17°

28°

Parma

Ospedale, la Cisl attacca: "Situazione fallimentare"

Ricevi gratis le news
4

 «Un'azienda in agonia». E' quanto sostiene la Cisl funzione pubblica sulla situazione dell'ospedale. In una nota si sottolinea che «dopo mesi di sofferenza di organici infermieri e oss più  volte segnalata dal nostro sindacato, e dopo varie sollecitazioni a porre rimedio a questa situazione con forte preoccupazione per l'arrivo delle ferie estive, l'azienda  ad oggi risponde ancora una volta che è a regime e che ha un numero di operatori sufficienti a garantire la fruizione delle ferie e ad erogare assistenza di qualità ai cittadini. La realtà  che ogni giorno ci viene segnalata dai reparti e dalle U.O. non corrisponde certo a quanto sostenuto dall'Azienda». Cisil descrive una situiazione difficile: «Il personale in servizio accumula sulle proprie spalle ore ed ore di lavoro in più, non può usufruire dei propri  riposi, che per la salute psico-fisica, soprattutto di un turnista, sono indispensabili. I neo assunti vengono inseriti direttamente in turno senza periodi di addestramento. E' inevitabile che tutto questo porti ad un sovraccarico di stanchezza e stress che riduce la sicurezza degli operatori e degli utenti... Non ci si può nascondere dietro la tendenziosa scusa che le assenze stanno seguendo negli ultimi anni un trend in aumento, perché questo se è vero è un dato che rende ancora più grave la posizione attuale dell'Azienda per un duplice motivo: se è un trend in aumento la programmazione delle copertura degli organici non può esulare dal considerarlo nel momento in cui predispone un piano assunzionale; se è un trend in aumento, non ci si può limitare a prenderne atto, ma vanno capite le cause alla base di tale evento per prevenire tale condizione». E fra le possibili cause la Cisl cita «il carico di lavoro, i turni senza i riposi, la perenne mancanza di personale che non permette agli operatore la fruizione degli istituti contrattuali, la disaffezione dei dipendenti che non riescono a sviluppare un senso di appartenenza verso un'azienda che li tratta come numeri, a cui chiede continui sacrifici ma che non è disponibile quando sono in difficoltà...» Di certo, dice il sindacato, «è inaccettabile continuare a persistere in un'organizzazione fallimentare»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • www.gazzettadiparma.it

    09 Agosto @ 10.27

    @ pier - Nessuna censura. I commenti arrivati in questo articolo li vede, compreso il suo.

    Rispondi

  • pier

    09 Agosto @ 08.13

    Credo che sarebbe ora di finirla con i direttori sanitari imposti dalla politica,servono persone di buon senso e con capacità per gestire un'azienda ospedaliera sempre più in declino come quella della nostra città.I problemi non si risolvono con i proclami,il personale infermieristico è scarso,e le soluzioni estemporanee individuate dalla direzione sanitaria sono solo dei paliativi.Come dimostra la ridistribuzione del personale nel periodo delle ferie quando alcuni reparti chiudono: gli infermieri vengono sbattuti in reparti che non conoscono a svolgere preatiche che non conoscono senza un'adeguato affiancamento (spesso completamente inesistente!) mettendo a rischio la propria salute con farmaci che non usano abitualmente (chemioterapici ecc ecc) e quella dei pazienti.Queste soluzioni,oltre a quella ad esempio di essere gli unici che possono parcheggiare sotto alle finestre dei propri uffici obbligando tutti gli altri a parcheggiare la propria auto in parcheggi lontanissimi dai loro reparti distinguono i manager della direzione sanitaria.Pronti a sfruttare a pieno tutti i loro privilegi e obbligando tutti gli altri a sacrifici di ogni genere.Senza parlare dei loro lauti stipendi che contribuiscono notevolmente ad accrescere il buco nei bilanci statali riscossi senza averne realmente alcun merito.....

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    08 Agosto @ 15.45

    Sullo stipendio degli operatori non si può mangiare, ma probabilmente sulle opere edilizie sì!

    Rispondi

    • pier

      09 Agosto @ 09.15

      come mai un solo commento? state censurando gli interventi? come al solito la vertà fa male......chi copre certi misfatti con il silenzio è complice

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design