14°

24°

Parma

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre

Solmi in visita pastorale dal 5 novembre
Ricevi gratis le news
1

 Il 5 novembre il vescovo Enrico Solmi indirà la sua prima visita pastorale alla diocesi. Si tratta di un momento storico, perché accompagnerà la nascita delle «nuove parrocchie». A breve, infatti, verrà emanato il decreto generale attuativo che promulgherà il Nuovo assetto diocesano. Il Nad prevede una completa rivisitazione delle parrocchie tradizionali che, pur mantenendo la propria identità (anche giuridica), avranno nuovi confini e saranno chiamate a fare rete tra loro, integrandosi a vicenda. 
In onore di San Guido Maria Conforti La scelta della data non è casuale. Il 5 novembre si farà memoria per la prima volta di San Guido Maria Conforti, vescovo di Parma per 24 anni e fondatore dei missionari Saveriani, nel giorno della sua festa liturgica. In Cattedrale, dopo che il 23 ottobre a Roma avverrà la cerimonia di canonizzazione presieduta da Papa Benedetto XVI, verrà celebrata una messa con tutti i vescovi della regione, presieduta dal cardinale di Bologna, Carlo Caffarra. 
La visita pastorale del vescovo verrà indetta a novembre, ma di fatto partirà nel 2012. «La visita pastorale – spiega monsignor Solmi – servirà soprattutto per sostenere e incoraggiare l’avvio delle nuove parrocchie. Con l’avvio del Nuovo assetto diocesano, la Chiesa di Parma non si fa da parte, ma desidera essere presente in modo rinnovato sul territorio».
Novità e spostamenti Per consentire l’attuazione del progetto di riorganizzazione della diocesi, nei prossimi giorni e settimane dovrebbero essere resi noti alcuni spostamenti di parroci, funzionali al nuovo assetto.  Le «nuove parrocchie» infatti, saranno una rete di più comunità che verranno guidate da un sacerdote «moderatore» o da più parroci, dovranno dotarsi di un economo (che sarà necessariamente un laico) e avranno un unico consiglio pastorale e per gli affari economici.
Più integrazione tra le realtà pastorali La scelta di rinnovare le parrocchie è dettata da vari motivi, uno dei quali è la crisi delle vocazioni.  Non si tratta però di una semplice «razionalizzazione», ma di una concezione nuova di queste realtà. Alcune comunità, pur non essendo ancora delle «nuove parrocchie», da tempo collaborano su alcuni aspetti della vita pastorale e saranno chiamate a una più intensa integrazione. 
La creazione delle «nuove parrocchie» rappresenta il culmine di un percorso partito oltre un anno fa, guidato dal vescovo con l’aiuto del vicario episcopale don Matteo Visioli, che ha visto la promozione di numerosi incontri e confronti con le singole comunità e i sacerdoti, per fare in modo che si arrivasse a soluzioni ampiamente condivise da tutti. 
Nuovo anno pastorale, nuovi accoliti Ieri, intanto si è aperto il nuovo anno pastorale. Nel pomeriggio, in Duomo, monsignor Solmi ha istituito cinque nuovi accoliti: Ferdinando Bizzarri, Roberto Gelati, Andrea Micheli, Andrea Panizzi e Gioventino Sgavicchia. L’accolitato è un ministero che viene conferito dal vescovo ai laici chiamati ad assistere i sacerdoti nelle funzioni liturgiche; si tratta dell’ultimo dei ministeri laici prima del diaconato. I nuovi accoliti sono tutti sposati e padri di famiglia. I loro percorsi di fede, anche se diversi, sono accomunati dalla volontà di servire la propria comunità e la Chiesa di Parma. 
Il valore dei giovani, la dignità degli anziani Durante l’omelia, monsignor Solmi ha ripreso vari stralci dei discorsi pronunciati da Papa Benedetto XVI nella recente Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid, sottolineando che i giovani non rappresentano il domani, ma l’oggi «delle famiglie, della chiesa e della nostra città».  Il vescovo si è quindi soffermato sull’impegno rinnovato della Chiesa nel campo dell’educazione e sulla necessità di garantire la giusta dignità alle persone anziane, di guardare ai bisogni concreti dei giovani e dei nuclei famigliari, soprattutto in un momento difficile come quello attuale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LIALA

    19 Dicembre @ 08.12

    Considero molto positivamente il fatto che l'economo della Nuova Parrocchia nel N.A.D. sia necessariamente un laico perchè così, almeno nella forma, nell'esteriorità, la Parrocchia comincerà a perdere l'aspetto di "una casta" per assumere un ruolo più funzionale che è quello che dovrebbe avere: quello di essere una "casa" tra le case. Con un economo laico si attuerà l'integrazione clero-laici e si attuerà quello che già il Conc. Vatt. II aveva stabilito: un ruolo "attivo" dei laici nella Chiesa. Certo questo è solo un aspetto se si vuole marginale ma è comunque un inizio verso un nuovo modo di concepire la Chiesa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

3commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

7commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

Anteprima gazzetta

Caso whatsapp-Parma: "Il processo più assurdo mai visto" Video

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

3commenti

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Assemblea Upi

Patuelli(Abi): "Banche e imprese chiedono regole più semplici per il sistema"

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

CALCIO

Asprilla, in campo per beneficenza, selfie (con Apolloni e Balestrazzi) per amicizia

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

attacco

Saviano, duro contro Salvini: "Scortato da 11 anni, dovrei avere paura di te? Buffone" Video

3commenti

il caso

Firenze, aghi per cucire nella mozzarella prodotta a Piacenza. Prodotto ritirato

SPORT

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa