16°

29°

Parma

Sla, il contributo di Francesco alla ricerca: al via un progetto

Sla, il contributo di Francesco alla ricerca: al via un progetto
Ricevi gratis le news
1

Andrea Del Bue

«Speranza non significa illusione, ma strumento concreto di vita per i malati». Con queste parole Mario Melazzini, presidente di Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica) e Arisla (Agenzia di ricerca per la Sla), ha aperto, dopo i saluti istituzionali del Governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, il secondo convegno nazionale di Arisla, che si è tenuto ieri al Centro Congressi della Fondazione Cariplo di Milano, dal titolo «Nuove prospettive di ricerca, per un futuro senza Sla».
Per l’occasione sono stati presentati otto nuovi progetti di studio, finanziati dall’Agenzia per un totale di un milione di euro. Tra questi, anche quello reso possibile grazie ai 40 mila euro donati da Francesco Canali, consigliere nazionale Aisla, tramite l’iniziativa «Vinci la Sla-Corri con Francesco», che sin qui ha raccolto circa 80 mila euro. Il «maratoneta in carrozzina» parmigiano malato di Sla, accompagnato da uno degli spingitori dell’Aisla Running Team, Andrea Fanfoni (gli altri sono Gianfranco Beltrami, Gianluca Manghi e Claudio Rinaldi), e dalla moglie Antonella, è andato a Milano per verificare di persona la destinazione del denaro, incontrando la coordinatrice della ricerca, la professoressa Silvia Barabino, associato di Biologia molecolare all’Università Bicocca di Milano, e le sue collaboratrici, Carolina Lenzken e Alessia Loffreda.
«Io e i miei compagni di squadra raccogliamo fondi correndo, quindi divertendoci - spiega Canali -, ma lo facciamo sempre per una buona causa e continuiamo a seguire il percorso che fanno i soldi raccolti. E’ importante, soprattutto per tenere aggiornati coloro che hanno contribuito con un’offerta». L’incontro con il gruppo di ricercatori è stato particolarmente sentito, tanto che la professoressa Barabino, conoscendo per la prima volta Canali, non ha nascosto la commozione: «Sono emozionatissima - ha esordito  - non so come ringraziare Canali per quello che ha fatto, immagino, con tanta fatica. Sento questo progetto come una grande responsabilità morale e spero di fare buon uso di questa somma. Per noi ricercatori è molto stimolante venire a contatto con le persone che potrebbero beneficiare dei nostri studi».
Il progetto in questione si chiama Mirals ed è finalizzato allo studio delle alterazioni dei microRNA, una sorta di «interruttori impazziti» che potrebbero essere la causa della malattia, sia nella sua forma ereditaria che in quella genetica.
Le maratone di Canali e del suo team, quindi, portano a continui benefici concreti non solo sul fronte assistenziale, ma anche della ricerca: «Le imprese di Francesco - sottolinea Melazzini - sono molto importanti per due motivi: rendono protagonista della propria vita il malato e riescono a sensibilizzare l’opinione pubblica ottenendo un risultato concreto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LucaS

    28 Settembre @ 17.35

    BRAVO CESCO! peccato per la foto rovinata da quel brutto ceffo del Fanfo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street