17°

28°

Parma

Meno assessorati: polemica in Provincia

Ricevi gratis le news
1

 Laura Ugolotti

Il dibattito sulla soppressione delle Province continua a tenere banco. Ieri il tema è approdato in consiglio provinciale, grazie ad un’interrogazione di Gianpaolo Lavagetto sull'accorpamento degli assessorati, che «nella Provincia di Parma sono molti di più rispetto alle Province vicine».
«A Bologna 8 assessori per 989 mila abitanti; 8 a Modena, su 700 mila abitanti, 7 a Reggio, per 525 mila abitanti, mentre Parma sono 10 più un delegato, per 437 mila abitanti. Oltre al fattore economico, vorrei capire il motivo funzionale di un numero così consistente». Tanto è bastato per «dare il la» ad un dibattito sull'abolizione delle Province che i capigruppo avevano deciso di rinviare alla prossima seduta, «in attesa - ha spiegato il presidente De Blasi - di trovare l’accordo per un documento bipartisan».
Il tema è comunque entrato nella conversazione, perché legato ai costi della politica. «Il numero degli assessorati - ha risposto il presidente Bernazzoli - è una scelta politica e non entro nel merito delle decisioni di altre Province. Nel nostro caso ci tengo a precisare che gli assessori sono riusciti in questi anni ha trovare all’esterno dell’ente, da Fondazioni bancarie, dalla Regione, risorse tali da sostenere le loro indennità e allo stesso tempo finanziare importanti progetti. La nostra scelta è basata su un criterio di rapporto tra costi e benefici». «Detto ciò - ha però aggiunto Bernazzoli - discutere sul numero degli assessorati è paradossale, il Governo ha messo in discussione l’esistenza stessa delle Province. Sono favorevole a rivedere la struttura degli enti locali, all’interno però di una discussione seria e di un riordino complessivo di tutti i livelli della politica, compresi il Parlamento, le Regioni, gli enti di secondo livello, che economicamente incidono più pesantemente. Faremo la nostra parte per presentare una proposta, ma eliminare due assessorati non risolverà il problema».
 D’accordo a metà Gianluca Armellini: «Ben venga un riordino globale, ma intanto la Provincia dovrebbe dare il buon esempio e accorpare le deleghe; sarebbe comunque un risparmio». Una stoccata è arrivata infine da Massimo Pinardi: «Il 21 giugno il Consiglio ha votato quasi all’unanimità per il mantenimento delle Province, ma oggi ci sono esponenti della maggioranza che raccolgono firme per il referendum che punta ad abrogarle». Il riferimento, indiretto, è all’assessore Zannoni e alla consigliera dell’Italia dei valori Paola Zilli. «Chi non è più d’accordo con la linea della maggioranza - ha aggiunto Pinardi - forse dovrebbe fare le valigie».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    21 Settembre @ 15.50

    Egregio sig Pinardi il fatto che due consiglieri o assessori pensino che sia giusto eliminare le province va a loro merito non a loro demerito in quanto parte in causa. Vuole dire che non sono di quelli che difendono una seggiola a tutti i costi. Visto che le province esistono è meglio che dentro ci sia gente corretta che altri, leggermente interessati. Mi sembra di sentire quel discorso in voga anni fa ahh! sei comunista? allora dai la tua casa al partito non puoi avere nessuna proprietà. Discorso puerile e cretino. Come dire a me piace il mare ma siccome siamo in montagna io mi metto le infradito e costume da bagno. Non è il fatto di non essere d'accordo con la maggioranza è che su alcuni punti la si possa pensare diversamente e democraticamente raccolgono firme per una proposta di legge, che dovrà essere discussa e approvata in parlamento. A quanto mi risulta non boicottano, non ostacolano i lavori della provincia, non votano contro. Mentre mi risulta che altri personaggi in comune e provincia eletti in certe liste ne siano usciti prontamente chiamandosi fuori questi sarebbero coerente che si dimettessero visto che non sono decaduti i valori di chi li ha votati e fatti eleggere. Per cui le Domando chi rispetta di più il proprio elettorato i primi o qualsiasi altro Scilipoti ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"