20°

Parma

Gestiva 300 condomini ma dichiarava poco al Fisco: scoperta evasione di circa 350mila euro

Gestiva 300 condomini ma dichiarava poco al Fisco: scoperta evasione di circa 350mila euro
Ricevi gratis le news
66

Con quasi 300 condomini gestiti, dichiarava appena 36mila euro. A Parma uno studio di amministratori condominiali ha nascosto al Fisco oltre 230mila euro di reddito imponibile, a cui si aggiungono 70mila euro di ritenute indebitamente trattenute e 45mila di Iva evasa. Sono i principali risultati dell’operazione "Casa dolce casa" realizzata dall’Agenzia delle Entrate di Parma.

La verifica, nata dal lavoro di intelligence della struttura Governo e Analisi della Direzione Provinciale sulla platea di amministratori condominiali, ha scoperto a carico dello studio un’ampia gamma di irregolarità. Tra queste, la violazione più significativa riguardava gli onorari: a fronte dei 200mila euro di compensi regolarmente fatturati, quasi altrettanti (190mila euro) finivano in nero, senza il rilascio della fattura. Il disegno si è spinto ancora oltre, attraverso un trattamento contabile che gli 007 del Fisco hanno definito «quantomeno singolare»: alcune spese - persino i necrologi e le targhette per citofoni - che l’amministratore sosteneva per conto dei condomini venivano duplicate, figurando non solo sul bilancio del condominio interessato, ma anche su quello dello stesso amministratore, con il conseguente abbattimento del reddito imponibile.

L'indagine si è allargata anche alle ditte fornitrici collegate allo studio posto sotto controllo: in questo caso i funzionari della Direzione Provinciale di Parma hanno scoperto la mancata fatturazione o la sotto-fatturazione dei compensi. In altri casi, infine, venivano addebitati ai condomini dei preventivi di spesa non documentati da fattura e intestati a una società fantasma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PAOLO0000

    01 Settembre @ 11.07

    Cosa ci sta dietro....una pratica illecita, ma purtroppo assai diffusa tra gli amministratori locali, cioè quella di incassare provvigioni dalle ditte fornitrici di elettricità e gas......

    Rispondi

  • silvia0000

    01 Settembre @ 10.35

    Per Paolo: ho scoperto casualmente che anche il mio condominio è passato con altro gestore di energia elettrica (eon..penso sia questo il nome)....cosa c'è di disonesto dietro questa manovra peraltro mai autorizzata da noi condomini???? Forse può rispondere anche l'"amministratore onesto".

    Rispondi

  • PAOLO0000

    01 Settembre @ 10.04

    Per "amministratore onesto", scusa la mia diffidenza ma mi puoi dire con quale gestore sono passati i tuoi condomini? Sai mi è sufficiente questo per capire!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • un amministratore onesto

    31 Agosto @ 19.13

    caro Paoloooooo l'onestà è un principio che sta al di sopra dell'onorario. Non ho detto che chi è più caro è onesto, ma che chi è troppo a buon mercato molto probabilmente non lo è. Detto questo io non sono nè giudice nè giustiziere: è il mercato che decide chi va avanti e chi no. Ed io mi rimetto ad esso. Mi piacerebbe però che tutti i player giocassero ad armi pari. Mi auguro che questa vicenda serva a far aprire gli occhi a tanti lettori: è sbagliato scegliere un consulente come l'amministratore di condominio in base ad un semplice preventivo. Le competenze a l'organizzazione richiesta sono notevoli e per queste c'è un prezzo (giusto) da pagare. L'attenzione andrebbe posta sulle reali capacità di abbassare i costi delle varie voci che compongono un bilancio. E questo vuol dire ricerca dei fornitori migliori, sottoscrizione di convenzioni per avere i migliori prezzi e capacità di scelta dovuta a studio ed esperienza. Spero di non averti annoiato ma mi piace quello faccio e ci tengo a rivalutare una categoria bistrattata come quella degli amministratori di condominio composta da tanti disonesti ma da altrettanti professionisti seri e preparati.

    Rispondi

  • PAOLO0000

    31 Agosto @ 17.25

    All'"amministratore onesto" ricordo che l'onestà non rappresenta un costo superiore semmai il contrario.... l'equazione a cui fa riferimento semplicemnete non esiste... se però fosse a conoscenza di fatti penalmente rilevanti sui propri colleghi dovrebbe denunciarli!!!! indipendentemente dal loro onorario....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel