20°

31°

Parma

11 settembre: oggi la presentazione del libro di Pino Agnetti

Ricevi gratis le news
2

Sarà presentato questo pomeriggio alle 18 a Palazzo Soragna il libro di Pino Agnetti edito dalla Gazzetta di Parma. Il volume raccoglie i ricordi di personaggi rappresentativi della città. Personaggi che ricordano il loro 11 settembre di dieci anni fa, «il giorno che ha cambiato la nostra storia».

Alla presentazione nella sede dell'Unione parmense degli industriali, in strada al Ponte Caprazucca 6/A, parteciperanno, oltre all'autore Pino Agnetti, il presidente dell'Upi Giovanni Borri, il consigliere delegato della Gazzetta di Parma Federico Costa e il direttore della Gazzetta Giuliano Molossi. Il libro sarà in edicola da mercoledì insieme alla Gazzetta, a 8,80 euro più il prezzo del quotidiano.

Nel volume di Agnetti il lettore potrà rivivere la giornata che ha cambiato per sempre la storia dell'umanità. Un documento unico, pieno di immagini che colpiscono e lasciano ancora oggi increduli per la loro straordinaria drammaticità. Ma anche e soprattutto il ricordo corale di un'intera città, frutto delle testimonianze che l'autore ha raccolto intervistando numerosi personaggi rappresentativi dei più diversi ambiti civili, sociali, istituzionali, economici e culturali di Parma. Un tributo di tutta la città alle vittime del più grave attentato terroristico della storia.

www.parmaricorda.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • coruzzi angela

    06 Settembre @ 15.42

    Penso che come ogni anno parteciperò al lutto delle famiglie colpite da... Come posso dire? Parteciperò al lutto delle famiglie colpite dalla DISGRAZIA. Per ora è tutto. Quando si saprà la verità - se mai si verrà a sapere - valuterò con occhi diversi ciò che è stato. Per ora mi limito a condividere il dolore di tante famiglie causato dalla perdita dei loro cari, senza tuttavia attribuire responsabilità... Lo farò quando si saprà la verità. Ora ritengo di non avere elementi sufficientemente validi che mi permettano di colpevolizzare nessuno... Oddio, i dubbi sono tanti e per ora restano tanti!

    Rispondi

  • luca

    06 Settembre @ 10.26

    a me, personalmente il giorno 11 settembre non ha cambiato proprio niente. Faccio parte di un'associazione che studia l'Islam dagli inizi degli anni 1990. Ho la registrazione di una conferenza tenuta a Parma nel 1993 e un'altra di pochi mesi precedenti l'attentato. Abbiamo denunciato il pericolo fin da quando è insorto, ma tutti o quasi facevano orecchi da mercante, preti compresi. Sono gli stessi che criticavano la nostra presunta intolleranza e che oggi strillano perchè sentono il fuoco sotto il sedere. Per combattere l'Islam ci sono tre modi: il primo è annunciare il Vangelo, che ammansisce anche le bestie (ma ci vuole qualcuno che lo faccia e proprio recentemente un monsignore sulla Gazzetta ha detto che a loro non interessa convertire); il secondo è una politica a favore della famiglia, favorendo le coppie che mettono al mondo figli, in modo da bilanciare la loro crescita e far da argine al nostro calo; il terzo è il metodo Nato, bombardare chi non ti ha attaccato, uccidere civili, destabilizzare Stati stabili (vedi Irak e Libia), che ha il vantaggio di propiziare altri 11 settembre, perchè accresce il loro odio verso l'Occidente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Lealtrenotizie

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

San Prospero

Un'auto si scontra contro un camion e si ribalta

Per fortuna solo un ferito lieve. Lunghe code sulla via Emilia

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

1commento

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

2commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

esami

Maturità: è Aristotele l'autore scelto per la versione di greco

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità