rifiutano i danni facciamoli pagare ai genitori, o se lavorano scontiamoli mdalla busta paga

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse