16°

28°

Parma

Festa di Capodanno: Altra Politica critica il sindaco

Ricevi gratis le news
3

Comunicato stampa

Martedì scorso nel tardo pomeriggio a Radio Deeiay, nella seguita trasmissione di Platinette, alias Mauro Coruzzi, è stata fatta un’intervista telefonica al nostro Sindaco Pietro Vignali. 
Dopo una chiacchierata sul difficile mestiere di Sindaco e sulla gravosità degli impegni connessi al ruolo, a fronte della richiesta del conduttore di cosa gli dispiacesse di più non essere riuscito a fare per i suoi cittadini in quest’ultimo periodo, il nostro Sindaco ha detto: “Mantenere i soldi per il concerto di Capodanno”, impegnandosi subito dopo, a fronte di una battuta del conduttore, a garantire che si darà da fare per recuperarli.
Premesso che un’ iniziativa in città per Capodanno può essere importante, perché può evitare a tanti giovani di mettersi in macchina e magari di rischiare la vita, non possiamo però non essere stupefatti dalla risposta di Vignali, che fotografa nella sua immediatezza il totale scollegamento dell’Amministrazione cittadina dai problemi reali della città. Un Sindaco che, a fronte delle gravi vicende giudiziarie successe, che ci hanno portato tristemente alla ribalta delle cronache nazionali, dell’indebitamento stratosferico delle società partecipate, delle decine di milioni di euro di crediti vantati nei confronti del Comune da parte di imprese che hanno lavorato senza essere state pagate, e che in alcuni casi rischiano addirittura di dover chiudere, a fronte dei cantieri bloccati, dei tagli operati ai servizi e dei tantissimi contenziosi in essere (primi fra tutti quelli relativi al termovalorizzatore e alla metropolitana), non individui in ciò che non è riuscito a fare altro elemento più importante che la festa di Capodanno ci obbliga a porci delle domande. Quale è il modello di città che si ha in mente? Quali sono le priorità per un Sindaco? Probabilmente Vignali ha completamente perduto la percezione della gravità della situazione, o vuole minimizzare per far credere che tutto vada per il meglio, ma altrettanto probabilmente ha proprio indicato il modello di città che ha in mente, che è quello della città immagine e della città movida. Purtroppo però i problemi di Parma sono ben altri e ciò che i cittadini si aspettano dal loro Sindaco non è l’organizzazione di feste, ma la gestione corretta della cosa pubblica, la creazione di occasioni per lo sviluppo della città e la garanzia di un modello di coesione sociale che potrebbe invece incrinarsi al perdurare di questa situazione locale e all’acuirsi della crisi nazionale. E’ ora di cambiare il registro della politica e di individuare, nel modo più condiviso possibile, le nuove priorità cittadine.  

Maria Teresa Guarnieri       Gabriella Biacchi        Paolo Pizzigoni


Altra Politica Altri Valori

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    16 Settembre @ 10.38

    Io odio il Platinette nel senso visivo e, come ha detto Balestrazzi, in alcune comparsate televisive, ma giudico il Mauro Coruzzi una persona molto colta, intelligente e che il più delle volte parla di argomenti seri e scomodi. Io a Mauro Coruzzi, visto che programmi seri post telegiornale come il Il Fatto di Enzo Biagi non esistono più, gli darei appunto la fascia successiva al telegiornale, magari con meno politica (o forse con più politica, magari sarà migliore rispetto ad altri programmi vetrina per i politici cialtroni) e con più temi di pubblica attualità. A Giuly magari non piacerà ma sicuramente meglio dei pacchi vari (scusa se non sono informato, magari i pacchi sono stati sostituiti con altri programmi spazzatura simili) attuali. Non ho vissuto gli anni 70 e negli 80 ero ancora piccolo ma penso che a raccontare Parma oltre a personaggi come Felice da Parma ci sia stato anche il conduttore radio Mauro Coruzzi no? Correggetemi se sbaglio ma Radio Parma non fu una delle prime radio libere in Italia? Con Coruzzi tra i conduttori?

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    16 Settembre @ 10.09

    Giuly, di vergognoso vedo soprattutto il suo commento. E se c'è una cosa lontana da Parma e dalle sue radici è porprio l'intolleranza e l'aria di superiorità che trasuda dalle sue parole. Lei è liberissimo/a di non apprezzare Coruzzi o quelo che dice (anch'io non sono sempre d'accordo con lui). Ma le posso assicurare che sa fare il suo mestiere (che non è semplice come sembra: provi lei a parlare tutte le mattine per ore davanti a un microfono, poi mi saprà dire...) come pochi altri in Italia. Ed è una persona di grande intelligenza, anche se talvolta (ed è qui che a volte l'ho criticato) si lascia immergere in riti televisivi che non mi piacciono. Ma il miglior augurio che le posso fare, Giuly, è proprio quello di poter esibire nel suo mestiere altrettanta professionalità e intelligenza di Coruzzi. Mi creda: glielo dice uno che l'ha visto e ascoltato per anni, grande fuoriclasse in un piccolo studio di radio di provincia. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • giuliano

    16 Settembre @ 08.10

    Ma sarà una vergogna questo Coruzzi per Parma? io faccio fatica a capire perchè ne parlano sempre,forse perche poteva lavorare al circo tra i pagliacci? non rappresenta certo i parmigiani e neanche le loro radici .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse