15°

24°

Parma

Parma, una città senza amore: voce ai lettori

Parma, una città senza amore: voce ai lettori
Ricevi gratis le news
6

 Gian Luca Zurlini

Dopo la pubblicazione dell'inchiesta sulle «brutture» di Parma che sono la testimonianza di una «città senza amore», avevamo chiesto ai nostri lettori di inviarci segnalazioni di altri segnali evidenti di degrado e nel giro di pochi giorni ci sono già arrivate diverse telefonate e mail, alcune delle quali pubblichiamo oggi e per le quali ringraziamo i cittadini che ce le hanno segnalate. Vi invitiamo a proseguire  nella denuncia delle «brutture» della città telefonando in redazione allo 0521.2251 oppure inviando una mail agli indirizzi segreteria@gazzettadiparma.net e sito@gazzettadiparma.net
Pontetaro, statue degradate
E' il ponte più antico del nostro comune e ha resistito persino alla storica piena del Taro del 1982 che danneggiò o fece crollare tutti gli altri ponti sul fiume. Ma lo storico manufatto di Maria Luigia, che da quando è stato realizzato il nuovo viadotto della Cispadana  non è più in gestione all'Anas ma ai comuni confinanti sulle due sponde del fiume, sta andando incontro a un degrado sempre più rapido. In particolare le monumentali statue, tutelate anche dalla Soprintendenza, che si trovano agli accessi del ponte stesso, sono in condizioni quasi imbarazzanti. Pezzettini di marmo si staccano a causa degli agenti atmosferici, lo smog ha ormai quasi del tutto cancellato il loro colore originario e i lineamenti dei volti e le pieghe dei particolari del corpo sono ormai quasi irriconoscibili. Servirebbe un intervento urgente per non perdere un patrimonio importante, senza contare che anche il muretto di protezione ai lati della carreggiata è in condizioni precarie in alcuni punti. Ma un ponte storico come quello di Maria Luigia andrebbe maggiormente valorizzato, come ci segnala una residente della zona che chiede «almeno la programmazione di lavori di restauro graduali».
Quel camping mai usato
Da Mario Taliani, consigliere comunale che aveva già portato la questione anche in aula, arriva la segnalazione dello stato di abbandono assoluto in cui si trova quella che avrebbe dovuto essere l'area per il campeggio cittadina dopo l'inopinata e improvvisa chiusura di quella della Cittadella. Se infatti sono stati realizzati un nuovo ostello in via San Leonardo e una nuova area camper alla Crocetta che funzionano, non altrettanto può dirsi per chi vorrebbe fermarsi con la tenda a Parma. Le casette in legno fra via Martiri di Cefalonia e via Montebello non sono mai state utilizzate da campeggiatori e sono nel tempo diventate ricettacolo di sporcizia e rifugio di sbandati. Di certo sono comunque un cattivo «biglietto da visita» per una città che ama definirsi europea, mentre in Europa i campeggiatori hanno trattamenti ben diversi. Servirebbe comunque almeno la rimozione delle strutture.
Via Spezia, area abbandonata
Da Barbara Panciroli, invece, ci arriva la segnalazione di un'area da tempo in stato di totale abbandono che si trova tra via Spezia e via Verga nelle vicinanze della sede che ospita Cna e Confesercenti. Anche in questo caso le immagini sono eloquenti e testimoniano di un'incuria poco accettabile in una zona così frequentata e visibile della prima periferia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria pia Zilli

    26 Settembre @ 10.01

    Per quanto riguarda Parma una città senza amore io fotograferei volentieri il palazzo del Comune perchè penso sia proprio li che cominci la disaffezzione per Parma.......guardate dove siamo finiti con questa città la più bella del capoluogo dell Emilia oggi su tutti i quotidiani e telegiornali nazionali per corruzzione ...... che schifo! ....

