21°

Parma

Esperti d'accordo: lo schiaffo ai figli umilia e non serve

Esperti d'accordo: lo schiaffo ai figli umilia e non serve
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli
La saggezza popolare delle nonne da sempre predica che «una sculacciata non ha mai fatto male a nessuno». Ma sarà vero? Viene da chiederselo negli anni Dieci del Duemila, quando sui rotocalchi giganteggia la notizia di un consigliere comunale pugliese che, in vacanza con la famiglia per una crociera nei fiordi, viene arrestato perché reo di essersi lasciato scappare un «ceffone» al figlio disobbediente. A Stoccolma, Giovanni Colasante, 46enne manager di Canosa di Puglia, quel «malrovescio genitoriale» al dodicenne figlio capriccioso l’ha pagato caro: due notti in cella e a processo il 6 settembre. Perché quello schiaffo, in Svezia, è reato. In Italia la legislazione è diversa, ma comunque sono tanti coloro che ritengono le punizioni corporali inutili e diseducative. La questione è nota: patacca sì o patacca no?
Sergio Capobianco, pediatra parmigiano e giurista, spiega: «La nostra legislazione risente ancora del fatto di essere stata partorita negli anni Trenta, nel periodo del fascismo. Da noi il semplice buffetto o la sculacciata non è perseguibile come episodio in sè, fin tanto che non c'è reiterazione. In poche parole lo "scapaccione" dato per strada non è considerato un maltrattamento. Qui viene punita la lesione: cioè se do uno schiaffo tale a mio figlio da provocargli lesioni, allora sì, sono perseguibile». L’opinione diffusa tra gli esperti è che la violenza non sia mai una soluzione educativa funzionale: «La mia opinione da pediatra e da padre è che la punizione corporale non sia in alcun modo utile all’educazione, tanto più quando il bambino è "cresciutello". Io credo che nessun tipo di violenza, seppure moderata, possa trovare giustificazione. Personalmente, come padre, ho ottenuto molto di più con la voce». Certo, il buffetto innocente esula dalla violenza: «Ovviamente la piccola patacca che non abbia l’intenzione di trasmettere senso di pericolo o dolore, è comprensibile; ma mi sento di dire che è comunque inutile - puntualizza Capobianco -. Mai avallare la violenza, sempre meglio usare altri metodi educativi».
Al bando la punizione corporale, quindi, ma non una ragionevole dose di severità: «Quando il bambino sbaglia bisogna farglielo capire, ma io sono dell’idea che schiaffi e sculacciate non siano per nulla educativi, e siano invece inutili; anche se non mi sento di colpevolizzare un genitore stremato che perde la pazienza e si fa scappare una patacca - aggiunge Damiano Felini, pedagogista del dipartimento di Scienze della formazione dell’Università di Parma -. Attenzione, però, anche al tipo di punizione che si sceglie: se impongo la rinuncia alla televisione, ad esempio, faccio passare il messaggio che la tv sia desiderabile, e questo sarebbe bene evitarlo». Pare non esserci un’età giusta per la classica sculacciata: «Con un bimbo di due anni uno sguardo cattivo o la voce grossa sono sufficienti» sostiene Felini.
«Credo che vada affermato un principio molto netto: la modalità di azione corporale sui figli, e nelle relazioni in generale, non deve essere consentita - dichiara Fabio Vanni, psicologo e psicoterapeuta dell’Ausl di Parma -. Più opportuno porre al centro dei rapporti il rispetto e l’ascolto. Anche perché quello che il genitore fa, ancor più di quello che il genitori dice, forma il bambino, che istintivamente lo assimila».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    02 Settembre @ 22.03

    No gli schiaffi assolutamente NO !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

sport e social

"Zaytsev sposami!" e lui: "Ti pubblico, così tuo marito saprà..." Video

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

inghilterra

E (incredibilmente) la regina Elisabetta scoppia a ridere

Dagli Usa in Italia arriva il finto burger di carne

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat