18°

28°

Parma

Vecchi libretti di risparmio: il caso arriva in Senato

Vecchi libretti di risparmio: il caso arriva in Senato
Ricevi gratis le news
1

Andrea Del Bue
Il caso del signor Adolfo Romellini, intestatario di un libretto di risparmio aperto dal padre, nel 1962, che oggi potrebbe valere 900 mila euro, trovato fortuitamente all’interno di un mobile antico della casa di borgo Fiore, ha fatto riaprire i cassetti a molti parmigiani che ora sperano di ottenere da un libretto polveroso una marea di soldi.
La possibilità  che hanno in mano è quella di partecipare alla class action intentata contro Banca d’Italia e Poste Italiane, rappresentata dallo studio legale di Roma degli avvocati Giacinto Canzona e Anna Orecchioni; la prima udienza è fissata per il 21 dicembre al Tribunale della Capitale.
Senza illusioni però, perché la partita non è facile e c’è qualcuno che ha sollevato dei dubbi sulla liceità dell’azione collettiva, come il senatore dell’Italia dei Valori Elio Lannutti, presidente di Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Postali, Assicurativi), in un’interrogazione presentata il 21 luglio scorso, nella quale denuncia un «fenomeno propagandistico di taluni legali,  tendente ad alimentare speranze di rivalutazioni dei propri libretti di risparmio, con la finalità di incassare almeno 100 euro a pratica dai possessori dei titoli di risparmio, con il miraggio di improbabili rivalutazioni» e si chiede «se tale propagandata azione collettiva, che induce molti risparmiatori o loro eredi al miraggio di rivalutazioni milionarie, non integri un abuso della credulità popolare sanzionato dall’articolo 661 del codice penale».
Inviando  una mail all’indirizzo infolibrettiantichi@libero.it, si ricevono in risposta tre documenti: uno di informazioni generali sulla class action, uno contenente il modulo di conferimento della procura ai legali capitolini, uno indicante le modalità di versamento, mezzo vaglia postale, di 100 euro intestato agli stessi avvocati.
Ad oggi sarebbero circa 400 le persone che avrebbero già effettuato il versamento, per un totale di 40 mila euro.
Ma lo studio legale  va avanti. Anche se le cifre annunciate paiono esagerate: «La somma di 900 mila euro non deve sconvolgere - spiega l’avvocato del parmigiano Romellini, Cristiano D’Aveta, cancellato, su richiesta dell’interessato, dall’Ordine degli avvocati di Roma in data 9 giugno 2011 e in attesa di approvazione dell’iscrizione all’Ordine di Velletri -. Bisogna considerare che i tassi legali negli anni ’90 si aggiravano attorno al 10% e, negli anni ’60, alcuni istituti di credito applicavano tassi addirittura del 15%».
Tali interessi,  moltiplicati per la rivalutazione monetaria e la capitalizzazione, regalerebbero cifre astronomiche: «Quella relativo al libretto del signor Romellini - precisa il legale - è una valutazione fatta da un nostro consulente. E’ ovvio, però, che una stima ufficiale, di cui poi si avvarrà il giudice, sarà data solamente dalla Consulenza Tecnica d’Ufficio».
Le banche si difenderanno appellandosi alla normativa sui depositi dormienti (DPR 22.6.2007 n. 116), la quale prevede l’estinzione dei depositi bancari che non vengano utilizzati da oltre dieci anni. La stessa norma, però, obbliga gli istituti di credito ad informare il risparmiatore, 180 giorni prima, tramite lettera raccomandata, della imminente chiusura del conto.
E il titolare  del libretto, nei sei mesi di tempo a disposizione, deve, per tenere aperto il rapporto con la banca, compiere almeno una operazione o depositare un modulo attestante la volontà di proseguire il rapporto: «Il fatto è che nessuno di questi risparmiatori ha mai ricevuto una raccomandata, quindi tali depositi non possono essere considerati estinti», è la posizione dell’avvocato D’Aveta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosa

    28 Settembre @ 14.36

    mi trovo anche io nella stessa situazione ho inviato i documenti con ricevuta di ritorno agli avvocati ma non ho ancora ricevuto risposta come mi devo comportare

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"