13°

28°

Parma

Efsa, Impegno per Parma applaude

Ricevi gratis le news
0

 «Si tratta di un passo fondamentale per garantire la piena operatività dell’Efsa, che dimostra la concretezza del lavoro finora svolto da questa Amministrazione comunale». E’ quanto afferma Gianfranco Zannoni, capogruppo di Impegno per Parma, commentando in una propria nota la firma dell’accordo preliminare per la cessione all’Efsa della nuova sede di viale Piacenza e la concessione in comodato di parte di Palazzo Ducale. «In un’epoca di crisi dove rimane in piedi chi è in grado di saper competere – prosegue Zannoni - questa operazione permette a Parma di essere il punto di riferimento per la sicurezza alimentare, con favorevoli ripercussioni in termini di opportunità, sia di carattere imprenditoriale che economico in generale, che, tradotto in concreto, significa maggiore occupazione e ricchezza».   «Dall’inizio dell’anno prossimo Efsa avrà pertanto la sua sede definitiva,  smentendo  coloro che annunciano quotidianamente il blocco di  tutte le opere pubbliche  e  che si prodigano ad evocarne il fallimento e la liquidazione», aggiunge il  consigliere comunale di Impegno per Parma ed esponente Pdl,  Francesco Arcuri.  Per il vicecapogruppo di Impegno per Parma ed esponente del    Pdl, Giuseppe  Pantano, invece «la conclusione di questo accordo sconfessa il catastrofismo  cui il Pd e le altre opposizioni in consiglio comunale ci hanno abituato.  Certo  che lo sforzo economico è stato importante, ma va sottolineato che è stato  tutto a carico di Comune, tramite Stu Authority e Stato, mentre le  amministrazioni del territorio a guida sinistra, Provincia e regione Emilia- Romagna, un po’ per renitenza sugli investimenti di sviluppo, un po’ per  loro  strategie che non vedono Parma funzionale, pur rivestendo un ruolo importante  a  livello nazionale ed europeo, hanno fatto pochissimo per il complessivo  insediamento di questa istituzione europea. In secondo luogo, va ricordato  che, al giorno d’oggi, non ci può essere sviluppo senza investimenti e questi si  possono fare solo con l’indebitamento. Se i progetti sono validi e si  realizzano la città diviene attrattiva e dai debiti si può rientrare. Se  invece  di investire in sviluppo ci si ferma, si avvia un declino e Parma fino a 13  anni  fa era in netto declino perché amministrata da una sinistra attanagliata nel  suo immobilismo. A proposito di debiti va comunque ricordato che la città  più  attrattiva d’Europa e che ha avuto maggiore sviluppo in tutta l’Ue negli  ultimi  15 anni, Berlino, ha anche la municipalità più indebitata del continente (80  miliardi di euro di debiti) ma i berlinesi apprezzano questo sviluppo  piuttosto  che tornare alla decadenza ed all’immobilismo della capitale della  Ddr».  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno