17°

29°

Parma

Dagli uffici della Nato al palazzo del Giardino

Dagli uffici della Nato al palazzo del Giardino
Ricevi gratis le news
0

 Luca Pelagatti

E' nato a Pieve di Cadore, nel Bellunese, ha studiato alla scuola militare «Nunziatella» di Napoli e alla Università di Catania,  ha operato in prima linea in alcune delle zone più calde della Sicilia e svolto incarichi di addetto militare alla Nato di Bruxelles. 
Ma presentandosi alla stampa   della nostra città ha preferito glissare su tutto questo e sottolineare che  Parma la conosce e la apprezza. «Per l'eredità di Bodoni e per il suo passato di capitale. Ma anche perchè qui mi sono laureato in giurisprudenza».
Si chiama Carlo Cerrina, ha quarantotto anni e una carriera ricchissima, nonostante la giovane età,  il colonnello che in questi giorni ha assunto il comando provinciale dell'Arma al posto di Paolo Cerrutti. 
«Un incarico che mi riempie di soddisfazione - ha proseguito l'alto ufficiale, sposato e padre di due figli - per l'importanza della città e per la sua grande tradizione».
Un bagaglio che arriva dal passato che il colonnello ha voluto sottolineare nel consueto incontro con la stampa nell'ambito dei primi giorni dall'insediamento. 
«I miei primi impegni  riguardano appunto la presentazione con le autorità cittadine con le quali proseguiremo la proficua collaborazione iniziata in passato».
Un intento che il colonnello ha ribadito senza però, come è comprensibile, indicare in concreto le priorità del suo comando e le criticità su cui intende concentrarsi.
«Sono appena arrivato  ed è giusto che prima  mi dedichi ad analizzare la situazione - ha ribadito con un sorriso. Ricordando come tuttavia sia rilevante che la nostra  città sia sempre tra quelle in cui la qualità della vita risulta ad alti livelli.
Nato, come detto, in Veneto, il colonnello arriva al palazzo del Parco Ducale da Roma dove ricopriva incarichi all'interno del Comando generale dell'Arma  come capo ufficio Armamamento e Equipaggiamenti speciali e successivamente come capo dell'ufficio Logistico.
Prima ancora l'ufficiale aveva operato in ambito internazionale agendo come addetto militare aggiunto per i comitati politico-militari sulla lotta al terrorismo  e sulle armi di distruzione di massa alla rappresentanza diplomatica permanente d'Italia alla nato di Bruxelles. 
Prima ancora, nel biennio 98-99 ha frequentato il primo corso superiore  di Stato maggiore Interforze che gli ha consentito di ottenere il titolo «Issmi» che abilita all'esercizio delle più alte funzioni dirigenziali. Ma nel curriculum di Cerrina non ci sono solo attività di  gestione e coordinamento:  con il grado di capitano ha prestato a lungo servizio in Sicilia dove ha comandato la compagnia di Giarre  ed è stato anche impiegato presso il Centro operativo della Direzione investigativa Antimafia a Catania. 
«Ma poi c'è stato  appunto il periodo degli studi universitari qui a Parma nella facoltà di Giurisprudenza a cui, nel 1996, ho aggiunto anche la seconda laurea in Scienze Politiche ottenuta all'Università di Catania». Un percorso di studi completo per un ufficiale che dichiara di amare la storia  e di essere lieto di operare in quella che è stata «una capitale. Che ora in più ha assunto una valenza europea». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

5commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

3commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes