18°

28°

Parma

Conciliazione obbligatoria: la legge finisce alla Corte di Giustizia Europea

Ricevi gratis le news
2

La legittimità della legge sulla conciliazione obbligatoria finisce all’attenzione anche dei giudici della Corte di Giustizia Europea, dopo i riscorsi alla Corte Costituzionale italiana sollevati dal Tar del Lazio e da un giudice di pace di Parma. A darne l’annuncio è l’Organismo unitario del'avvocatura (Oua), facendo riferimento alla decisione del giudice Michele Ruvolo, sezione distaccata Bagheria del Tribunale di Palermo, che ha trasmesso a Lussemburgo gli atti di un processo su un caso di locazione.

Per il presidente dell’Oua, Maurizio de Tilla, si tratta di «un’ulteriore conferma delle nostre preoccupazioni e dei nostri rilievi: l’eccesso di delega, i limiti illegittimi all’accesso alla giustizia, l’assenza di competenza territoriale, la possibilità che il mediatore possa formulare una proposta di conciliazione in assenza del consenso delle parti, l’inadeguata formazione dei mediatori (dal punto di vista giuridico) e la conoscenza della materia nel caso specifico». Questi punti "controversi" - si sottolinea in una nota - vanno ad aggiungersi agli altri aspetti già messi in evidenza dall’Oua contro la mediaconciliazione obbligatoria, in versione italiana e cioè «i costi troppo alti per i cittadini che ostacolano l'accesso alla giustizia, dubbi sull'indipendenza e terzietà degli enti di conciliazione privati». «A questo punto - conclude de Tilla - prima che continuino a moltiplicarsi ulteriori provvedimenti di rimessione alla Consulta e alla Corte Europea, non sarebbe più saggio che il neo ministro della Giustizia, Nitto Palma, riaprisse il dialogo con l’avvocatura, modificando la mediaconciliazione e rendendola facoltativa e ripartendo, invece, con un tavolo di confronto sulla riforma del sistema giustizia e su un più efficace sistema di risoluzione extragiudiziale e di mediazione delle cause civili? Attendiamo un cenno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mariella

    13 Settembre @ 20.02

    Sempre meglio rivolgersi ad un esperto di MEDIAZIONE CIVILE che far curare i propri interessi da PSEUDO-PROFESSIONISTI che parlano a vanvera utilizzando, per esempio, termini come "TRAGATTINI"... Ma che lingua parli?! Consulta un dizionario di italiano prima di scrivere qualunque cosa. Così, anche noi potremo capire quel che vuoi dire. Forse.

    Rispondi

  • marco

    13 Settembre @ 14.36

    i peggio TRAGATTINI che conosco, stanno mettendo su un' AGENZIA di CONCILIAZIONE. Un'altra TASSA occulta a scapito di chi deve LAVORARE, a favore del sottobosco parassitario DEI "professionisti / consulenti" buoni a nulla ma capaci di tutto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"