17°

27°

Parma

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti
Ricevi gratis le news
10

Enrico Gotti
Sono ventuno le scuole senza preside. Per coprirle, l’Ufficio scolastico ha nominato un esercito di reggenti, cioè i presidi che, oltre alla propria scuola, si occupano anche di un secondo istituto.
 Tante le conferme rispetto all’anno scorso: all’Ipsia Primo Levi torna Adriano Cappellini, dirigente del liceo di scienze umane Albertina Sanvitale. La scuola elementare Jacopo Sanvitale e le medie Fra Salimbene, invece, passano sotto l’ala protettiva di Elena Conforti, numero uno dell’istituto comprensivo di Sorbolo, che raccoglierà l’eredità della preside Donata Donati, andata in pensione. Rita Montesissa, preside dell’Itis Berenini di Fidenza, viene riconfermata alla guida dell’istituto Paciolo D’Annunzio: una scuola ricca e complessa, così come l’istituto Galilei di San Secondo, alla direzione del quale approda Sergio Olivati, preside dell’istituto per geometri Rondani, direttore in passato della scuola per l’Europa. A Olivati il compito di guidare «la scuola della filiera agroalimentare», che comprende anche l’istituto Bocchialini di Parma e il Solari di Fidenza, dopo il lavoro svolto dalla preside Paola Capanni, andata in pensione.
Guido Campanini, preside del liceo classico Romagnosi, dal primo settembre sarà reggente dell’istituto comprensivo Verdi di Corcagnano. Fino all’anno scorso la scuola era diretta da Luciana Donelli, preside del Bodoni, che quest’anno avrà un altro incarico «di peso»: la reggenza dell’istituto comprensivo Parmigianino.
Alla direzione didattica di via Fratelli Bandiera, che comprende la scuola Corazza, è al lavoro, come lo scorso anno, Rosa Gabriella Orlandi, preside dell’istituto Melloni. Michele Salerno, dirigente dell’istituto comprensivo di Collecchio, è riconfermato come preside reggente della Puccini, che riunisce anche le scuole elementari Bottego e Pezzani.
 Nessuna novità per l’istituto Toscanini-Einaudi, che rimane sotto la guida di Massimo Parmigiani, preside dell’Albertelli-Newton. Amanzio Toffoloni, preside dell’Ulivi, reggerà anche l’istituto comprensivo di Fornovo. Mentre Elisabetta Botti si dividerà fra l’istituto comprensivo Via Montebello a Parma e quello di Trecasali. Giovanni Gaulli sarà preside dell’istituto comprensivo di Torrile e reggente di quello di Colorno. Aluisi Tosolini farà il pendolare fra il liceo scientifico Bertolucci di Parma e l’istituto comprensivo «Val Ceno Bardi».
 Altre reggenze: Sergio Bertolotti, dell’istituto comprensivo di San Secondo, sarà dirigente anche a Fontanellato. Luigi Ughetti si dividerà fra Langhirano e Neviano degli Arduini; Claudio Setti fra Borgo Val di Taro e Bedonia. Adriano Grossi, preside della direzione didattica di Fidenza, sarà reggente a Busseto. A Montechiarugolo c'è un’altra reggenza «storica»: quella di Nicola Nucci, preside dell’Itis Da Vinci. Mentre a Traversetolo sarà preside reggente Graziana Morini, numero uno dell’istituto comprensivo Ferrari. Allo Zani di Fidenza arriverà Paola Bernazzoli dall’istituto comprensivo di Noceto. Mentre l’istituto alberghiero Magnaghi di Salsomaggiore, altra scuola importante sotto reggenza, è diretto da Lucia Araldi, preside dell’istituto comprensivo nella stessa città.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Zac

    24 Agosto @ 20.06

    Il personale è a carico dello Stato e quindi del Ministero che ne fissa il numero. I comuni e le province forniscono i locali e gli arredi. La regione fissa il calendario scolastico e si occupa del dimensionamento scolastico.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.30

    Anzi ancora più precisamente, oggi è la Regione, tramite il Provveditorato Provinciale per gli studi, a gestire le Scuole.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.29

    Caro Gianluca ti ricordo, giusto per fare una precisazione, che la gestione delle scuole è totalmente estranea al Comune. Se ne occupano gli Enti Provinciali. Le Scuole per l'Infanzia sono Comunali. Comunque si sa, qualsiasi scusa viene buona ora per attaccare Vignali.

    Rispondi

  • Megor

    24 Agosto @ 15.56

    La definirei semplicemente un'altra "VERGOGNA" dell'attuale gestione di Vignali & Co dei nostri soldi.... noi le tasse le paghiamo, ma i servizi dove sono ??

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    24 Agosto @ 14.48

    No, è il valzer dell'ingerenza politico-sindacale aldilà della competenza !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Un disperso nella zona di Albareto: soccorritori al lavoro

Il Soccorso alpino: foto d'archivio

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"