21°

Parma

Scuola per l'Europa, genitori sul piede di guerra

Scuola per l'Europa, genitori sul piede di guerra
Ricevi gratis le news
4

di Enrico Gotti

«Tutti gli studenti della scuola per l’Europa non vivono bene il cambiamento, da un giorno all’altro, di tutti i loro insegnanti» dice Annamaria Bandini, madre di una alunna cresciuta nelle aule «europee» di via Saffi. Sua figlia è entrata nella scuola primaria e l’anno prossimo sosterrà l’esame per il baccalaureato. Come lei, altri genitori di studenti italiani, che dividono i banchi con i figli dei dipendenti Efsa, sono preoccupati per «la perdita di professori che erano colonne della scuola».
In questi giorni è attesa la decisione del Tar dell’Emilia-Romagna sul ricorso dei docenti contro il concorso per i nuovi dipendenti della scuola. «Noi non siamo contenti di questa situazione e soprattutto non lo sono i ragazzi. – dice Annamaria Bandini – abbiamo avuto la fortuna di avere una scuola piena di fermento, viva, dove c’è un ambiente eccezionale. Abbiamo avuto un’equipe di insegnanti che ha messo il cuore per fare crescere questa scuola, che ha guadagnato la fiducia degli allievi. E adesso non uno, non due, ma l’intero corpo docenti viene cambiato. Anche il personale non docente ha dato tanto ai ragazzi e alla scuola e se ne deve andare. Da nessuna parte si azzera una ditta senza tutelare chi ci ha lavorato per sei anni con successo».
La scuola per l’Europa volta pagina: dopo il riconoscimento della personalità giuridica, si uniforma ai contratti (e stipendi) delle altre scuole europee. Il bando prevede paletti ben precisi per i futuri insegnanti: essere di ruolo, avere esperienza in una scuola europea e avere un’alta conoscenza della lingua. Molti insegnanti che hanno lavorato nella scuola per l’Europa di Parma non sono di ruolo e alcuni sono senza l’abilitazione all’insegnamento (che da alcuni anni è impossibile ottenere, dato che le uniche strade per averla erano i concorsi o le scuole Siss, ormai chiuse). «Non è per demerito loro se non sono di ruolo. Non possono essere esclusi dal concorso – protesta la madre della studentessa – I ragazzi non hanno fatto manifestazioni di protesta, ma hanno fatto di più: quelli dell’ultimo anno si sono presentati davanti alla preside, durante l’assemblea dei genitori e hanno chiesto spiegazioni su quella che per loro era un’assurdità: i loro docenti hanno costruito una scuola eccezionale. Tutti i controlli sulla qualità che hanno avuto da Bruxelles sono andati bene. Li hanno seguiti e cresciuti. Ma ora vengono “scaricati” tutti in un colpo. È una barbarie educativa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • letizia

    18 Agosto @ 11.37

    Se la Scuola per l\'Europo di Parma è gestita e riceve finanziamenti dal Ministero della Pubblica Istiuzione è giusto che assuma gli insegnanti con le procedure previste (o procedure che almeno siano simili...)per tutte le altre scuole statali e non con chiamagya diretta come se si trattasse di una scuola privata. Capisco l\'indignazione del personale che ha \"aperto\" la scuola, ma in TUTTE le scuole italiane il personale precario cambia quasi ogni anno la sede di servizio. Già porre come prerequisito nel bando il fatto di avere prestato servizio in scuole europee è molto limitante (infatti sono solo 11 i docenti che sono stati preselezionati) quindi sicuramente dovranno assumere attingendo dai docenti precari. NB per gli ata sorge un problema: NESSUN ATA di ruolo ha la possibilità di prestare servzio nelle scuole europee...quindi: COME SI POTRA\' MAI ESSERE PRESELEZIONATI? Aspetteranno che gli attuali dipendenti vengano immessi in ruolo?...Oppure il bando è stato fatto proprio per evitare il personale ata di ruolo? BHO....

    Rispondi

  • Armella

    15 Agosto @ 09.38

    Lo stipendio che prendevano è una barbarie... 117 mila euro all'anno! Io mi vergognerei a protestare. Probabilmente gli ex-docenti della scuola che sono stati selezionati per i colloqui di questi giorni verranno di nuovo assunti a causa di tutte queste polemiche. Non sarebbe anche questa un'ingiustizia nei confronti dei nuovi candidati?

    Rispondi

  • Rita

    11 Agosto @ 17.43

    E basta con questi continui piagnistei!! tante scuole cambiano docenti precari ogni anno, ma nessuno rompe le scatole come tutti voi!!! pensate all'educazione dei vostri figli, che all'istruzione ci penseranno docenti qualificati, poco importa se i vecchi i o i nuovi arrivati!

    Rispondi

    • Ornella

      11 Agosto @ 20.00

      Per Rita Che modo dozzinale e superficiale di giudicare il problema! Da parecchi anni si leggonolettere scritte al Direttore della Gazzetta con lacrime e piagnistei se solo cambia la maestra titolare o la supplente di una singola classe e loro a cui di colpo si azzera tutto l'intero corpo insegnante che oltretutto è ritenuto molto valido e non dovrebbero indignarsi e preoccuparsi? Il contrario sarebbe fuori da ogni logica.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel