18°

28°

Parma

Quei parmigiani in Siria alla soglia dell'inferno

Quei parmigiani in Siria alla soglia dell'inferno
Ricevi gratis le news
0

Sono stati probabilmente fra gli ultimi italiani a riuscire ad entrare in Siria, prima che scoppiasse la rivolta  repressa nel sangue dal presidente Bashar Al Assad. Graziano Martini e la moglie Daniela Quintavalle  - titolari di un noto negozio di arredamento in centro - assieme al medico  Manfredo Squeri e alla moglie Alberta Prati, hanno visitato all'inizio dell'anno la Siria, un tour di nove giorni, assieme ad un'altra decina di italiani,  che li ha portati anche ad Hama, la città  dove la repressione governativa negli ultimi giorni  è stata imponente, con oltre 100 morti fra la popolazione civile.
Solo poche settimane dopo il loro ritorno a Parma - per entrare nel Paese arabo  era stato sufficiente un passaporto in regola, purché senza precedenti timbri di ingresso in Israele - si sono chiuse in Siria le prime frontiere, quelle informatiche. A dispetto dell'apertura ai social network stabilita da Damasco  a inizio febbraio. «Proprio a febbraio ho scritto una e-mail alla nostra guida siriana, un giovane 35enne. Mi ha  risposto con grande ritardo, spiegando che Internet era controllato, e che sarebbe saltato il corso in sanscrito che avrebbe dovuto tenere in Italia», dice Daniela. Ai primi di marzo   le prime  manifestazioni di protesta che, a fine mese, hanno iniziato  a scatenare le violente reazioni dell'esercito. E a quel punto la Siria  era già off limits per i turisti.
«Siamo rimasti in Siria solo dieci giorni, non abbiamo percepito  quel che stava per succedere. Ma non abbiamo potuto fare a meno di notare il culto della personalità imposto da Bashar Al Assad, con immagini e gigantografie ovunque. Così come l'alta percentuale di giovani fra la popolazione: ragazzi che navigano in rete, viaggiano, sperimentano uno stile di vita occidentale. Difficile che  continuassero  ad accettare un regime così chiuso», commenta Martini.
Che il Paese vivesse sotto  la «cappa» delle autorità governative, la coppia parmigiana l'ha però avvertito quando, proprio ad Hama, i turisti hanno chiesto alla loro guida  della repressione   che nel febbraio 1982 (in seguito al fallito attentato ad Hafez Al Assad, padre dell'attuale capo di Stato) il governo sferrò contro la  città: 25 mila vittime su una popolazione che era allora di 350 mila abitanti, la città vecchia bombardata e rasa al suolo. Un massacro che portò   per la prima volta alla ribalta mondiale i Fratelli Musulmani, autori del tentato assassinio del premier. «La guida è stata elusiva, e di fronte alle nostre insistenze ha risposto che di certe cose era meglio “parlare in altra sede e in un altro momento”, ricorda Daniela. Mentre in altre occasioni  non ha mancato di rimarcare che la Siria è un Paese “tollerante e tranquillo”. «E in realtà non ci siamo mai sentiti   controllati, al contrario di ciò che ci era successo in Iran. Nessun obbligo di velo per le donne, e ad Hama, come nelle altre città che abbiamo visitato abbiamo girato anche da soli e in sicurezza», dice Martini.
Le vostre sensazioni vedendo in tv le immagini della repressione e della strage di Hama? «Tristezza. La Siria è un paese ricco di bellezze  e di siti archeologici. Non abbiamo trovato ricchezza, ma neppure  povertà: gente   aperta e socievole che vive dignitosamente con quello che ha».  Un Paese dove la «primavera araba» si è trasformata in un'estate di fuoco e violenza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design