17°

29°

Parma

Madre e figlio rischiano di finire sotto le ruote dell'autobus

Madre e figlio rischiano di finire sotto le ruote dell'autobus
Ricevi gratis le news
15

Istintivamente ha cercato di allontanare il figlioletto da quella ruota gigante ma non ce l’ha fatta. Sono caduti entrambi a causa delle bici. Tragedia sfiorata ieri mattina in via Emilia Est, all’altezza dell’Arco di San Lazzaro: un mezzo pubblico ha urtato una ciclista di 40anni, diretta a San Prospero insieme al bimbo di 10 anni. E’ successo intorno a mezzogiorno e la dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio della polizia municipale. (...) L’episodio ha scatenato il panico in quello spicchio di quartiere San Lazzaro perennemente tenuto sotto scacco dal traffico. Pare che la donna si sia sbilanciata dopo il contatto con l’autobus e abbia perso l’equilibrio. A quel punto si è innescata una reazione a catena: la donna si è accasciata trascinando sull’asfalto anche la bici del figlioletto. (...)

L'articolo completo e altre notizie di cronaca sono sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • racoon

    18 Settembre @ 07.30

    ma avete presente cosa significhi una pista ciclabile con delle piante crescono nel mezzo? avete presente cosa vuol dire schivare i cespugli di erbacce che quando non sono potate la pista ciclabile la occupano tutta, o forare le gomme perchè passi vicino al raccoglitore del vetro ed a terra è pieno docci? Sinceramente io di ciclisti diligenti ne vedo tantissimi (quando le piste ciclabili sono sicurezza e non pericolo!)

    Rispondi

  • marco

    17 Settembre @ 18.57

    VIA VARESE : pista ciclabile BELLISSIMA, LARGA, senza intersezioni, Fiancheggiata dal parco, Ci VA UNA BICI su 4 , gli altri sulla starda stretta.

    Rispondi

  • Nocciola

    17 Settembre @ 18.18

    Ok, le ciclabili di Pr non vanno bene. Purtroppo non ci sono alternative: o così o pomì. Tuttavia, siamo nel 2011 e le bici, veicoli non assicurati e del tutto "irresponsabili" , circolano in gruppi disordinati intralciando molto semplicemente il traffico. E' qui il nodo gordiano: le bici intralciano! I bus, le auto, i furgoni... Il fatto che siano ecologiche non vuol dire che debbano avere la prevalenza sugli altri veicoli, nè che possano ignorare il CdS. Tanto più che nemmeno chi le guida è sottoposto alla benchè minima valutazione di idoneità. Tra l'altro ora arriva l'autunno e poi l'inverno. Non vedo l'ora di vedere i primi splatanati perchè per terra ci sono le foglie cadute (omioddio, la gravità! Poi però se tagliano gli alberi tutti s'incazzano. Giustamente), l'asfalto bagnato e magari pure il nevischio! Eppure, nonostante l'obbligo di pedalare tenendo il manubrio con entrambe le mani, assisteremo come sempre alle acrobazie dei pedalatori nella nebbia! Alla faccia della sicurezza. Ma per i ciclisti i problemi saranno sempre causati dagli altri, mai da loro. Poveri innocenti. Sarà sempre colpa del Comune, delle auto, dei bus, dei corrieri espressi, della viabilità, delle moto, dei pedoni, della stagione.... Sappiamo che la via Emilia è incasinata. Sappiamo che le piste ciclabili sono quello che sono. Ma allora mi spiegate perchè ci si deve mettere in situazioni rischiose con pure i figli a seguito? Ma prendere il bus no? Mi chiedo come mai questi episodi non capitino quotidianamente, visto che bus e bici sono sempre presenti in modo massiccio sulle strade. Evidentemente la componente umana è più rilevante!

    Rispondi

  • Ettore Musini

    17 Settembre @ 18.17

    Per Finny il 17/09/2011 alle 17:59 Per favore mi spiega perche' dove ci sono le piste ciclabili e' giusto non usarle perche' sono fatte male.......e allora perche' dove NON ci sono i ciclisti vanno comunque sul marciapiedi, e vogliono pure avere la precedenza ? Se per caso si e in due oppure si cammina SUL MARCIAPIEDI un po' in centro scampanellano o tirano parolacce.........io non sto' poi mai zitto !!!!!!!

    Rispondi

  • Finny

    17 Settembre @ 17.59

    Io credo che le nostre ciclabili non si usano semplicemente perche' non sono adatte alle bici. Se uno si deve fermare e ripartire ad ogni incrocio, ad ogni cancello aperto, ad ogni possibile uscita od entrata di proprieta' privata, diventa piu' faticoso usare la bici che andare a piedi. Basta semplicemente provare a fare un paio di km e anche un automobilista polemico si convince subito che non sono usabili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 date che hanno cambiato la storia: vediamo se te le ricordi tutte!

GAZZAFUN

Ricomincia la scuola: pronti per un ripasso di cultura generale?

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

2commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

SPORT

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design