19°

29°

Parma

Parmazerosei: Villani (Pdl), “è in continuità con parmainfanzia, chi dice il contrario non è intellettualmente onesto”

Ricevi gratis le news
0

 “In certi personaggi c’è una tale voglia di apparire bravi verginelli che, quando non riescono a fare i censori delle vicende amministrative altrui, pur di dire qualcosa, dichiarano quello che non è, per questo inerpicandosi in ragionamenti contraddittori e superficiali. Questo è infatti quello che sta accadendo con le critiche a Parmazerosei”.   

Così è intervenuto il Coordinatore provinciale PDL e Presidente del Gruppo in Regione Emilia-Romagna, Luigi Giuseppe Villani, riguardo alla costituzione della nuova società mista pubblico privata per la gestione di alcuni asili voluta fortemente dall’amministrazione comunale di Parma. 
“Al di là di certe critiche cattocomuniste di alcuni esponenti del PD, fuori dai tempi e dalla realtà e in contraddizione con i voti a favore da loro stessi espressi su altre privatizzazioni ben più rilevanti dal punto di vista socio economico (recente il voto favorevole del PD sulla privatizzazione di Tep), c’è chi da altre posizioni, Lavagetto e Guarnieri, sta cercando di negare l’evidente continuità esistente tra l’operazione di grande successo di Parmainfanzia e quella nuova di Parmazerosei – ha quindi aggiunto l’esponente PDL – Certo che per poter verificare come le operazioni siano entrambe figlie della medesima filosofia amministrativa che si ispira all’applicazione del principio di sussidiarietà per un privato che fornisce servizi pubblici mentre il pubblico li garantisce e controlla, bisogna anzitutto considerare i tempi e le situazioni diverse in cui si va a operare. Chi non lo fa, pecca di onestà intellettuale. Infatti, proprio per questo, il presupposto che ParmaInfanzia e ParmaZeroSei siano due operazioni di “differenza abissale”  perché nella prima sono state esternalizzate strutture già in appalto e con la seconda sono state esternalizzate strutture a gestione diretta è assolutamente sbagliato. Quando è stata creata ParmaInfanzia c’erano strutture in appalto che sono state affidate alla società ma dal 2003 le strutture in appalto non ci sono più. Pertanto ci si è posti il problema di scegliere tra il bloccare per sempre un processo di collaborazione con il privato che aveva dato ottimi frutti, non solo sul piano economico, ma anche qualitativo, gestionale e di sviluppo in quanto Parma infanzia va verso il suo esaurimento, oppure decidere di darvi continuità replicando questa esperienza guardando alla situazione esistente e quindi affidando ad una nuova Società mista strutture a gestione diretta. Il Comune di Parma dunque bene ha fatto a creare Parmazerosei perché essa era l’unica possibilità di continuare a sostenere la gestione partecipata pubblico-privato, con le dovute garanzie di tutela della qualità dei servizi e di potere di controllo in capo al pubblico, come è stato fatto con Parmainfanzia. C'è un altro punto che volutamente i detrattori di Parmazerosei tralasciano, dimostrando tutta la loro superficialità per non dire scorrettezza (a meno che in questi pochi anni questi esponenti siano approdati verso lidi ormai preistorici di una certa sinistra rimasta ancorata all'intangibilità del tutto pubblico): le strutture oggi in gestione di Parmazerosei erano gestite negli anni scorsi solo da una parte di personale comunale dipendente di ruolo. I rimanenti (circa ¼) erano precari che mai avrebbero avuto sbocco o stabilizzazione all'interno della struttura comunale e molti dei genitori avevano lamentato questa situazione soprattutto riferita all'eccessivo turn-over. Con l'operazione Parmazerosei il Comune ha quindi riorganizzato il proprio personale sulle strutture a gestione diretta riducendo quindi il numero di precari, ed ha consentito una ulteriore stabilizzazione del personale operata dal soggetto gestore (Parma 0/6) nelle strutture affidategli. Il Comune è quindi perfettamente in continuità con la grande tradizione dei servizi educativi di questa città; chi non lo è, invece, è chi critica strumentalmente solo per prendere una posizione contraria all'amministrazione comunale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse