17°

29°

Parma

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre
Ricevi gratis le news
1

 Il 5 novembre il vescovo Enrico Solmi indirà la sua prima visita pastorale alla diocesi. Si tratta di un momento storico, perché accompagnerà la nascita delle «nuove parrocchie». A breve, infatti, verrà emanato il decreto generale attuativo che promulgherà il Nuovo assetto diocesano. Il Nad prevede una completa rivisitazione delle parrocchie tradizionali che, pur mantenendo la propria identità (anche giuridica), avranno nuovi confini e saranno chiamate a fare rete tra loro, integrandosi a vicenda. 
In onore di San Guido Maria Conforti La scelta della data non è casuale. Il 5 novembre si farà memoria per la prima volta di San Guido Maria Conforti, vescovo di Parma per 24 anni e fondatore dei missionari Saveriani, nel giorno della sua festa liturgica. In Cattedrale, dopo che il 23 ottobre a Roma avverrà la cerimonia di canonizzazione presieduta da Papa Benedetto XVI, verrà celebrata una messa con tutti i vescovi della regione, presieduta dal cardinale di Bologna, Carlo Caffarra. 
La visita pastorale del vescovo verrà indetta a novembre, ma di fatto partirà nel 2012. «La visita pastorale – spiega monsignor Solmi – servirà soprattutto per sostenere e incoraggiare l’avvio delle nuove parrocchie. Con l’avvio del Nuovo assetto diocesano, la Chiesa di Parma non si fa da parte, ma desidera essere presente in modo rinnovato sul territorio».
Novità e spostamenti Per consentire l’attuazione del progetto di riorganizzazione della diocesi, nei prossimi giorni e settimane dovrebbero essere resi noti alcuni spostamenti di parroci, funzionali al nuovo assetto.  Le «nuove parrocchie» infatti, saranno una rete di più comunità che verranno guidate da un sacerdote «moderatore» o da più parroci, dovranno dotarsi di un economo (che sarà necessariamente un laico) e avranno un unico consiglio pastorale e per gli affari economici.
Più integrazione tra le realtà pastorali La scelta di rinnovare le parrocchie è dettata da vari motivi, uno dei quali è la crisi delle vocazioni.  Non si tratta però di una semplice «razionalizzazione», ma di una concezione nuova di queste realtà. Alcune comunità, pur non essendo ancora delle «nuove parrocchie», da tempo collaborano su alcuni aspetti della vita pastorale e saranno chiamate a una più intensa integrazione. 
La creazione delle «nuove parrocchie» rappresenta il culmine di un percorso partito oltre un anno fa, guidato dal vescovo con l’aiuto del vicario episcopale don Matteo Visioli, che ha visto la promozione di numerosi incontri e confronti con le singole comunità e i sacerdoti, per fare in modo che si arrivasse a soluzioni ampiamente condivise da tutti. 
Nuovo anno pastorale, nuovi accoliti Ieri, intanto si è aperto il nuovo anno pastorale. Nel pomeriggio, in Duomo, monsignor Solmi ha istituito cinque nuovi accoliti: Ferdinando Bizzarri, Roberto Gelati, Andrea Micheli, Andrea Panizzi e Gioventino Sgavicchia. L’accolitato è un ministero che viene conferito dal vescovo ai laici chiamati ad assistere i sacerdoti nelle funzioni liturgiche; si tratta dell’ultimo dei ministeri laici prima del diaconato. I nuovi accoliti sono tutti sposati e padri di famiglia. I loro percorsi di fede, anche se diversi, sono accomunati dalla volontà di servire la propria comunità e la Chiesa di Parma. 
Il valore dei giovani, la dignità degli anziani Durante l’omelia, monsignor Solmi ha ripreso vari stralci dei discorsi pronunciati da Papa Benedetto XVI nella recente Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid, sottolineando che i giovani non rappresentano il domani, ma l’oggi «delle famiglie, della chiesa e della nostra città».  Il vescovo si è quindi soffermato sull’impegno rinnovato della Chiesa nel campo dell’educazione e sulla necessità di garantire la giusta dignità alle persone anziane, di guardare ai bisogni concreti dei giovani e dei nuclei famigliari, soprattutto in un momento difficile come quello attuale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LIALA

    19 Dicembre @ 08.12

    Considero molto positivamente il fatto che l'economo della Nuova Parrocchia nel N.A.D. sia necessariamente un laico perchè così, almeno nella forma, nell'esteriorità, la Parrocchia comincerà a perdere l'aspetto di "una casta" per assumere un ruolo più funzionale che è quello che dovrebbe avere: quello di essere una "casa" tra le case. Con un economo laico si attuerà l'integrazione clero-laici e si attuerà quello che già il Conc. Vatt. II aveva stabilito: un ruolo "attivo" dei laici nella Chiesa. Certo questo è solo un aspetto se si vuole marginale ma è comunque un inizio verso un nuovo modo di concepire la Chiesa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design