    Rispondi

  • stefano

    26 Settembre @ 09.54

    Non si tratta di denunciare solo situazioni di abbandono e di degrado. Occorre denunciare l'incapacità a "fare" anche il nuovo da parte di questa Amministrazione. Basta vedere in che stato è stato "ultimato" il piazzale Salvo D'Acquisto che a parte un demenziale progetto e nello stato ignobile che tutti possono vedere. E' tutto un continuo di "marce indietro" da parte di questa Amministrazione incapace di "qualità". Dove è finita l'Agenzia per la Qualità Urbana con presidente l'Arch. Conforti????? Guardate soltanto in che stato sono le facciate delle case nel Centro Storico, i marciapiedi, i selciati rifatti sempre malamente dalle solite Imprese....

    Rispondi

  • stefano

    26 Settembre @ 09.52

    Non si tratta di denunciare solo situazioni di abbandono e di degrado. Occorre denunciare l'incapacità a "fare" anche il nuovo da parte di questa Amministrazione. Basta vedere in che stato è stato "ultimato" il piazzale Salvo D'Acquisto che a parte un demenziale progetto e nello stato ignobile che tutti possono vedere. E' tutto un continuo di "marce indietro" da parte di questa Amministrazione incapace di "qualità". Dove è finita l'Agenzia per la Qualità Urbana con presidente l'Arch. Conforti????? Guardate soltanto in che stato sono le facciate delle case nel Centro Storico, i marciapiedi, i selciati rifatti sempre malamente dalle solite Imprese....

    Rispondi

  • leonardo

    26 Settembre @ 09.12

    Ma avete notato le condizioni dei marciapiede dell'oltretorrente? non sembra nemmeno di essere in Emilia, quello in via D'Azeglio è sudicio ed in tanti punti puzzolente! ed fino a prova contraria è centro storico! altro che città gioello, sembra Napoli!

    Rispondi

  • Piero

    26 Settembre @ 08.22

    Vista la situazione,. a questo punto vien solo che da domandarmi dove sono stati spesi i 600 milioni di euretti di debito Comunale. Forse.... che se li siano giocati a poker on line ??? :-) ) Saluti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

Russia

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

giornalista

russia

Molesta la giornalista, lei lo sgrida in diretta tv Video

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

musica

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

Lealtrenotizie

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto

LUTTO

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto Video

6commenti

VIOLENZA

Insulti e schiaffi alla moglie a Torrile: la donna si salva barricandosi in auto Video

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco dopo un lungo testa a testa: "Ora parliamo insieme della città" Video

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

13commenti

anteprima gazzetta

"Spilla" alla zia 279mila euro: 66enne condannato

seduta

Consiglio comunale, scontro sul vicepresidente. Nomina congelata Video

CARABINIERI

Furti nelle case e sulle auto in tutto il Parmense e a Piacenza: 4 in manette

Uno dei furti aveva fruttato un bottino di 20mila euro

1commento

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

8commenti

GAZZAREPORTER

Calestano: a cena con la maestra, trent'anni dopo

CALCIO

Parma: attesa per domani la firma del primo acquisto Stulac Video

2commenti

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

PARMA

Concerto gratuito di Annalisa all'Euro Torri

PARMA

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

CAVRIAGO

Bloccano il bonifico per non pagare il Parmigiano: 3 denunciati. Hanno colpito anche a Parma?

I carabinieri indagano per capire se vi siano stati altri raggiri fra Parma, Reggio e Modena

GAZZAREPORTER

Rifiuti vicino alla chiesa di San Quintino

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti: da Conte una proposta di buonsenso

di Paolo Ferrandi

3commenti

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Tromba d'aria a Rimini: impressionante video

il caso

I gestori revocano lo sciopero dei benzinai (che resteranno aperti il 26 giugno)

1commento

SPORT

Mondiali, primi verdetti

Uruguay, che scoppola alla Russia: 3-0. "Fallimento" Egitto

CALCIO

Alicia Piazza gela i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

SOCIETA'

mondiali

Russia a secco di birra: arriva dall'Austria

Paraguay

Neolaureata sul cantiere del padre muratore: "Grazie a te..." Video

MOTORI

motori

Donna saudite al volante: Assel Al Hamad in pista con la Jaguar

MODEL YEAR 19

Motori, look, tecnologia: così Jeep rinnova Renegade