10°

23°

Parma

CariBimbi, l'asilo con alti interessi per la famiglia

CariBimbi, l'asilo con alti interessi per la famiglia
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

A dividere  chi si alterna al microfono e la folla di genitori e dipendenti accorsa per celebrare il grande evento, ci sono un paio di bambini – una manciata d’anni in due – che si danno da fare nel collaudo di giochi e passatempi. Sono loro che raccontano al meglio «CariBimbi», l’asilo nido aziendale di Cariparma Crédit Agricole fresco fresco d’inaugurazione.
Ieri, nella spaziosa struttura che sorge al Centro servizi Cavagnari di via La Spezia, il taglio del nastro è stato più che altro il pretesto per festeggiare un traguardo che, detto con le parole del presidente di Cariparma Ariberto Fassati, «è dell’azienda, ma anche di tutta la città». 
Il nido, una volta rodato, potrà ospitare due sezioni per un totale di quarantotto bambini di età compresa tra i dodici e i trentasei mesi, di questi trentotto saranno figli di dipendenti Cariparma. I restanti dieci posti, e questo è il fiore all’occhiello di un progetto che si apre al territorio, saranno destinati ai bambini provenienti dalle graduatorie del Comune di Parma. Per il momento, si è partiti, lunedì scorso, con qualche bimbo.  Si arriverà a ventidue per fine anno e poi si crescerà fino a quarantotto. 
Aperto undici mesi all’anno, con orari compatibili agli impegni lavorativi dei genitori, «CariBimbi» nasce dalla volontà della banca di arricchire i propri strumenti di welfare, offrendo ai propri dipendenti una risposta concreta. 
«Questo progetto ha un duplice valore – ha spiegato Fassati –, da una parte vogliamo dimostrare di essere vicini al nostro personale, e alle donne, in un momento in cui nel nostro Paese strutture e servizi sono deficitari, dall’altra vogliamo fare un regalo alla città».
Un grazie è infatti arrivato dall’assessore alle Politiche scolastiche. «Si tratta di una scelta per nulla scontata e di grande civiltà – è intervenuto Giovanni Paolo Bernini  –; i servizi offerti alle giovani famiglie misurano il livello di accoglienza di una società, e Parma in questo senso è all’avanguardia». 
«CariBimbi» rappresenta una delle prime strutture di questo tipo realizzate da aziende del territorio parmense e, quando sarà a regime, al suo interno lavoreranno sette educatori, quattro dipendenti ausiliari, un coordinatore e un coordinatore pedagogico per la supervisione. A specificarlo è Giancarlo Anghinolfi, vicepresidente di Parmainfanzia, società per azioni a capitale misto pubblico e privato che gestirà l’asilo. «Siamo davvero onorati che Cariparma abbia scelto il nostro programma educativo – ha aggiunto –. Il decidere di investire su un nido aziendale dimostra una forte sensibilità da parte dell’azienda».
All’inaugurazione della struttura erano inoltre presenti Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, e Giuseppe Romanini, assessore provinciale alle Politiche scolastiche. Ora la parola andrà ai più piccoli, che, insieme a mamme e papà, potranno godere di un servizio nuovo e funzionale che va in direzione famiglia.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Fidenza i party cult Foto

PGN FESTE

A Fidenza i party cult Foto: ecco chi c'era 

Grande Fratello, soddisfazione a Canale 5: "Esordio da incorniciare"

TELEVISIONE

Grande Fratello, Canale 5: "Esordio da incorniciare" Foto: la casa

Yanchen Gar  2 -  Filippo Chiesa

ARTE

"Yarchen Gar", il corto di Filippo Chiesa premiato a Los Angeles

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Parco del Dono, abitanti contro migranti

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

13commenti

DISASTRO COLPOSO

Alluvione, chiesto il rinvio a giudizio di Pizzarotti

10commenti

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

mezzani

Rems più sicura: dopo la fuga di Solomon saranno alzate le recinzioni

1commento

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

2commenti

Varese Ligure

Comune vs parroco: la "guerra" di don Sandro, podista per protesta

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

droga

Cocaina per oltre 1500 euro nascosta nelle scarpe: arrestato un 23enne

9commenti

PROSCIUTTO

Inchiesta sulle Dop, sospesi i certificatori. Il Consorzio: "Produttori parte lesa"

Decisione del ministero: stop per 6 mesi e impegno a correzioni

2commenti

FINANZA

Maxi frode dei malati immaginari, ecco tutti i nomi e le accuse Video

11commenti

sorbolo

Incastrato per il furto al bar. Ma nello zaino aveva anche altri bottini: di chi sono?

arresto

Ubriaco, danneggia sei auto parcheggiate e poi si scaglia contro i carabinieri

4commenti

tg parma

Sergio Romano al Collegio Europeo: "In Siria vittoria russa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Guerre, sete, matrimoni e calci di rigore

di Michele Brambilla

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

LUCCA

Minacce e offese al professore: indagati 3 minorenni Il video

2commenti

INGV

Terremoto: lieve scossa a Reggio Emilia

SPORT

Calcio

E Simy fa Ronaldo

MOTOMONDIALE

Gp delle Americhe: Marquez e Rossi verso il prossimo round?

SOCIETA'

SALUTE

Dall'analisi del sangue la diagnosi precoce per il tumore al polmone

l'intervista

Isabella Rossellini: "Io stuprata, ma è tardi per denunciare"

1commento

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

AUTO

Scaduto l’obbligo di pneumatici invernali: è ora del cambio stagionale