18°

28°

Parma

Ap-Av: "Bilancio in regola? I debiti sono nelle società"

Ricevi gratis le news
0

 «Le dichiarazioni di soddisfazione rilasciate dall’assessore Gianluca Broglia relativamente al  giudizio della Corte dei Conti  sul bilancio consuntivo 2009 del Comune lasciano sinceramente allibiti». Per Maria Teresa Guarnieri (capogruppo), Paolo Pizzigoni e Gabriella Biacchi di Altra politica-Altri valori  «siamo di fronte a un’amministrazione che continua a cercare di vendere un’immagine di sé sconfessata dall’ evidenza dei fatti».  La Corte dei Conti aveva definito il bilancio 2009 «regolare, ma con alcune criticità». Criticità che  secondo Broglia «sono già risolte».   «Non è la prima volta che si tenta di veicolare le osservazioni dell’organo di giustizia contabile regionale a vantaggio del Comune - continua la nota diffusa da Ap-Av -  anche quando i rilievi mossi evidenziano le criticità e non certo le positività del bilancio comunale. Ci si dimentica che il bilancio consuntivo del 2009, così come quello del 2010, sono stati  fortemente modificati rispetto alla previsione iniziale fatta dalla Giunta, grazie alle continue segnalazioni delle opposizioni, alle pressioni dei revisori dei conti, che sono arrivati persino a dimettersi e, da ultimo, grazie anche a “suggerimenti” della  stessa Corte dei Conti. Vantarsi  di comportamenti imposti, che avrebbero dovuto invece essere normalmente adottati in una situazione di buona amministrazione, è per lo meno suggestivo e suona come una terribile presa in giro, soprattutto se si pensa che la situazione è ben lungi dall’essere stata risolta. Il bilancio comunale è solo formalmente in ordine, ma sappiamo tutti che questo risultato si è raggiunto spostando sul sistema delle società partecipate costi che avrebbero dovuto essere annoverati sul bilancio comunale, così come sappiamo che le partecipate sono al tracollo. Che cosa c’è da vantarsi in un sistema in cui il Comune, di fronte al proliferare del numero delle società e alle programmazioni faraoniche di molte di queste, o, peggio ai sospetti di gestione non oculata, non ha sentito l’obbligo fino a quest’anno (nonostante le ripetute sollecitazioni delle opposizioni a farlo) di richiedere alle società di  presentare i loro bilanci e i loro piani industriali per comprenderne la  sostenibilità complessiva? E come si può essere orgogliosi del fatto che alcuni di questi piani, presentati in Consiglio comunale solo due mesi fa, sono già stati dichiarati  inattuabili? Non si può cercare di far credere ai cittadini che si è governato bene il sistema Comune quando ogni società si è mossa in modo del tutto autonomo e senza una strategia condivisa e quando alcune hanno creato un vero e proprio disastro economico, rispetto al quale fino all’ultimo il Sindaco ha dichiarato di non sapere e di avere massima fiducia negli amministratori che aveva nominato». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"