17°

28°

Parma

Il vescovo parla alla Gmg: "Cristo è la nostra radice"

Il vescovo parla alla Gmg: "Cristo è la nostra radice"
Ricevi gratis le news
0

Non possiamo sfuggire a domande profonde e radicali sulle nostre radici, sul nostro essere, sul fine del nostro esistere. Alla base di un certo disorientamento, di un’ansia dell’esistere o del frastuono ricercato da molti, troppi giovani, credo ci siano domande eluse o risposte insoddisfacenti. Essere giovani vuol dire lasciarsi interrogare: perché proprio me? Perché qui? Perché in questo tempo?».
Avere consapevolezza delle proprie radici per avere chiara la meta: un percorso indispensabile per non essere disorientati ed essere esposti a tutti i venti; percorso che monsignor Solmi ha proposto ai giovani nella seconda catechesi della Gmg, nella chiesa di San Juan  de la Cruz, a Madrid, di fronte a tantissimi ragazzi, fra cui oltre 400 parmigiani. Percorso che porta a ritroso nel tempo, per   rivivere l’esperienza di due mani che ci hanno accolto.  «Troviamo le nostre radici nell’amore e siamo accompagnati dall’amore. - afferma il vescovo - Conoscere che siamo stati cercati, amati, voluti, che non siamo soli e che siamo attesi significa che non viviamo tra due assurdi: la nascita o la morte». Esperienza di un amore che conosce anche la fragilità, il possibile tradimento e che ci obbliga a ricercarne le radici più profonde, che «sono in una persona che ci ha amati e accolti da sempre e che non viene meno», e che ha il volto di Gesù di Nazareth. Radici che rimandano, paradossalmente, all’epilogo che illumina tutta la vicenda di Gesù: la croce. «La croce non è un legno secco che non può germogliare, o dare frutti - spiega monsignor Solmi - al contrario, è l’albero della vita, che germoglia, è la radice di un mondo nuovo, nel quale noi siamo nati». Quasi in una sorta di contemplazione della croce, il vescovo si è poi fermato a meditare il costato trafitto, definendolo «una fessura che mi fa vedere chi è Dio, il suo amore per noi». Attraverso questa fessura, «conosco che è amore totale che dà se stesso e non trattiene per sé nulla. Mi sembra di vedere l’amore che germina tra un ragazzo e una ragazza e che prende forma in un sì definitivo; il sì di chi lascia casa, fratelli e sorelle, campi e lavoro per un sì pieno nel quale tutto donare in una scelta definitiva che poi restituirà tutto nel centuplo promesso».
Spiraglio dal quale si vede che l’amore di Dio è personale ed esclusivo ed insieme universale: «Questo amore è per me perché è per tutti, grandezza dell’amore che non si riduce se lo offri, ma che al contrario cresce, si affina». Fessura che mi fa conoscere «l'amore di Dio che resta fedele sempre, anche quando è rifiutato e si rinnova nei confronti di ogni persona fino al punto di essere donato come accoglienza e perdono sulla croce con chi era condannato con lui». Consapevole che «la fedeltà per Gesù di Nazareth non è stare fermi, in difesa, in modo noioso e statico, ma è ogni giorno ribadire il sì alla propria chiamata e alle esigenze che comporta».
La croce e il costato trafitto ci richiamano che «la nostra radice è nel dono. Facciamo l’esperienza di essere amati, attesi, di essere cercati e non dimenticati da Dio e quando vogliamo amare, sentiamo che rispondiamo all’amore e che lui ci previene e ci accompagna, senza perdere nulla di quanto noi siamo, al contrario dando forza e vigore a noi stessi, facendoci crescere come fa uno che ci vuol veramente bene».
«Essere radicati in Cristo - ha sottolineato il vescovo - è essere nati da un apparente tramonto, da una fine che alcuni attendevano ed essere sorpresi dalla risurrezione, come Maria di Magdala che, al mattino presto, quando ancora è buio, ha il coraggio di entrare nel cimitero per incontrare Gesù e qui incontra il vivente che cambia la storia del mondo e continua a dare vita e speranza. Proprio lei, senza nome, quasi relegata ad una denominazione geografica, perché non c'è bisogno di conoscere chi dà il corpo per denaro, Gesù la chiama: Maria!, offrendole il nome che nasce dall’alba della risurrezione. Anche noi abbiamo un nome nuovo che nasce dalla risurrezione, ci viene dato nel battesimo e lo pronuncia il Signore chiamandoci alla pienezza della vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"