18°

28°

Parma

Soccorso alpino: "Pronti a partire per le ricerche di Mattia"

Soccorso alpino: "Pronti a partire per le ricerche di Mattia"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Arrivano a scaglioni nella sede della Protezione Civile. Prima i genitori di Mattia Tondelli, poi i rappresentanti del Comune, quindi Francesco Ragone e Matteo Castaldo, gli amici di una vita che si sono precipitati  fin da subito nel parco del Mercantour, alla ricerca del ventisettenne. Tredici giorni d’angoscia e ancora nessuna risposta. Nessuna traccia di Mattia sulle montagne francesi. 
 Ma chi Mattia lo conosce da sempre lancia un nuovo appello: continuate a cercare. E Parma offre il proprio aiuto. A patto che la Francia riapra ufficialmente le indagini sulla scomparsa del giovane innamorato delle cime.
 Il Cnsas provinciale, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico della nostra città, è pronto ad affiancarsi ai «colleghi» piemontesi. Obiettivo: continuare a battere le piste del versante francese delle Alpi Marittime, dove si sono perse le tracce del giovane parmigiano. Per ora si tratta di poco più di un’ipotesi, ancora al vaglio delle istituzioni, resta il fatto che la macchina burocratica si è già messa in moto. Sono giorni febbrili negli uffici comunali e in quelli della Protezione Civile: mentre là, lungo lo Chemin de l’Energie, le ricerche si affievoliscono, qua si tenta il tutto per tutto.
Certo la Gendarmerie di Saint Etienne mantiene alta l’attenzione e lo testimoniano i quotidiani contatti coi familiari, tornati domenica in Italia, e la conduzione delle ricerche, proseguite a ritmo serrato fino allo scorso venerdì. Le autorità francesi non hanno lesinato nell’impiego di uomini e mezzi che hanno perlustrato centinaia di volte quel maledetto tratto che separa il rifugio di Vens e quello di Rabuons.  Scrutando le mappe, inerpicandosi tra rocce e sentieri, scandagliando laghi gelidi. L’ipotesi dell’avvento di una squadra di Parma sui monti che hanno inghiottito Mattia dev’essere concordata dalla Prefettura parmigiana  e quella di Cuneo, «ma è realizzabile solo nel caso in cui le indagini vengano riaperte ufficialmente dalle autorità francesi».
 A parlare è Roberto Piancastelli, responsabile del Cnsas di Parma. «L’eventuale nostro affiancamento per il proseguimento delle ricerche – precisa cauto – sarebbe un fatto eccezionale. Si tratterebbe infatti di un’operazione straordinaria, mai realizzata fino ad oggi, e  dedicata a un concittadino».
 I volontari della nostra città (circa una decina) lascerebbero il timone ai colleghi piemontesi: «loro conoscono la zona e sarebbero in grado di guidarci tra sentieri più o meno impervi». Intanto nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro, questa volta in Prefettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"